Palermo - attrazioni, mappa, visite turistiche, monumenti. Guida, informazioni pratiche

Palermo, Sicilia, Italia.

Panormos

Palermo fondarono gli inventori del denaro: i Fenici.
Era intorno all'VIII secolo a.C. La città ha servito i Fenici come punto di scambio con i Greci e ha svolto perfettamente il suo ruolo. Da qui il nome originale della città, che in traduzione significava "tutto compreso", e nell'originale leggeva: Panormos.
Nei secoli seguenti la città passò sotto il dominio di Cartagine, Romani, Vandali, Goti, Arabi, Tedeschi, Francesi, Spagnoli ... e fino ad oggi si possono trovare tracce di queste culture nella città.
Questa è esattamente l'impressione - una miscela di culture - che si trova passeggiando per Palermo oggi, sebbene l'elemento della cultura araba sia sicuramente il più diffuso.
Le principali rotte turistiche sono (per gli standard dell'Italia meridionale) ordinate, ma tutto ciò che devi fare è fare qualche passo di lato, entrare in una strada, ad esempio a due isolati di distanza, per notare la differenza. Caos caratteristico, moderata cura per l'ambiente e scarsa preoccupazione per le condizioni della proprietà, apprezzata da decine (o centinaia) di anni ... lo si vede a prima vista.
Allo stesso tempo, è solo entrare in questa zona normale, antica e il carattere della vita cittadina che ti permette di cogliere immediatamente l'atmosfera di Palermo. Ammirare le attrazioni turistiche da questa prospettiva aggiunge sapore e ti permette di scavare più a fondo nella città.

Palermo è uno dei punti che ho sviluppato per visitare la Sicilia contenente mappe turistiche dettagliate, informazioni sulle attrazioni su tutta l'isola con coordinate GPS per la navigazione in auto. Se vuoi visitare la Sicilia, assicurati di leggere questa voce: Sicilia - attrazioni turistiche, visite turistiche, monumenti, mappa, noleggio auto, vacanze. Guida.

Oltre alle principali rotte di Palermo, il clima diventa più familiare.

Palermo - giro turistico

Devi trascorrere almeno 1 una giornata esplorando Palermo e sarà una giornata molto intensa. Creando il percorso per esplorare Palermo, ho pensato che dovesse essere ragionevolmente indipendente dal luogo in cui alloggerai. La città è abbastanza grande ed è difficile creare un percorso adatto a tutti, indipendentemente dal luogo di sistemazione, ma penso che sia andato abbastanza bene.
Il percorso ha la forma di due anelli. Grazie a questo, puoi avviarlo ovunque e finire per passare l'intero ciclo nello stesso posto. Se il percorso si rivela troppo impegnativo, puoi accorciarlo facendo cadere il passaggio di un ciclo più piccolo o accorciando uno qualsiasi dei circuiti. Pertanto, la mia proposta è flessibile ed è un buon materiale per le mie modifiche, se necessario. Il miglior punto di partenza da esplorare è il punto contrassegnato dal numero 1 (sorprendente, giusto?)
Se dormi fuori Palermo e vieni in città solo per visitarli durante il giorno, ho contrassegnato il parcheggio gratuito sulla mappa (P1), che è il più vicino al punto di partenza che raccomando.
Parcheggio coordinate GPS P1 troverai più avanti nella voce.
Sotto la mappa (secondo la numerazione sulla mappa) troverai una breve descrizione di tutti i luoghi di interesse segnati sulla mappa. Le prime attrazioni di 6 sono molto vicine tra loro (a poche decine di metri di distanza) e i numeri si sovrappongono. Quindi li ho posizionati su un ingrandimento separato del frammento contrassegnato della mappa.
Puoi anche aprire la mappa turistica qui sotto nel modulo percorso attivo su Google maps - [clic]

Palermo - mappa dei monumenti e delle attrazioni
Palermo - ingrandisci il frammento selezionato dalla mappa precedente

Attrazioni di Palermo

1. Fontana Pretorianów (Fontana Pretoria)

Coordinate GPS:
38°06’55.8″N 13°21’43.5″E lub
38.115504, 13.362069 - fare clic e instradare

La fontana non raggiunse immediatamente Palermo. Fu creato a Firenze e lì adornava anche il giardino di Luigi de Toledo. Raffigura dodici olimpionici, personaggi mitologici e animali. Era famosa per il fatto che le figure sono nude e riproducono in modo estremamente accurato tutti i dettagli anatomici del corpo.
A Firenze rimase per 19 anni, ma i debiti che Luigi de Toledo cadde lo costrinsero a vendere la fontana. La città di Palermo l'ha acquistata. È arrivata nella città di 26 a maggio 1574 in parti 644 e (come si è scoperto in seguito) era incompleta. Mancavano diverse sculture (probabilmente le tenevano Luigi de Toledo) e molte altre furono danneggiate durante il trasporto.

Fontana Pretoriana, Palermo, Sicilia.

Il riassemblaggio della fontana ha richiesto diversi cambiamenti. I lavori durarono per i successivi 7 anni e fu necessario demolire diversi edifici per far posto a esso. Sfortunatamente, nonostante gli sforzi compiuti, nel XVIII e XIX secolo la fontana era un simbolo della corruzione della città e delle autorità di Palermo. Inoltre, a causa delle figure nude, la piazza in cui si trova la fontana ha acquisito un nome non ufficiale "Piazza della Vergogna"Cioè, Piazza della vergogna.
In 2003, la fontana fu completamente restaurata, ma la maggior parte dei dettagli anatomici furono rapidamente distrutti di nuovo. Le suore che vivono nelle vicinanze sono sospettate di causare danni, ma non c'è certezza su quel tego
Nonostante le carenze parziali, la fontana gode ancora di un grande interesse e suscita le emozioni dei visitatori. Inoltre, è semplicemente una delle fontane più belle che si possano ammirare in Europa ed è il principale punto di riferimento della città.

Fontana Pretoriana, Palermo, Sicilia.
2. Palazzo dei pretoriani (Palazzo Pretorio)

Coordinate GPS:
38°06’54.5″N 13°21’44.1″E lub
38.115138, 13.362260 - fare clic e instradare

Costruito nel XIV secolo, il palazzo fu costruito per la necessità di creare un luogo adatto alle riunioni urbane. Oggi funge da sede del comune di Palermo e vi si tengono riunioni del Consiglio Comunale. Sotto il palazzo e in parte sotto Piazza Pretorianów c'è un rifugio antiaereo della seconda guerra mondiale, al quale si può accedere dalla stanza del portiere 🙂

3. Piazza Bellini (Piazza Bellini)

Coordinate GPS:
38°06’53.4″N 13°21’43.8″E lub
38.114839, 13.362167 - fare clic e instradare

Una piazza con due chiese iscritte nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO: Santa Maria dell'Ammiraglio (comunemente nota come "La Martorana") e San Cataldo. La piazza è raggiungibile dalla Fontana Pretorio, aggirando l'edificio del Palazzo Pretorio (oggi sede del Comune di Palermo). Il Palazzo Pretorio si trova esattamente tra piazza Bellini e la fontana.

4. Chiesa di San Cataldo

Coordinate GPS:
38°06’53.2″N 13°21’44.7″E lub
38.114776, 13.362422 - fare clic e instradare

Un monumento di architettura arabo-normanna del 12 ° secolo, situato sul Lista del patrimonio mondiale dell'Unesco. Era un tempio attivo fino alla fine del 18 ° secolo, quando fu chiuso e iniziò a funzionare come un ufficio postale. Certo, oggi non svolge più questa funzione.
Da 1937, il tempio appartiene all'ordine dei cavalieri del Santo Sepolcro a Gerusalemme.

La Chiesa di San Cataldo ha avuto un episodio di ufficio postale…. È un edificio piuttosto carino per un ufficio postale 🙂 Probabilmente sarebbe l'unico ufficio postale nell'elenco dell'UNESCO.
5. Chiesa La Martorana (ufficialmente Chiesa di Santa Maria dell'Ammiraglio)

Coordinate GPS:
38°06’53.2″N 13°21’46.6″E lub
38.114771, 13.362955 - fare clic e instradare

La seconda delle chiese di Piazza Bellini è nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Costruito nel 12 ° secolo, è ancora un tempio attivo. L'interno della chiesa è riccamente decorato con mosaici bizantini. Nella foto sopra, visibile a sinistra della chiesa di San Cataldo.

6. Piazza dei Quattro Canti (ufficialmente Piazza Vigliena)

Coordinate GPS:
38°06’56.5″N 13°21’41.2″E lub
38.115698, 13.361452 - fare clic e instradare

La piazza fu costruita nel 17 ° secolo ed è l'intersezione di due strade principali della città che divide la città in quattro quartieri storici. L'intero incrocio è circondato da quattro caratteristici palazzi con prospetti concavi. Le facciate di ciascuno dei palazzi sono organizzate secondo uno schema identico. Al livello più basso di ogni edificio c'è una scultura che simboleggia una delle stagioni. Al primo livello ci sono statue dei quattro re di Sicilia, e al secondo livello ci sono sculture di vergini, santi patroni della Sicilia.
C'è un traffico intenso attraverso l'incrocio, quindi fai attenzione quando visiti. L'aria qui è densa di gas di scarico.

1 / 4 della piazza Quattro Canti, ovvero una casa in affitto su uno degli angoli della piazza. Palermo, Sicilia.
7. Teatro Massimo (Teatro Massimo)

Coordinate GPS:
38°07’14.2″N 13°21’27.5″E lub
38.120602, 13.357640 - fare clic e instradare

Costruito nel diciannovesimo secolo, il teatro dell'opera è il più grande edificio di questo tipo in Italia e il terzo più grande in Europa. È noto per la sua perfetta, una delle migliori acustiche al mondo.
Sulle scale del Teatro Massimo, è stata girata la scena finale del Padrino III, in cui muore la figlia di Michele Corleone.

Teatro Massimo, Palermo, Sicilia.
8. Castello di Zisa (Castello della Zisa)

Coordinate GPS:
38°06’59.6″N 13°20’28.2″E lub
38.116544, 13.341152 - fare clic e instradare

Costruito alla fine del XII secolo - originariamente come palazzo dei re - fu trasformato in fortezza nel tardo medioevo. È un esempio unico di arte e architettura normanna e decorazioni arabe. L'edificio utilizza un sistema di ventilazione unico e molto complesso sotto forma di speciali tubi di ventilazione, una disposizione dei locali e finestre esterne. Anche l'ubicazione e l'orientamento appropriato dell'edificio che favoriscono l'uso dei movimenti naturali dell'aria dal mare è soggetto a ventilazione.

9. Catacombe dei Cappuccini a Palermo (Catacombe dei Cappuccini)

Coordinate GPS:
38°06’42.7″N 13°20’21.2″E lub
38.111847, 13.339227 - fare clic e instradare

A luogo estremamente macabro e scioccante. Non consiglio di visitare persone e bambini sensibili. Tuttavia, se decidi di visitare le catacombe, ricordalo cammini tra i veri cadaveri umani che meritano rispetto.
In origine, solo i cappuccini morti del monastero locale venivano collocati nelle catacombe. Col tempo, tuttavia, anche ai laici (residenti benestanti della città) fu permesso di essere seppelliti. Le catacombe iniziarono a crescere rapidamente. Fu quindi deciso che il processo di mummificazione stesso doveva essere contrastato più da vicino. È stata sviluppata un'adeguata procedura di mummificazione. Nel primo passo, il cadavere fu posto in stanze asciutte e strette con una buona circolazione dell'aria (diverse in una stanza). Durante 8-10, i mesi erano completamente asciutti. Quindi furono lavati con aceto, vestiti con abiti ufficiali e collocati in uno dei corridoi in posizione eretta, sdraiati o appesi al muro, per sesso e posizione sociale. Quindi puoi vedere professori, commercianti, cittadini, vergini che non si sono ancora sposati (in abiti da sposa), intere famiglie, bambini ...
In totale, circa i corpi 8000 riposano nelle catacombe. I primi furono collocati lì nel XVI secolo e l'ultimo (2 estate Rosalia Lombardo) nel 20 del 20 ° secolo.

10. Palazzo Normanno (Palazzo dei Normanni) e Cappella Palatina (Cappella Palatina)

Coordinate GPS:
38°06’41.2″N 13°21’13.1″E lub
38.111432, 13.353633 - fare clic e instradare

Il palazzo, costruito nel IX secolo, fungeva da sede reale ed è la più antica residenza reale in Europa. L'aspetto esterno potrebbe non essere il più impressionante, ma i veri tesori sono nascosti all'interno. I più spettacolari sono la Cappella Palatina (iscritta nell'elenco dell'UNESCO) e appartamenti reali.
Le decorazioni estremamente impressionanti della cappella sotto forma di mosaici fanno una grande impressione. È difficile decidere prima cosa guardare.
Il traffico turistico è limitato e un numero limitato di persone può rimanere nella cappella contemporaneamente, quindi le code si formano nella stagione per entrare. Vale la pena venire qui il prima possibile.
La cappella e gli appartamenti sono visitabili separatamente e l'ingresso è pagabile separatamente.
Il parlamento siciliano si riunisce attualmente dal Palazzo Normanno.

L'interno della Cappella Palatina. Palermo, Sicilia.
11. Parco Bonanno (Villa Bonanno)

Coordinate GPS:
38°06’45.0″N 13°21’18.3″E lub
38.112499, 13.355080 - fare clic e instradare

La storica piazza di fronte al Palazzo Normanno ricostruita e rinnovata nell'anno 2013. Troverai un po 'di ombra e riposo all'ombra di enormi palme e i resti di due case di patrizi romani scoperti nel 19 ° secolo.

Parco Bonanno. Puoi sederti all'ombra di una palma e rilassarti. Bell '.
12. Cattedrale di Palermo (Cattedrale di Palermo)

Coordinate GPS:
38°06’49.5″N 13°21’22.2″E lub
38.113755, 13.356154 - fare clic e instradare

Un enorme edificio monumentale. Un'altra delle attrazioni di Palermo iscritte Lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO. La sua costruzione ha richiesto oltre 120 anni (da 1069 a 1190). Successivamente è stato più volte ampliato, ricostruito, integrato e rinnovato. Per questo motivo, combina molti stili architettonici. Qui è sepolto l'imperatore Federico II Hohenstauf, noto anche come il re dei romani (tedesco) da 1212, il principe di Svevia da 1212 a 1216 (come Federico VII), l'imperatore del Sacro Romano Impero da 1220 e il re di Gerusalemme da 1225 a 1228 (come Federico I).

Cattedrale di Palermo Un sentiero conduce lungo la cima del tetto della cattedrale, su cui si può camminare.
13. Kalsa - il quartiere storico di Palermo

Coordinate GPS:
38°06’50.8″N 13°21’59.5″E lub
38.114110, 13.366518 - fare clic e instradare

Il quartiere storico di Palermo. Nell'antichità, gran parte dell'area del distretto era ancora sott'acqua. Annibale e Amilcare attraccarono le loro navi qui, preparandosi ad attaccare la città greca di Himera.
I primi edifici del distretto apparvero solo nel IX secolo. Come Al-Khalesa, fu uno dei primi insediamenti arabi in Europa.
Durante la seconda guerra mondiale, fu pesantemente bombardato e abbandonato per decenni. Per molti anni, le rovine furono abitate solo da inquilini selvaggi e coloni illegali.
Attualmente, dopo la rivitalizzazione, ci sono gallerie d'arte e diverse chiese, palazzi e attrazioni turistiche restaurati.

Una passeggiata nei quartieri storici di Palermo ha il suo fascino.
14. Chiesa di Santa Maria dello Spasimo

Coordinate GPS:
38°06’52.6″N 13°22’17.3″E lub
38.114620, 13.371462 - fare clic e instradare

Uno dei monumenti situati nel distretto di Kalsa. La costruzione della chiesa iniziò a 1509 e non fu mai completata. Fu interrotto l'anno 1535 quando, a causa della crescente minaccia turca, i soldi stanziati per la chiesa furono diretti a rafforzare la città. Attualmente, qui si svolgono eventi all'aperto di musica e teatro (la chiesa non ha tetto).

15. Porto degli yacht

Coordinate GPS:
38°07’08.6″N 13°22’05.5″E lub
38.119061, 13.368182 - fare clic e instradare

Un luogo piacevole dove respirare dopo una giornata intensa. Se a qualcuno piace passeggiare tra gli yacht in una brezza fresca dal mare, lo consiglio.

Yacht marina a Palermo.
La vista dal quartiere Kalsa verso il porto turistico ... finché non ho sentito di nuovo il vento rinfrescante! Palermo, Sicilia.
16.Bazar Vucciria (mercato della Vucciria)

Coordinate GPS:
38°07’02.9″N 13°21’49.3″E lub
38.117460, 13.363703 - fare clic e instradare

Non lasciarti ingannare dal nome !!! Dice solo metà di questo posto.
La Vucciria è un bazar dalla mattina all'13.00. Pesce, carne, verdure e frutta ... tutto il meglio.
Il vero "giro" inizia qui stasera. Quindi inizia a regnare qui Street Food innaffiato con bevande fresche. Adorerai questo posto! Vale la pena digiunare durante il giorno e la sera hai spazio per tutto qui. Più spazio è, meglio è. Il cibo e le bevande di gruppo si trasformano in una grande festa e vuoi che il tempo si fermi. Un'ondata implacabile di piacere scorre nel tuo stomaco e vuoi sempre di più ...
Non perdere questa occasione, più i prezzi sono interessanti anche per i nostri portafogli.

Vista su Via Maqueda. Questa strada ti porterà tra la piazza dei Quattro Canti e il Teatro Massimo, a Palermo, in Sicilia.
A pochi passi dal percorso turistico principale. Palermo, Sicilia.

Palermo - noleggio auto

Ho incluso tutto ciò che riguarda il noleggio di un'auto a Palermo in una voce separata: Sicilia: Palermo, Catania, Trapani - noleggiare un'auto senza carta di credito e deposito? Come posso noleggiare un'auto in Sicilia?
Troverai tutto il necessario per scegliere l'offerta migliore.
Leggi, cerca, scegli e guida!

Palermo - parcheggi e parcheggi

Il parcheggio a Palermo si svolge generalmente per le strade. A volte devi voltarti un po 'per trovare un posto libero. Le coordinate del parcheggio gratuito, che si trova vicino al percorso turistico ed è un posto comodo per lasciare l'auto, si trova di seguito. Nella stagione turistica estiva, potrebbe non esserci posto per noi e restiamo in giro per le strade alla ricerca di un parcheggio gratuito.

Palermo - Parcheggio, GPS:
38°07’14.1″N 13°21’51.5″E lub
38.120595, 13.364307 - fare clic e instradare

Palermo - hotel e alloggi economici

La sistemazione a Palermo non è molto costosa. Troverai alloggi confortevoli per le persone 2 ad un prezzo anche molto inferiore a PLN 200 (esempi di tali alloggi di seguito - tutti sono più economico di PLN 150 !!!).
Hotel a buon prezzo a Palermo si possono trovare usando le regole che ho descritto in dettaglio nella voce: Alberghi economici su prenotazione? Certo! Scopri come trovare alloggi confortevoli ed economici! Barcellona, ​​Roma, Parigi ... dove vuoi!
Se conosci già le regole per la ricerca delle migliori offerte, nel motore di ricerca in basso imposta le date che ti interessano e fai clic su "Cerca".
Otterrai il risultato con suggerimenti di alloggio per Palermo. Quindi procedi esattamente come ho spiegato nel post a cui ho fornito il link sopra.



Booking.com

Palermo - alloggio interessante

1. Casa Claudia - [clic]

Prezzo a settembre 2019 = PLN 132 per la stanza 2

Alloggio estremamente economico con buoni voti. Per parsimonioso come trovato, perfetto!
2. A casa della Baronessa - [clicca]

Prezzo a settembre 2019 = 141 PLN per camera 2 Deluxenel quartiere storico di Kalsa

Un'altra grande offerta. Tale convenienza a un tale prezzo ??? Palermo è fantastica!
3. Stellium - [clic]

Prezzo a settembre 2019 = PLN 148 per la stanza 2

Sei già veri lussi e il prezzo non ti abbatte ancora. Vuoi andare!

Palermo - voli economici

Volerai a Palermo a buon mercato.
Trova voli economici per Palermo facilmente grazie motore di ricerca voli economici - [clic] seguendo le istruzioni nella voce: Voli economici Come cercare voli economici e voli economici? [MANUALE]
Seguendo esattamente queste regole, ho trovato i prezzi al momento della stesura di questo articolo:
- in partenza dalla Polonia: da 157 PLN fino a PLN 304 per il biglietto
- volare fuori dalla Germania da 113 PLN fino a PLN 174 per il biglietto
Le schermate dei risultati di ricerca possono essere visualizzate nelle immagini seguenti.

Prezzi dei voli per Palermo da varie città in Polonia (cercato in settembre 2019)
Prezzi di partenza per Palermo da varie città della Germania (cercato in settembre 2019)

Andiamo!

Infine, lasciatemi solo aggiungere che se dovessi consigliare una stagione dell'anno in cui è meglio visitare Palermo e la Sicilia, sarebbe qualsiasi stagione tranne ... l'estate! Si si! L'estate è la peggiore. Caldo, folle di turisti e le più care (anche se non molto care). Ma in autunno, inverno e primavera: una favola!
Eravamo in inverno (febbraio) e la temperatura di 18 gradi + sole era perfetta (come si vede nelle foto). Passeggiate ed esplorazioni confortevoli, nessun problema di parcheggio e code per le attrazioni.

4.8/5 - (289 voti)

Importante per me!

Dai una buona valutazione all'articolo (5 stelle benvenute 😀)!
È gratis, a per me è molto importante! Il blog vive di visite e quindi ha la possibilità di svilupparsi. Per favore fallo E grazie in anticipo!

Se ti piacciono le mie guide, troverai sicuramente utile quella che ho creato catalogo guide - [clicca]. Lì troverai idee già pronte per i tuoi prossimi viaggi, descrizioni di altre destinazioni turistiche e un elenco alfabetico di guide suddivise per paesi, città, isole e regioni geografiche.

Posto anche io link al profilo Facebook - [clicca]. Entra e premi "Orologio"allora non ti perderai nuovi post stimolanti.

A meno che tu non preferisca Instagram. Non sono un demone dei social, ma puoi sempre contare su qualcosa di bello da vedere il mio profilo instagram - [clicca]. Il profilo accetterà volentieri qualsiasi follower a cui piace.

Metto a disposizione i contenuti che creo gratuitamente con copyright e il blog sopravvive grazie alla pubblicità e alla cooperazione di affiliazione. Pertanto, gli annunci automatici verranno visualizzati nel contenuto degli articoli e alcuni collegamenti sono collegamenti di affiliazione. Ciò non ha alcun effetto sul prezzo finale del servizio o del prodotto, ma potrei guadagnare una commissione per la visualizzazione di annunci o l'utilizzo di determinati collegamenti. Raccomando solo servizi e prodotti che trovo buoni e utili. Dall'inizio del blog, non ho pubblicato alcun articolo sponsorizzato.

Alcuni dei lettori che hanno trovato le informazioni qui molto utili, a volte mi chiedono come puoi sostenere il blog? Non gestisco raccolte fondi o programmi di supporto (tipo: patronite, zrzutka o "compra caffè"). Il modo migliore è usare i link. Non ti costa nulla e il supporto per il blog si autogenera.

Pozdrawiam




18 commenti su "Palermo - attrazioni, mappa, visite turistiche, monumenti. Guida, informazioni pratiche"

  • o
    Collegamento diretto

    Attrazioni ben descritte. Grazie mille perché la descrizione renderà sicuramente il viaggio più facile. Sarebbe bello se i prezzi per l'ingresso alle chiese, ecc. Fossero ancora dati Grazie

    rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Informazioni fantastiche, precisione, accuratezza, conoscenza e queste mappe - meravigliose, grazie. Veramente utile.

    Grazie, saluti

    rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Grazie mille per tutti i dettagli e suggerimenti. Sarebbe difficile per me oggi capire tutto. Sono contento di essere in Sicilia ad ottobre. Non riesco nemmeno a immaginare questi posti in estate con covide. Adesso, nonostante le maschere e gli altri accorgimenti, è molto bello e il tempo è perfetto.

    rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Sono convinto che lo userò a luglio. ottima guida - parcheggi SPECIFICI la durata dei viaggi. è bello che le persone descrivano qualcosa del genere

    rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Parole di apprezzamento all'autore di questo studio. Oh, se Napoleone avesse avuto una tale guida per la Russia, la Storia sarebbe andata diversamente... 🙂

    rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Grazie.
    Brevemente, sinteticamente, al punto. È difficile trovare una guida migliore per un viaggio di fine settimana. Lo userò tra un mese, vivremo "on the road". Spero che in occasione della festa del 6 gennaio, nonostante il covid, ci sia un po' di vita in città.

    rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Finalmente ho trovato la descrizione che cercavo. Lavoro professionale. Partenza domani. Grazie, potrò brillare davanti a mia moglie.

    rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Grazie mille per una descrizione così dettagliata. Tanti consigli pratici, tanto necessari per preparare un viaggio breve ma intenso. Scopro nuovi post con curiosità 🙂

    rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    La tua guida è stata molto utile. Mia moglie ed io abbiamo trascorso 6 bellissimi giorni a Palermo a metà ottobre. Abbiamo aggiunto Ponte dell'Ammiraglio, Villa Giulia (ci sono davvero i pappagalli), Ballarò al posto della Vucciria, e ovviamente Monreale, visto che ci si arriva facilmente con autobus pubblici o AST. E quello che consiglio a tutti, un alloggio in pieno centro, che permette di guardare la vita serale e notturna. Nel nostro caso si trattava di un appartamento in via Maqueda, a 200 m dai Quattro Canti 🙂

    rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Sto programmando un volo per la Sicilia in primavera. Non avevo idea da dove cominciare. E per fortuna mi sono imbattuto in questo blog. Grazie mille, perché sto già iniziando ad avere una visione di andare e visitare la città. E, soprattutto, so dove cercare risposte a domande e dubbi che sicuramente sorgeranno durante la pianificazione di un viaggio. Bella cosa. Grazie ancora.

    rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Grazie per tutte le informazioni concise su Palermo! Sto guardando il tuo sito da diversi mesi per aiutarti a pianificare un viaggio nella zona. È così utile incontrare qualcuno disposto a condividere ciò che sa per aiutare gli altri viaggiatori!

    rispondere

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *