Caminito del Rey – biglietti, mappa, indicazioni stradali, parcheggio

Caminito del Rey, Spagna

Una doppia dose di adrenalina

Ecco come puoi descrivere brevemente la visita al Caminito del Rey: una doppia dose di adrenalina. Le aree rocciose creano scenari straordinari. Le pareti ripide e costrittive della gola e le vertiginose scogliere cavernose creano qualcosa che provoca una potente e piacevole scarica di adrenalina. Questo prodotto unico della natura stupisce assolutamente e ogni passo successivo cambia l'angolo di visione, creando costantemente immagini nuove e sorprendenti. Proprio quando inizi a pensare che non potrebbe esserci niente di più bello, il passo successivo ti costringe a cambiare idea. Percorrere i tratti più spettacolari del sentiero è come guardare un film composto solo da fotogrammi eccezionali, solo dalle foto più belle, solo da scatti da Oscar.
Ottieni una seconda dose di adrenalina quando ti guardi i piedi e ricordi che mentre guardi questi bellissimi panorami, ti trovi su una stretta passerella sopra un precipizio, e sotto i tuoi piedi c'è un precipizio di oltre 100 metri.
Questa è la parte più emozionante della passeggiata Il Sentiero del Re cioè Caminito del Rey. Una passeggiata di cui parlerai per il resto della tua vita.

Caminito del Rey, Spagna

Dove camminava il re

La storia della creazione del sentiero è piuttosto prosaica e la sua funzione odierna come una delle attrazioni turistiche più ambite è solo un effetto collaterale non pianificato dopo aver abbandonato il suo scopo originario.
La costruzione del sentiero è stata resa necessaria dai lavori relativi alla realizzazione delle previste strutture idrologiche sul fiume Guadalhorce che qui scorre. Durante i lavori si è sentita la necessità di creare una strada relativamente agevole che collegasse le due estremità della gola, servendo allo spostamento degli occupati e al trasporto delle merci. In questo modo è stato creato un percorso sospeso sulle pareti della gola.
I valori paesaggistici unici che offriva fecero venire l'idea di condurre il re di Spagna, Alfonso XIII, lungo questo percorso dopo che fu completata la costruzione della diga del Conde del Guadalhorce. Il re approfittò dell'offerta e, secondo quanto riferito, percorse l'intero percorso con le sue gambe. Per commemorare il fatto che questo è il luogo dove camminava il re, il sentiero è stato chiamato Caminito del Rey, o Sentiero del Re.
Poi, per molti anni, cadde sostanzialmente nell'oblio, deteriorandosi progressivamente, fino a raggiungere uno stato di rovina pericoloso per la vita. Poi sono arrivati ​​i temerari in cerca di emozioni uniche, che, utilizzando protezioni alpinistiche, hanno voluto superare il pericoloso sentiero godendo di panorami unici.

Guarda il video dal camminare lungo il sentiero prima della ristrutturazione:

Sfortunatamente, le spedizioni estreme non sempre si sono concluse in modo felice e lungo il percorso hanno cominciato a verificarsi incidenti anche mortali. Nel corso del tempo, il percorso ha guadagnato la reputazione di sentiero roccioso più pericoloso ed estremo. Paradossalmente, la sua cupa fama cominciò ad attrarre sempre più persone desiderose di esperienze estreme. La cosa deve essere finita tragicamente. Negli anni 1999 e 2000 si sono verificati quattro incidenti mortali e poi le autorità locali hanno deciso di chiudere definitivamente il sentiero. Per impedire efficacemente l'accesso al sentiero, sono stati distrutti lunghi tratti del sentiero e le piattaforme alle sue estremità, sono state introdotte multe salate (6 euro) per chi tenta di entrare nei resti del sentiero ed è stata avviata una sorveglianza per individuare tentativi non autorizzati di accesso al sentiero. entrare nel sentiero.
Il sentiero rimase chiuso per 15 anni, ma le autorità della regione erano ben consapevoli del suo potenziale turistico. Nel 2014, con una spesa di 7 milioni di euro, è stato ristrutturato e costruito un nuovo sentiero completamente sicuro (i vecchi frammenti sono stati lasciati sul posto come ricordo) e ora possiamo goderne appieno il fascino senza mettere a rischio la nostra salute o la nostra vita.

Nuovo e vecchio Caminito del Rey, Spagna

Dov'è Caminito del Rey?

Il Sentiero del Re dista circa 63 km Málaga ed è attualmente una delle maggiori attrazioni Andalusia. Il modo più semplice per arrivare qui è in auto o in treno da Málaga alla stazione El Chorro-Caminito del Rey. Alla pagina OMIO – [clicca] puoi verificare i collegamenti attuali e acquistare i biglietti del treno online.

Posizione di Caminito del Rey relativa a Málaga è presentato nella mappa qui sotto.

La posizione di Caminito del Rey rispetto a Malaga

Biglietti Caminito del Rey

E tutto sarebbe bello se non fosse per il problema che si è presentato subito dopo la messa a disposizione del sentiero per le visite turistiche. Ci sono molte più persone disposte a vederlo rispetto ai biglietti disponibili. Per motivi di sicurezza il numero di persone che possono transitare contemporaneamente sul percorso è fortemente limitato. I biglietti vengono quindi acquistati per un giorno e un orario specifici. Non è possibile accedere al di fuori degli orari stabiliti. L'accesso al percorso è effettuato in gruppi sotto supervisione. Tuttavia, non è necessario andare con l'intero gruppo. Non c'è problema a restare un po' indietro, staccarsi leggermente dal gruppo e camminare al proprio ritmo (soprattutto su piattaforme sospese). Potrai quindi scattare foto più belle.
Il numero limitato di biglietti significa che è necessario acquistarli con largo anticipo e acquistarli sul posto, anche se teoricamente possibile, difficilmente avrà successo nella pratica. I biglietti solitamente si esauriscono con settimane di anticipo.
Quindi, se il Sentiero del Re è importante per te e vuoi davvero vederlo, procurati i biglietti d'ingresso in anticipo. Puoi farlo ordinandoli online.
Di seguito sono riportate due fonti. Il primo reindirizza al distributore di biglietti e il secondo a un tour di gruppo organizzato. Gran parte dei biglietti d'ingresso sono riservati dagli organizzatori dei viaggi di gruppo e se non sono disponibili i biglietti singoli, unirsi ad un gruppo organizzato che abbia l'ingresso garantito può essere una soluzione. I biglietti di gruppo di organizzatori esterni sono solitamente un po' più costosi (devi pagare una guida), ma spesso includono, ad esempio, il trasporto di andata e ritorno da Málaga (non è necessario noleggiare un'auto) o altre attrazioni.
Guarda le opzioni disponibili e scegli la soluzione più adatta a te.

check out: disponibilità dei biglietti per Caminito del Rey – [clicca]

check out: viaggi organizzati a Caminito del Rey – [clicca]

ATTENZIONE!
Non è consentito l'accesso ai bambini sotto gli 8 anni, anche se accompagnati dai genitori!

Caminito del Rey, Spagna

Tour e mappa del Caminito del Rey

Entrata (Acceso Norte) al Sentiero del Re si trova in un luogo completamente diverso rispetto all'uscita da esso (Acceso Sur). L'ingresso e l'uscita distano oltre 7 km. Se vieni qui come parte di un viaggio di gruppo, l'organizzatore del viaggio probabilmente risolverà il problema del trasporto per te.
Se scegli l'opzione di esplorare da solo e di arrivare sul posto con la tua auto, puoi organizzare il tour in diversi modi.
Per facilitare la spiegazione della questione, ho preparato un'apposita mappa che la presenta percorso del sentiero (punti rossi), ubicazione dei parcheggi automobili (simbolo di parcheggio) e percorso della linea autobus insieme alle fermate (punti verdi e simboli quadrati BUS).

Più avanti nel testo troverai le coordinate GPS precise di tutti i punti importanti visibili sulla mappa. Usali! C'è un collegamento accanto alle coordinate GPS. Facendo clic su di esso si aprirà la navigazione nel telefono e calcolerà automaticamente il percorso da o verso la posizione corrente. Semplice e rende la vita molto più semplice. Raccomando!

Caminito del Rey – mappa dei sentieri, ubicazione dei parcheggi e percorso degli autobus per servire i visitatori

Come puoi vedere sulla mappa, ci sono tre parcheggi vicino a Caminito Del Rey. C'è anche una fermata dell'autobus in ogni parcheggio, che corre tra l'uscita e l'ingresso del sentiero.
L'ingresso e l'uscita dal sentiero sono contrassegnati sulla mappa con l'icona di una casa nera. Tieni presente che la fermata dell'autobus fino all'ingresso del sentiero è comunque a pochi passi. L'orario di ingresso al sentiero indicato sul biglietto d'ingresso è l'orario in cui bisogna trovarsi alla casa nera (Acceso Norte) segnata sulla mappa.
Si possono percorrere due diversi percorsi fino all'imbocco del sentiero (Acceso Norte) (entrambi segnalati sulla mappa):
- percorso più breve (Pista de Gaitanejo) ha lunghezza 1,5 km (20 min) e inizia con un tunnel proprio accanto alla strada asfaltata. Di seguito ho fornito le coordinate GPS precise dell'inizio del percorso.
- percorso più lungo (Senda de Gaitanejo) ha una lunghezza 2,7 km (40 min) e inizia attraverso un tunnel accanto al ristorante Il chiosco. Di seguito ho fornito le coordinate GPS precise dell'inizio del percorso.

Il parcheggio più vicino all'imbocco del sentiero è il P1, ma non è in grado di accettare tutte le auto. Quando arrivi lì, potresti scoprire che non ci sono posti disponibili. Quando pianifichi di parcheggiare in questo parcheggio, concediti un po' di tempo per cercare uno spazio libero da qualche altra parte.
Il parcheggio P2 si trova vicino all'uscita del sentiero. Se parcheggi qui la tua auto, devi aspettare il bus navetta e portarlo all'inizio del sentiero. Quindi arriva al parcheggio circa 1,5 ore prima dell'orario in cui prevedi di entrare nel sentiero. Dopo aver attraversato Caminito del Rey, uscirai dal sentiero vicino alla tua auto.
Il parcheggio più grande è il P3. Ci vogliono circa 15 minuti per arrivare all'ingresso del sentiero. Pertanto vale la pena arrivare circa un'ora prima dell'orario previsto per l'ingresso nel sentiero. Dopo aver completato il percorso è necessario prendere un autobus che vi porterà al parcheggio.

Il biglietto per il bus navetta costa 2,5 EUR ed è valido per l'intera giornata. Chi lascia l'auto al parcheggio P3 e prende due volte l'autobus non deve acquistare due biglietti. Un solo biglietto è valido per entrambi i viaggi (il biglietto è valido per l'intera giornata).
Puoi acquistare un biglietto dall'autista e pagare solo in contanti.

Coordinate GPS utili

Parcheggio P1 e fermata autobus (Ardales), Coordinate GPS:
36°55’43.9″N 4°48’06.4″W
36.928868, -4.801772 - fare clic e instradare

Parcheggio P2 e fermata BUS (El Chorro), Coordinate GPS:
36°54’24.4″N 4°45’33.1″W
36.906777, -4.759200 - fare clic e instradare

Parcheggio P3 e fermata BUS (Centro Accoglienza Visitatori), Coordinate GPS:
36°54’51.6″N 4°48’27.2″W
36.914324, -4.807561 - fare clic e instradare

Tunnel del sentiero Caminito del Rey (percorso più breve), Coordinate GPS:
36°55’47.9″N 4°48’02.3″W
36.929967, -4.800648 - fare clic e instradare

Tunnel del sentiero Caminito del Rey (percorso più lungo), Coordinate GPS:
36°55’53.9″N 4°48’06.2″W
36.931625, -4.801731 - fare clic e instradare

Qualcos'altro?

SÌ! Se, dopo aver attraversato il Caminito del Rrey, non hai ancora abbastanza attrazioni e hai un'auto, puoi comunque guidare fino a un punto panoramico molto interessante delle lagune locali (Mirador de Tres Embalses). Un bel posto, panorami meravigliosi e un buon posto dove fermarsi un momento e guardare avanti.

Punto di vista Mirador de Tres Embalses, Coordinate GPS:
36°57’00.6″N 4°48’01.8″W
36.950161, -4.800512 - fare clic e instradare

Parcheggio presso il belvedere Mirador de Tres Embalses, Coordinate GPS:
36°57’03.7″N 4°48’02.8″W
36.951013, -4.800770 - fare clic e instradare

Alloggio vicino al Caminito del Rey

La scelta di alloggi vicino a Caminito del Rey non è ampia, ma si possono trovare alcune opzioni interessanti a buon prezzo. Di seguito troverai tre alloggi a mia scelta. Si prega di non utilizzarli come indicazione specifica degli hotel che consiglio. Trattateli come un buon inizio per ulteriori esplorazioni. I link che ho postato utilizzano il meccanismo del motore di ricerca che, accanto ad un determinato hotel, propone sempre altre offerte simili, spesso con prezzi più interessanti. Consiglio di utilizzare questi collegamenti perché semplificano la ricerca e fanno risparmiare tempo.

Casabell 3 Caminito del Rey – [clicca]

La Posada del Conde – [clicca]

Apartamentos Ardales – [clicca]

5/5 - (42 voti)

Importante per me!

Dai una buona valutazione all'articolo (5 stelle benvenute 😀)!
È gratis, a per me è molto importante! Il blog vive di visite e quindi ha la possibilità di svilupparsi. Per favore fallo E grazie in anticipo!

Se ti piacciono le mie guide, troverai sicuramente utile quella che ho creato catalogo guide - [clicca]. Lì troverai idee già pronte per i tuoi prossimi viaggi, descrizioni di altre destinazioni turistiche e un elenco alfabetico di guide suddivise per paesi, città, isole e regioni geografiche.

Posto anche io link al profilo Facebook - [clicca]. Entra e premi "Orologio"allora non ti perderai nuovi post stimolanti.

A meno che tu non preferisca Instagram. Non sono un demone dei social, ma puoi sempre contare su qualcosa di bello da vedere il mio profilo instagram - [clicca]. Il profilo accetterà volentieri qualsiasi follower a cui piace.

Metto a disposizione i contenuti che creo gratuitamente con copyright e il blog sopravvive grazie alla pubblicità e alla cooperazione di affiliazione. Pertanto, gli annunci automatici verranno visualizzati nel contenuto degli articoli e alcuni collegamenti sono collegamenti di affiliazione. Ciò non ha alcun effetto sul prezzo finale del servizio o del prodotto, ma potrei guadagnare una commissione per la visualizzazione di annunci o l'utilizzo di determinati collegamenti. Raccomando solo servizi e prodotti che trovo buoni e utili. Dall'inizio del blog, non ho pubblicato alcun articolo sponsorizzato.

Alcuni dei lettori che hanno trovato le informazioni qui molto utili, a volte mi chiedono come puoi sostenere il blog? Non gestisco raccolte fondi o programmi di supporto (tipo: patronite, zrzutka o "compra caffè"). Il modo migliore è usare i link. Non ti costa nulla e il supporto per il blog si autogenera.

Pozdrawiam




Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *