Piano turistico di Parigi - mappa, biglietti, attrazioni, monumenti, alloggi, fatti interessanti

Parigi, Francia

Indice dei contenuti

Lutezia

... O in realtà questo Lutezia Parisorum. Era un piccolo insediamento fondato nel III secolo aC su un isolotto fangoso circondato dalle acque della Senna. L'insediamento fu fondato da una piccola tribù celtica di Parigi. La natura fangosa dell'isola era per loro meno importante della sicurezza garantita dalle acque dei fiumi che circondavano l'isola.
Quando i romani vennero qui nel 52 aC, videro esattamente ciò che ho appena descritto, ovvero: un'isola, un fango e un insediamento. Il luogo divenne presto noto come il "fango di Parigi", che in latino suonava esattamente: Lutezia Parisorum.
Col tempo il nome fu naturalmente abbreviato, e infine da Lutetia Parigiorum è rimasto solo Parigi.
L'isola dove è iniziata la storia di Parigi è ora Island City. Sì! Esattamente quello su cui oggi sorge la cattedrale medievale di Notre Dame, la cappella Sainte-Chapelle o il Palazzo di Giustizia con la Conciergerie medievale, chiamata durante la Rivoluzione francese la "sala della ghigliottina".
Poi la città iniziò ad espandersi oltre l'area dell'isola, e la prima direzione di espansione fu la riva dove ora si trova Quartiere Latino.

Su questo concludo una brevissima introduzione storica, perché questo post non parla della storia di Parigi, ma di come organizzare una visita per vederla nel miglior modo possibile.
Ci concentreremo qui sull'organizzazione pratica del viaggio, che ti consentirà di creare il tuo piano turistico e pianificare il tuo tempo nel miglior modo possibile. Tanto più che le attrazioni turistiche di Parigi sono spesso molto lontane l'una dall'altra e ci sono lunghe file agli ingressi delle attrazioni (si possono evitare, ma ne scriverò di più tra un momento).
Un'adeguata organizzazione del viaggio è quindi fondamentale per fare in modo che la visita sia un piacere e non si trasformi nel tormento delle lunghe file.

Itinerario turistico di Parigi

Preparare un piano universale per visitare Parigi non è affatto facile, se possibile. Ho passato molte settimane a pensare a questo post. Quando alla fine ho scritto la frase di apertura, sapevo che sarebbe stato un piano davvero ben congegnato. Un piano che ognuno di voi saprà piegare e adattare alle proprie esigenze, creando il proprio viaggio indimenticabile attraverso una delle città più visitate al mondo.

Ho deciso di dividere la descrizione della visita a Parigi in più parti:
- prima diamo un'occhiata mappa delle attrazioni di Parigiper capire dove sono i luoghi che ci interessano di più, quali sono le distanze tra loro e come sarà il percorso turistico.
- allora proveremo logicamente dividere il percorso in frammenti in modo tale da creare un piano interessante e conveniente. Divideremo la visita in giorni consecutivi e i giorni in tappe e attrazioni significative.
- alla fine ne aggiungerò una breve descrizioni di ciascuna delle attrazioni proposte insieme a una manciata di informazioni pratiche (coordinate GPS per la navigazione per aiutarti a navigare in autonomia in città), curiosità storiche, ecc.

Tutte le attrazioni avere il loro numeroche è visibile nel sommario i nelle intestazioni con le descrizioni di ogni attrazione e sulle mappe che ho preparato. Breve, luminoso e chiaro.
Dato che Parigi è la più comoda per viaggiare in metropolitana, cercherò di fornire il nome e l'ubicazione della stazione della metropolitana più vicina nelle descrizioni delle attrazioni.

In questo modo otterrai un set di blocchi già pronto da cui potrai assemblare, a tua discrezione, un piano turistico adattato alle tue esigenze.
Presenterò anche in dettaglio la mia proposta di piano, scritta per alcuni giorni, che potrebbe piacerti di più e sarà sicuramente una buona base per le tue modifiche.

Usa le coordinate GPS!

Per ogni attrazione fornisco coordinate GPS precise che ti permetteranno di raggiungere sempre la tua destinazione. Basta andare su questa pagina sul tuo telefono, cliccare sul link accanto alle coordinate delle attrazioni e l'applicazione di navigazione si aprirà automaticamente.
Cammina semplicemente verso il punto del tour prescelto lungo le strade che desideri percorrere. Tratta la navigazione al telefono piuttosto come un'informazione se stai andando nella direzione giusta e ti stai avvicinando alla tua destinazione, o se la tua fantasia ti sta già portando nella direzione sbagliata 🙂
Quando raggiungi un punto del viaggio e vuoi andare oltre, fai clic sulle coordinate del punto successivo e così da un punto all'altro puoi esplorare liberamente Parigi da solo, come se vivessi qui per tutta la vita.

Biglietti d'ingresso alle attrazioni di Parigi: la chiave del successo!

Certo, un itinerario ben congegnato è importante, ma i biglietti d'ingresso alle attrazioni sono in assoluto i più importanti. Qualsiasi piano, anche il più perfetto, andrà in pezzi quando all'improvviso si scopre che alla Torre Eiffel o prima di entrare al Louvre devi fare la fila per 3 ore per i biglietti e il posto libero più vicino per entrare è tra 6 ore.
Costruire ogni piano di cui hai bisogno inizia verificando la disponibilità dei biglietti per il giorno e l'ora che ti interessano. Il presupposto che diventi cieco davanti a qualche attrazione e cerchi solo i biglietti sul posto è inutile. Nervi, frustrazione e perdita di tempo sono quindi assicurati. A Parigi ci sono quasi sempre code alle attrazioni più importanti. Garantito!

Fortunatamente, ormai da tempo, la vendita dei biglietti per le attrazioni più affollate viene condotta anche via Internet. Il biglietto viene solitamente acquistato per una data e un'ora specifiche. Quindi entri all'ora indicata ed entri senza fare la fila. Molto spesso, per i turisti che hanno già acquistato i biglietti, c'è un ingresso separato, in modo che non debbano infilarsi nella coda d'attesa.
A mio avviso, ovunque sia possibile acquistare i biglietti via Internet, è necessario farlo.
A volte al prezzo di un biglietto online viene aggiunta una commissione di gestione aggiuntiva (si tratta di supplementi in zona, ad esempio 2 o 3 euro), ma se qualcuno mi chiede se preferisco fare la fila per qualche ora in pieno sole, o forse meglio pagare 2 euro in più e non fare la fila, la risposta sembra semplice.
Naturalmente, non ovunque viene aggiunto un tale sovrapprezzo e molti locali vendono i biglietti online allo stesso prezzo delle casse, ma vale la pena sapere che questa pratica a volte si incontra.
Non sto fornendo un elenco di attrazioni in cui viene aggiunto un costo aggiuntivo di gestione ai biglietti online, perché queste regole a volte cambiano. A proposito, l'importo del supplemento non è abbastanza grande da rendere l'ingresso alle attrazioni dipendente da esso. Non riesco a immaginare nessuno che vada a Parigi e rinunci alla Tour Eiffel a causa del supplemento di 2 euro per il biglietto internet 🙂
Terminando l'argomento biglietti, per ogni attrazione (se possibile) cercherò di fornire un link alla pagina dove è possibile acquistare i biglietti d'ingresso ad essa. Presumo che una tale semplificazione possa esserti molto utile.

ATTENZIONE!
Se la pagina del biglietto si apre in una lingua che trovi scomoda, allora Puoi cambiare la lingua del sito in qualsiasi momento (è disponibile anche la lingua polacca!). La selezione della lingua è nella parte superiore della pagina.

Paris Museum Pass - la city card dei musei parigini

C'è una proposta molto interessante a Parigi carta della città che dà diritto all'ingresso gratuito in circa 50 musei. Tra questi ci sono i più interessanti, che intendiamo inserire come parte del piano turistico, tra cui: Louvre, Arco di Trionfo, Museo d'Orsay, pantheon, Centro Pompidou, cappella Sainte-Chapelle, il palazzo sull'isola di Cite che è Conciergerie, La tomba di NapoleoneIl Museo dell'Esercito Museo nell'Orangerie (!!!) Museo Picasso e molti altri dentro e fuori Parigi.
Vale sicuramente la pena considerare l'acquisto Paris Museum Pass. La carta viene venduta con un periodo di validità di 2, 4 o 6 giorni. Puoi acquistarlo online e ritirarlo in un punto vicino al Louvre.
Sto lentamente preparando una descrizione dettagliata del kata e ci sarà una voce separata su questo argomento. Per ora, però, ti consiglio di leggere i dettagli, le opzioni attuali e l'elenco di tutte le attrazioni disponibili gratuitamente (come parte della card) direttamente sul sito web di GYG, disponibile anche in polacco, che distribuisce Pass per i musei di Parigi - [clicca]

Pacchetti di biglietti – un'alternativa molto interessante!

Costituiscono un'opzione molto interessante per l'acquisto dei biglietti pacchetti di biglietti o alternativo set di carte della città. Lascia che ti faccia un esempio specifico: Pacchetto Parigi e Versailles – [clicca]. Mentre scrivo queste parole costa 57 euro e comprende:

a Parigi
– ingresso al Louvre per le mostre permanenti
– ingresso al Louvre per mostre temporanee
– ingresso al Museo Eugene Delacroix
– crociera sulla Senna (1 h 10 min)

a Versailles
– ingresso alla Reggia di Versailles e a tutte le stanze all’interno del palazzo
– ingresso ai giardini e spettacolo delle fontane accompagnato da musica
– ingresso alla tenuta del Trianon
– ingresso alla galleria delle carrozze (nei fine settimana)
– accesso ad un'applicazione interattiva scaricabile

Esistono anche altre varianti di pacchetti e carte e, nel tempo, potrebbero apparire nell'offerta nuove proposte. Quindi vale la pena controllare l'offerta attuale pacchetti di biglietti e city card a Parigi – [clicca]

Parigi - mappa delle attrazioni turistiche

Per iniziare, dai un'occhiata alla mappa qui sotto:

Parigi - mappa delle zone con monumenti e attrazioni turistiche.
base della mappa: openstreetmap.org

Come puoi vedere sulla mappa, ho segnato quattro aree:
- Centro di Parigi
- Cattedrale del Sacro Cuore e collina di Montmartre
- il moderno quartiere di La Defense
- Cimitero Pere-Lachaise

Ho separato le aree contrassegnate come frammenti separati, perché sono molto distanti l'una dall'altra e consiglio di spostarsi tra di loro con la metropolitana. D'altra parte, all'interno di ciascuno di essi (secondo il mio progetto), ti muoverai piuttosto a piedi.
Naturalmente, il maggior numero di passeggiate è nella zona più grande, il "Centro di Parigi". Le attrazioni qui sono tantissime e la soluzione ottimale sembra essere quella di dividere la visita in due o anche tre giorni. Di seguito puoi trovare un piano turistico di tre giorni preparato da me, ma a parte questo per le persone che non hanno molto tempo, ho anche preparato un piano per un (!!!) giorno.
Il programma di un giorno è molto impegnativo e si concentra su attrazioni che possono essere viste dall'esterno. In alcuni posti puoi entrare per un breve periodo, partendo dal presupposto che vedrai solo le cose più importanti all'interno (ad esempio al Louvre).
I biglietti d'ingresso per ciascuna attrazione sono la chiave per l'attuazione di ciascuno dei piani. Se riesci ad acquistarli in anticipo via Internet e ti garantiscono l'ingresso al momento giusto, tutto si risolverà.

Attrazioni turistiche nel centro di Parigi

È ora di iniziare a pianificare la tua visita un po' più a fondo. Quindi dai un'occhiata alla prossima mappa che ho preparato. La mappa mostra la posizione delle attrazioni che ho descritto. Finora il percorso turistico da me proposto non è ancora visibile su di esso.

Parigi - mappa dei monumenti e delle attrazioni turistiche
base della mappa: openstreetmap.org

Perché ho scelto di condividere la mappa senza suggerimenti di percorso? Ho pensato che non tutti avrebbero voluto visitare Parigi secondo i miei suggerimenti. Molti lettori vorranno creare il proprio piano, più adatto ai loro interessi e alla quantità di tempo che avranno a Parigi. Una mappa pulita, contenente solo le posizioni delle attrazioni, è molto più adatta per una pianificazione indipendente. Quindi ho deciso di semplificarti la vita.

Mappa delle attrazioni PDF

So che a molte persone piace avere una mappa con sé. Pertanto, sulla base delle mappe di cui sopra, ho preparato una mappa speciale per visitare Venezia da scaricare sul tuo telefono in formato PDF. La mappa può essere ingrandita e ridimensionata e, se necessario, è possibile aprire descrizioni più ampie con un clic (ad esempio per utilizzare le coordinate GPS).
La mappa è adattata alla forma dello schermo del telefono 🙂

ATTENZIONE!
Gli indicatori rossi con i numeri delle attrazioni sulla mappa PDF sono attivi! Dopo aver cliccato sull'indicatore, si aprirà una breve descrizione dell'attrazione selezionata con i dati GPS e un link di navigazione attivo. Cliccando sul link di navigazione traccerai automaticamente il percorso verso l'attrazione da dove ti trovi.

scarica la versione inglese in .pdf: Parigi – mappa turistica, guida, piano turistico PDF – [clicca]

Itinerario turistico di Parigi

È finalmente giunto il momento di presentare alcune proposte concrete. Prima di iniziare a costruire il tuo piano, ti suggerisco di leggere i miei suggerimenti. Penso che dopo aver analizzato cosa