Attrazioni di Malta, mappa, piano turistico, tour, i posti più belli, mappa degli autobus

Malta offre molte esperienze fantastiche (vista da Birgu)

Indice dei contenuti

Dov'è Malta?

Malta è una piccola isola. Così piccolo che rispetto, ad esempio, alla Sicilia, sembra una capocchia di spillo. La Sicilia è il vicino più prossimo di Malta (le isole distano circa 100 km). Se guardi la mappa in modo più ampio, risulterebbe che Malta si trova praticamente nel mezzo del Mar Mediterraneo, dividendolo quasi uniformemente in due metà (est e ovest di Malta).
Per illustrare meglio la posizione e le dimensioni di Malta, ho preparato un'apposita mappa.

Mappa - posizione, dimensioni e vicini di Malta

Il punto rosso indicato dalla grande freccia rossa è Malta. La dimensione del punto rosso riflette più o meno la dimensione dell'isola. A nord di Malta si vede la Sicilia. La differenza nella dimensione delle isole è chiaramente visibile.
Ho anche segnato altri luoghi interessanti sulla mappa. Si noti che Malta è circa 700 km più vicina all'equatore di Roma. È anche più a sud di Atene (la capitale della Grecia) e Tunisi (la capitale della Tunisia in Africa). Questo - come puoi immaginare - ha un impatto diretto sul clima e sulla temperatura dell'isola (ma ne parleremo più avanti).

Quanto è grande Malta?

Malta è uno stato insulare costituito da un arcipelago di isole. I più importanti e più grandi sono tre di loro:
- Malta (l'isola principale porta lo stesso nome dello stato),
- Gozo (la seconda isola più grande dell'arcipelago maltese)
- Comino (ufficialmente abitata da 2 persone, la più piccola isola abitata di Malta).

Le altre isole sono molto più piccole e disabitate.
Le dimensioni e la posizione relativa delle isole sono mostrate nella figura sottostante.

Le tre isole principali che compongono l'arcipelago di isole che compongono Malta

L'isola più grandeoppure Malta nel suo punto più lungo in linea retta è lungo circa 27 km e la sua larghezza non supera i 13 km. Se si traccia una strada che collega i due punti più distanti nella navigazione, si scoprirà che la lunghezza del percorso da percorrere in auto dall'estremità alla fine dell'isola è di 37 km e ci vorrà circa 1 ora per guidarlo.
Sull'isola più grande si trova la capitale di Malta (La Valletta), l'aeroporto che collega Malta con il resto del mondo e una ricca base turistica, alberghiera e gastronomica. Qui si concentra il principale traffico turistico.

secondo l'isola più grande (Gozo) è lunga 14 km e larga 7 km. La lunghezza del percorso che collega i due punti più distanti dell'isola è di 15 km e il suo viaggio in auto richiederà circa 30 minuti. L'isola ha una base turistica molto più modesta, ma è estremamente attraente, soprattutto per i suoi fantastici valori naturali e paesaggistici. Il modo più semplice per arrivare a Gozo è da Malta con un regolare servizio di traghetti, che trasporta persone e automobili.

Il terzo più grande di Comino è un bambino vero, 2,5 km per 2 km. In poche decine di minuti puoi percorrerlo da un capo all'altro a piedi.
La spiaggia più famosa di Malta si trova a Comino, cioè Laguna Blu.

Due volti dell'isola

Nonostante le sue piccole dimensioni, Malta ha molto da offrire. Gli amanti del pigro relax troveranno qualcosa per se stessi qui, così come quelli che non possono stare a lungo in un posto e devono costantemente andare da qualche parte.

Il primo gruppo (quelli a cui piacciono le vacanze pigre) ottiene una dozzina (o anche più) di spiagge sparse in tutta l'isola. Le spiagge sono di diversa natura e paesaggi molto diversi. Ci sono spiagge rocciose, rocciose e sabbiose. Vicino alla città e remoto, affollato e vuoto, con e senza infrastrutture balneari. Alcuni sono piatti e altri si trovano tra le rocce o addirittura sotto una ripida scogliera. Le ridotte dimensioni dell'isola rendono ognuna di esse facilmente raggiungibile, quindi la scelta è davvero ampia. Ognuno troverà il suo preferito.

Gli appassionati di attività ricreative troveranno numerosi sentieri a Malta, che si estendono lungo quasi tutta la costa. Inoltre, ci sono diverse città belle e suggestive, punti panoramici, grotte e altre meraviglie della natura e edifici così antichi che è difficile da credere (i più antichi sono stati costruiti 1 anni prima delle piramidi in Egitto).

Anche gli amanti della storia più recente e della militaria non potranno annoiarsi. Per la sua posizione strategica, l'isola è stata per secoli un importante bastione militare. Spettacolari edifici militare-difensivi sono quasi ovunque qui, e grandi frammenti di edifici urbani sono costituiti quasi esclusivamente da essi. Il numero di bastioni, forti, cittadelle e torri per metro quadrato supera qui ogni limite di ragione. Ce ne sono così tanti sull'isola che molti di loro non sono stati rinnovati dalla fine della seconda guerra mondiale e stanno aspettando il loro turno (semplicemente non ha idea di cosa farsene). Non riesco a immaginare che ci sia qualcuno che, dopo aver visitato Malta, non avrà abbastanza edifici difensivi 🙂

Solo chi ama essere circondato dal verde, da bellissime piante e foreste può rimanere deluso da Malta. A Malta le foreste sono praticamente inesistenti e anche la vegetazione ordinaria è scarsa. Il paesaggio è piuttosto secco e sabbioso e roccioso. Non c'è niente da contare su oasi paradisiache immerse in una vegetazione lussureggiante e non vale la pena perdere tempo a cercarle.

Come visitare Malta?

Scegliere come viaggiare ed esplorare Malta è una decisione chiave. Tutto dipende da lei. La costruzione del piano dovrebbe iniziare con la decisione su come muoversi sull'isola.

Com'è andato il mio caso? Naturalmente, Internet e le esperienze di altre persone sono state la base per la mia ricerca della soluzione migliore. Sfortunatamente, in pratica si è scoperto che quella che sembrava essere la scelta migliore (spostarsi con l'autobus dei mezzi pubblici), in pratica non è affatto la scelta migliore per me. Durante il mio soggiorno ho dovuto cambiare mezzo di trasporto principale (ho noleggiato un'auto) e costruire tutto il piano da zero.
So che è l'esatto opposto di quello che dice la maggior parte dei siti, ma sto descrivendo le mie esperienze e non devono essere identiche, e penso che sia ancora meglio che non lo siano.
Quello che è successo? Perché ho cambiato idea durante il viaggio? Tutto sarà spiegato nei paragrafi seguenti!

Trasporto pubblico

L'opinione comunemente funzionante sul trasporto pubblico a Malta è la seguente:
il trasporto pubblico in autobus a Malta è ben sviluppato, ti consente di spostarti sull'isola e raggiungere la maggior parte delle attrazioni.
E questa è la verità! Inutile dirlo Malta vanta un gran numero di linee di autobusche servono praticamente tutta l'isola, ma… c'è sempre un ma. Il diavolo è nei dettagli e arriveremo a quei dettagli tra un momento. Prima, però, una solida dose di fatti e informazioni sulla comunicazione stessa.

Innanzitutto, una mappa delle linee degli autobus. Puoi scaricarlo in alta risoluzione come PDF dal link sottostante.

scaricamento: Malta e Gozo – Mappa percorso autobus in PDF – [clicca]

L'ultima mappa che sono riuscito a trovare è del 2020 e generalmente corrisponde bene allo stato attuale delle cose. Attualmente non esiste una nuova mappa sotto forma di file scaricabile sul sito ufficiale dell'operatore di autobus. C'è accesso ad esso percorsi attuali online, uno per ogni riga. Secondo me è meno pratica e utile, ma per le nostre esigenze basta la mappa del 2020.
A prima vista la mappa può sembrare di difficile lettura, ma vi introdurrò una piccola modifica, che chiarirà molte cose e renderà immediatamente facile l'utilizzo della mappa di connessione originale. Guarda la foto sotto.

Zone di numerazione per le linee di autobus a Malta

Ho aggiunto delle aree colorate alla mappa delle linee degli autobus e le ho contrassegnate. Più o meno come in questa foto, l'operatore di autobus ha diviso l'intera Malta e all'interno di questa divisione ha designato le linee di autobus, dando loro i numeri appropriati. In questo modo, dopo la prima cifra del numero dell'autobus, sappiamo subito quale zona di Malta serve la data linea. Gli autobus con la stessa prima cifra, ad esempio 71 e 73, serviranno quindi la stessa area, ma il loro percorso sarà leggermente diverso.
Come puoi vedere dalla mappa in alto, le linee di autobus a Malta hanno un layout a forma di stella e la stragrande maggioranza di esse inizia nello stesso posto: a La Valletta. In pratica, questo significa che quando andrai a visitare un'attrazione situata nell'area numero 5x (es. Golden Bay) nell'area 9x. Dovrai tornare a La Valletta, dove cambierai con l'autobus dell'area 4x per Golden Bay e solo allora arriverai a destinazione (ci vorranno circa 4 ore solo per guidare tra le attrazioni). Certo, nessuno sano di mente pianificherà il proprio viaggio in questo modo, supponendo di viaggiare in autobus, ma senza questa conoscenza potrebbe accadere 🙂
Fortunatamente, ci sono singole linee tra alcune aree che le collegano (ad esempio la linea 201 che collega le aree 5x, 6x e 7x). Generalmente, si tratta di linee che hanno numeri che iniziano con "100" e "200". Ce ne sono davvero molti e senza un'analisi dettagliata degli orari e delle mappe, non potrai farlo qui. Tuttavia, qui potrebbe sorgere un altro problema. Questo è un problema che riguarda tutte le linee, non solo quelle di collegamento. Un autobus pieno potrebbe non fermarsi alla fermata e, contrariamente alle apparenze, non è una situazione rara. Nella stagione in cui Malta è piena di turisti, questo accade abbastanza spesso.
Non sarebbe un problema se gli autobus passassero abbastanza spesso, ma la maggior parte passa ogni 30-60 minuti circa. Aspettare in pieno sole per un'altra ora seduti in un campo aperto su una pietra può diventare noioso rapidamente.

L'intera descrizione sopra del funzionamento delle linee di autobus a Malta è stata preparata per un motivo estremamente importante, che dovrebbe renderti molto felice e allo stesso tempo semplificarti la vita. Ho deciso di adattare la numerazione delle attrazioni turistiche sulla mappa alla numerazione delle linee di autobus. Il numero di ciascuna attrazione è quindi composto da due parti. La prima cifra è il numero dell'area (identico alle linee di autobus che servono quest'area), e la seconda cifra è il numero dell'attrazione. Cosa ci dà? Ebbene, subito dopo il numero di attrazioni, anche senza approfondire la mappa, sappiamo all'interno di quali linee di autobus si trova l'attrazione. Sappiamo anche che se un'attrazione ha il numero 8.1 e l'altra 4.3, probabilmente non possiamo combinarle in un unico viaggio. Banalmente semplice, efficace e utile.

Autobus Hop On - Hop Off

autobus Sali e scendi cioè insomma HOHO è una categoria separata di autobus. Può essere utile a molte persone, soprattutto a chi non vuole smanettare nell'organizzare viaggi basati sugli autobus urbani, e allo stesso tempo non vuole noleggiare un'auto sull'isola.
Ci sono due principali linee HOHO a Malta: linea settentrionale i linea sud. I loro percorsi per lo più non si sovrappongono, sebbene abbiano anche fermate comuni. Il corso di entrambi i percorsi è strettamente correlato alle maggiori attrazioni dell'isola ed entrambi hanno fermate vicino a ciascuna delle attrazioni che passi. Attraversandoli, vedrai praticamente tutto ciò che dovresti vedere a Malta.

Come funzionano gli autobus HOHO?

Il principio è semplice. I biglietti dell'autobus sono validi tutto il giorno (c'è anche una versione per due giorni) e durante questo periodo puoi salire e scendere tutte le volte che vuoi. Durante la corsa sono disponibili cuffie attraverso le quali il lettore nella lingua selezionata parla delle attrazioni passate o imminenti. La voce fuori campo è attualmente disponibile in tredici lingue: inglese, spagnolo, francese, tedesco, italiano, giapponese, cinese, portoghese, russo, Polacco, danese, finlandese e maltese.
Alcune persone semplicemente salgono sull'autobus e percorrono l'intero percorso, ascoltando la storia del narratore e ammirando le attrazioni dall'autobus. Il viaggio hop-off dura 3,5 ore sulla rotta settentrionale e 3 ore sulla rotta meridionale.
La maggior parte delle persone, tuttavia, utilizza gli autobus HOHO in modo leggermente diverso. Sceglie le fermate del percorso in cui vuole scendere per trascorrere più tempo presso l'attrazione selezionata (ad esempio per visitare la città o i templi megalitici) e torna alla fermata quando arriva il prossimo autobus HOHO. L'intervallo medio tra autobus successivi è di circa un'ora. Questo è il tempo sufficiente per conoscere una delle attrazioni selezionate e tornare alla fermata.

Orario degli autobus HOHO (2023)

Sulla linea settentrionale ogni giorno partono otto autobus. Partono dalla fermata Bugibba (Topaz Hotel/Pebbles Hotel) nei seguenti orari:
– 08:00, 09:00. 10:00. 11:00, 11:30, 12:30, 13:30, 14:30
Gli autobus su questa linea circolano ogni lunedì, mercoledì, venerdì e sabato.

Bugibba (Hotel Topazio/Hotel Ciottoli), coordinate GPS della fermata:
35°56’48.8″N 14°24’43.8″E
35.946875, 14.412177 - fare clic e instradare

Sulla linea meridionale Ogni giorno partono sei autobus. Partono dalla fermata ITS Roundabout (Radisson & Corinthia Hotels Roundabout) nei seguenti orari:
– 09:05, 10:05, 11:05, 12:05, 13:05, 14:05
Gli autobus su questa linea circolano ogni martedì, giovedì e domenica

ITS Roundabout (rotatoria degli hotel Radisson e Corinthia), coordinate GPS della fermata:
35°55’43.4″N 14°29’22.8″E
35.928715, 14.489674 - fare clic e instradare

Pertanto, quando pianifichi i trasferimenti tra autobus successivi, ricordati di non pianificare un trasferimento quando l'ultimo autobus è sulla tratta, perché non ci sarà modo di tornare 🙂
Quindi rimarranno solo l'autobus urbano o il taxi (Bolt o Uber).

Biglietti dell'autobus HOHO

I biglietti per gli autobus HOHO possono essere acquistati in anticipo online. Il corriere ha una tale politica di vendita che (mentre scrivo queste parole) sul sito web del distributore - [clicca] i biglietti possono essere acquistati quasi 3 € in meno (28 €) rispetto al suo sito (30,77 €). Questa non è una sorpresa. Molte strutture eliminano il problema della gestione della vendita dei biglietti e utilizzano sistemi già pronti (ad esempio il museo del Louvre a Parigi non vende più i biglietti ai botteghini e lo fa solo online, sullo stesso sito degli autobus HOHO maltesi).

I biglietti dell'autobus HOHO sono validi per 12 mesi dalla data di acquisto. Durante questo periodo, possono anche essere restituiti per un rimborso completo. I biglietti si attivano solo quando si sale per la prima volta sull'autobus, e da quel momento parte il conto alla rovescia di 24 o 48 ore, durante le quali si può utilizzare liberamente la linea HOHO.
I possessori di biglietti elettronici devono scegliere una delle due fermate per la loro prima fermata (entrambe le linee le attraversano):
– Capolinea del lungomare di La Valletta
– Traghetti Sliema
Solo in queste due fermate sono presenti dispositivi che consentono di attivare i biglietti elettronici. Tuttavia, questo non è un grosso problema, perché entrambe le fermate sono vicine ai principali snodi di trasporto, che di solito attraversi comunque.
Gli orari di partenza degli autobus HOHO da queste fermate sono almeno diversi minuti (o poco più) in ritardo rispetto alle fermate di partenza.

check out: Biglietti dell'autobus HOHO a Malta – [clicca]

Percorsi dettagliati degli autobus HOHO

Per completare la felicità, abbiamo solo bisogno di descrizioni complete dei percorsi di entrambe le linee di autobus HOHO.

Mappa del percorso settentrionale e fermate con la numerazione originale delle fermate come sulle mappe del vettore:

Mappa e fermate dell'autobus HOHO Northern

Fermate sulla rotta nord
• (1) Bugibba (Hotel Topaz / Hotel Gillieru)
• (2) Bugibba (Hotel Pebbles)
• (3) Molo di Bugibba (Seatrips Hotel)
• (4) Bugibba Center (di fronte a HSBC)
• (5) Bugibba (Hotel Santana)
• (6) Acquario Nazionale di Malta
• (7) Qawra Palace Hotel
• (8) Passeggiata di Qawra
• (9) Hotel Bellavista, Qawra
• (10) Rondo ITS (hotel Radisson e Corinthia)
• (11) St George's Bay, St Julians (tappa panoramica della città)
• (12) Westin Dragonara, San Giuliano
• (13) Hilton Roundabout, St Julians
• (14) Spinola Bay, St. Julians
• (15) Baia di Balluta (Chiesa di Opp Balluta)
• (16) Sliema Quay (di fronte al Preluna Hotel)
• (17) Sliema Ferries (tour della città e fermata della crociera nel porto)
• (18) di fronte al Bayview Hotel (CitySightseeing Outlet)
• (19) La Valletta - centro città
• (20) Valletta Waterfront Terminus (svincolo sud)
• (21) Fabbrica di birra Farsons
• (22) Giardini di San Anton
• (23) Chiesa di Mosta
• (24) Ta Qali - Museo dell'aviazione
• (25) Bicchiere Valletta
• (26) Vetro di Mdina
• (27) Ta Qali (villaggio artigianale)
• (28) Mdina - porta principale
• (29) Scorba
• (30) Baia d'oro

Mappa e fermate del percorso sud con la numerazione originale delle fermate come sulle mappe del vettore:

Mappa e fermate sulla linea di autobus HOHO South

• (10) ITS rotonda
• (11) Baia di San Giorgio, St. Julians (tratta del tour CSS)
• (12) Westin Dragonara, San Giuliano
• (13) Hilton, St. Julians
• (14) Spinola Bay, St. Julians
• (15) Baia di Balluta (Chiesa di Opp Balluta)
• (16) Sliema Quay (di fronte al Preluna Hotel)
• (17) Sliema Ferries (tour della città e fermata della crociera nel porto) di fronte al Bayview Hotel
• (18) di fronte al Bayview Hotel (CitySightseeing Outlet)
• (19) La Valletta - centro città
• (20) Valletta - Forte. Sant'Elmo
• (21) Valletta Waterfront Terminus (svincolo nord)
• (22) Molo Birgu (Vittoriosa)
• (23) Centro scientifico interattivo Esplora
• (24) Villaggio di pescatori di Marsaxlokk
• (25) Grotta di Ghar Dalam
• (26) La Grotta Azzurra
• (27) Templi di Hagar Qim e Templi di Mnajdra

fonte mappa: city-sightseeing.com

Noleggia un'auto

Alla fine, sono partito per discutere della mia forma preferita di spostamento sull'isola, vale a dire noleggiare un'auto. In origine non ne era un sostenitore, principalmente a causa del traffico a sinistra prevalente qui, delle dimensioni ridotte dell'isola e del trasporto in autobus disponibile. Alla fine, la vita ha verificato il mio punto di vista e ho cambiato idea. Basta sedersi per un'ora al sole su un sasso, in attesa di un autobus che comunque non arriverà come previsto. È sufficiente che l'autobus sovraffollato non si fermi alla fermata dell'autobus e dovrai aspettare fiducioso il prossimo. È sufficiente che tu debba visitare le attrazioni in fretta per non perdere il prossimo autobus ... inizi a guardare i collegamenti degli autobus in modo diverso. Ecco perché ho cambiato idea e ho noleggiato un'auto per i restanti quattro giorni di viaggio. Che sollievo!

In retrospettiva, credo che sia stata la migliore decisione possibile. Ho noleggiato l'auto esattamente come descritto nella guida al noleggio auto a Malta - [clicca]. Ho pagato un totale di circa 100 euro per un'auto con assicurazione completa. Avrei pagato meno i biglietti dell'autobus (€ 42 a settimana per due persone), ma se la famiglia è composta da più di due persone? L'auto costa ancora la stessa, e il costo dei biglietti aumenta con ogni persona e non è più così redditizio. Inoltre, se hai dei bambini con te durante il viaggio e vuoi comunque visitare qualcosa, allora girare in autobus diventa davvero faticoso.

Stiamo guidando sul lato sinistro... il primo giorno. Allora, ero ancora teso come una corda 🙂

C'è la circolazione a sinistra a Malta e questa è stata una grande preoccupazione per me. In pratica, la circolazione a sinistra si è rivelata meno spaventosa di quanto pensassi all'inizio. I primi minuti e persino ore sono stati ovviamente stressanti e ho mantenuto la massima concentrazione. La sera, dopo una giornata di guida, ero molto stanco, ma dopo una buona notte di sonno, il secondo giorno guidavo abbastanza bene e poi è andato tutto bene. Alla fine, si è scoperto che Malta è un ottimo posto per imparare a guidare a sinistra. Guidare intorno all'isola è molto lento e nella maggior parte dei posti c'è un limite di velocità di 40 o anche 30 km/h. Per la prima volta nella mia vita ho goduto di tali limiti di velocità. C'è un sacco di tempo per reagire ovunque, quindi la pressione sul pilota è un po' meno.
I limiti di velocità sui tratti stradali a due corsie più veloci consentono di guidare a una velocità di 70-80 km/h, che è comunque abbastanza lenta e sicura.
La difficoltà maggiore sono i comuni tratti stretti delle strade a doppio senso (a volte anche sterrate), che possono ospitare solo una macchina. Poi la guida in entrambe le direzioni avviene alternativamente e bisogna darsi la precedenza l'uno all'altro, nascondendosi nelle baie che compaiono di tanto in tanto. Bisogna avere pazienza e non correre da nessuna parte, il che a me come autista che non aveva esperienza nella guida sul lato sinistro della strada andava bene e, paradossalmente, rendeva il lavoro più facile.

Ho acquisito un altro argomento a favore del noleggio di un'auto quando siamo andati ad esplorare un'isola vicina: Gozo – [clicca]. Anche il trasporto in autobus a Gozo funziona, ma non è così ben organizzato come a Malta. Raggiungere la maggior parte delle attrazioni che ci interessano a Gozo in autobus sarebbe impossibile o molto più problematico (bisogna camminare a lungo dalla fermata), e spostarsi tra le attrazioni richiede di tornare ogni volta nella capitale dell'isola. Vedere un giorno ciò che ci interessava sarebbe impossibile. In macchina, verso le 10:00 del mattino ci siamo imbarcati sul traghetto e abbiamo attraversato velocemente Gozo. Poi abbiamo girato tutta l'isola, raggiungendo facilmente ogni attrazione, e la sera (intorno alle 18.00) siamo ripartiti per il traghetto che ci riportava a Malta. Secondo me, non esiste modo migliore per godersi la visita della città Gozo, e l'isola offre molte attrazioni ed è davvero sorprendente nella sua bellezza.

Per riassumere: contrariamente alla maggior parte delle opinioni Penso che noleggiare un'auto sia una buona idea e se dovessi tornare a Malta, lo farei sicuramente. I costi del noleggio di un'auto non distruggono il portafoglio e la libertà e il comfort guadagnati in cambio nella pianificazione delle visite turistiche compensano sicuramente una spesa leggermente superiore.
Prima di noleggiare un'auto, assicurati di leggerlo preparato da me guida al noleggio auto a Malta – [clicca]. Penso che possa aiutarti molto a domare l'argomento.

Ecco come abbiamo guidato la nostra mini car (qui una foto da Gozo)

Mappa delle attrazioni di Malta

È finalmente giunto il momento di pianificare la tua visita ad attrazioni specifiche dell'isola. Per cominciare, ti tornerà utile una mappa di Malta con le attrazioni turistiche, che ti darà una buona idea di come si trovano i luoghi più interessanti dell'isola.
Come accennato in precedenza, la numerazione delle attrazioni non è casuale ed è direttamente correlata alla numerazione delle linee di autobus che servono l'isola. Se ti sei perso queste informazioni, assicurati di tornare alla sezione che descrive il trasporto in autobus sull'isola e tutto diventerà chiaro.

Malta - mappa delle attrazioni turistiche dell'isola

ATTENZIONE!
La mappa sopra è disponibile anche come file PDF, preparato per un facile utilizzo su un telefono. Gli indicatori di attrazione sulla mappa sono attivi e aprono dati aggiuntivi su ciascuna attrazione (compresi i dati di navigazione GPS).
Descrizione dell'uso e collegamento per scaricare la mappa PDF di Malta troverai in una voce separata: Malta – mappa turistica PDF – [clicca]

Piano turistico di Malta con i mezzi pubblici

Qui il piano sembra semplice. Il mio suggerimento è che:

– in base alla numerazione da me preparata, scegli una zona che ti interessa in un dato giorno (es. 7x, dove ci sono i templi megalitici e la Grotta Azzurra) e vai ad esplorarla. A seconda di come si sviluppa la situazione durante il giorno, decidi cosa fare dopo. Se il giro turistico procede senza intoppi e risulta che puoi visitare più cose quel giorno, scegli un'altra zona, torna in autobus alla fermata principale di La Valletta ed esplora ulteriormente (o se possibile, prendi un autobus che collega diverse zone, come la linea 201).

– costruire un piano turistico per i prossimi giorni, a seconda dell'evolversi della situazione, della forza e della volontà.

Sotto le descrizioni di ogni attrazione, troverai i numeri delle linee di autobus che si fermano vicino ad essa.

potresti trovarlo utile: il sito ufficiale del trasporto pubblico a Malta e gli orari di tutti gli autobus - [clicca]

Itinerario turistico di Malta con gli autobus HOHO

Non c'è niente a cui pensare qui. Hai già la divisione e il percorso turistico imposti in anticipo. Tutto quello che devi fare è scegliere a quali fermate vuoi scendere per esplorare le attrazioni situate vicino a loro. Non ci possono essere troppe di queste fermate (circa 4-5, a seconda della linea), perché bisogna attenersi agli orari di apertura della linea.

Piano turistico di Malta in auto

Questa è la versione per chi ama la libertà di viaggiare ed esplorare. Potrei scrivere: vai dove vuoi e visita quello che vuoi, ma ovviamente ho preparato un piano già pronto che puoi utilizzare nella sua interezza o trattarlo solo come ispirazione e apportare le tue modifiche.

Mi sembra la cosa più sensata dividere il tour in quattro giorni (poi giornate intere si riempiono di varie attività):
- il primo giorno: La Valletta e Birgu (Vittoriosa)
- secondo giorno: la parte meridionale dell'isola
- terzo giorno: parte settentrionale dell'isola + Comino
- quarto giorno: isola di Gozo

Naturalmente, questa è solo una proposta che puoi modificare liberamente per le tue esigenze e interessi.

La maggior parte dei turisti viene a Malta per sette giorni, quindi ti rimangono tre giorni. Se sei interessato alla militaria, probabilmente non sarà sufficiente trascorrere una giornata per vedere tutto nella capitale dell'isola e nei suoi dintorni (musei e forti a La Valletta, Silema e Birgu). Quindi puoi dedicare un altro giorno per quello. Suggerisco anche di riservare un po' di tempo per una semplice vacanza al mare. A Malta puoi visitare una spiaggia diversa ogni giorno e ci sono alcuni posti davvero belli tra cui scegliere. Sul blog troverai le descrizioni di quelli selezionati.
Anche le spiagge più remote possono essere raggiunte in meno di un'ora di auto, quindi in pratica puoi andare dove vuoi.

La divisione in giorni presentata è convenzionale e puoi implementare il piano in qualsiasi ordine. Ogni giorno è un viaggio separato e indipendente.

Primo giorno – visitando La Valletta e Birgu (Vittoriosa)

Piano turistico dettagliato Valletta i Birgu sarà oggetto di apposita scheda. Qui citerò solo che suggerisco di iniziare il vostro giro da Birgu (1), dove vale la pena fare una piacevole passeggiata, terminandola nei pressi del forte Sant'Angelo. Da qui, con un piccolo supplemento (2 EUR a persona), puoi fare una breve crociera intorno al porto e scendere a Valletta Quay, quindi esplorare La Valletta.
Di seguito è riportato un itinerario molto semplificato che presenta la mia idea di visita della città.

Un'idea per visitare Vittoriosa (ovvero Birgu) e La Valletta, abbinata a una breve crociera intorno al porto tra le due città

Grazie a tale pianificazione del viaggio, non si perde tempo in viaggi in autobus poco interessanti e una gita in barca da Vittoriosa (Birgu) a La Valletta è un'attrazione fantastica ed economica e un modo per vedere il porto e gli edifici della città da una prospettiva molto interessante .

Si noti che la numerazione delle attrazioni qui inizia con la prima cifra "0". Le attrazioni con la prima cifra "0" sono servite dalle linee di autobus, con un numero a una cifra, cioè 2, 3 ... ecc. Per la mia numerazione, ho semplicemente messo "0" invece di uno spazio vuoto.

Birgu - INIZIO della passeggiata, Coordinate GPS:
35°53’05.5″N 14°31’16.8″E
35.884851, 14.521346 - fare clic e instradare

Riche - fermata dell'autobus vicino all'inizio della passeggiata
linee: 2, 3, 4 fermata
Coordinate GPS della fermata:
35°53’07.0″N 14°31’24.4″E
35.885288, 14.523451 - fare clic e instradare

Birgu - taxi acqueo, coordinate GPS del luogo da cui partono le barche:
35°53’25.1″N 14°31’09.7″E
35.890314, 14.519346 - fare clic e instradare

Barakka Ascensore per il centro di La Valletta, Coordinate GPS:
35°53’39.8″N 14°30’43.2″E
35.894393, 14.512012 - fare clic e instradare

La Valletta in centro, Coordinate GPS:
35°53’50.8″N 14°30’44.1″E
35.897450, 14.512253 - fare clic e instradare

Secondo giorno: la parte meridionale di Malta

Sarà una giornata ricca di varie attrazioni. Pieno di incredibili oggetti storici (eccezionalmente unici al mondo), intrecciati con brillanti scenari naturali e paesaggi accattivanti. Indubbiamente, ci saranno innumerevoli emozioni e ricordi dopo quel giorno e l'otturatore della fotocamera sarà incandescente. Ti consiglio di caricare la batteria al 100%, preparare molto spazio sulla scheda di memoria e si parte!

Il percorso turistico si presenta così:
(8.1) Ipogeo di Hal Saflieni - (8.2) Templi di Tarxien - (9.1) Saline di Marsaskala - (9.2) St. Tommaso – (8.3) Marsaxlokk – (8.4) Grotta di Ghar Dalam – (7.1) Grotta Azzurra – (7.2) Tempio megalitico di Hagar Qim – (7.3) Tempio megalitico di Mnajdra – (5.1) Scogliere di Dingli

Malta - mappa e itinerario per visitare la parte meridionale dell'isola

Tuttavia, l'inizio del tour potrebbe non essere così dinamico e spettacolare come vorremmo, perché l'elenco dell'UNESCO inizia per primo Ipogeo di Hal Saflienia cui - diciamocelo - la maggior parte di voi non potrà entrare. I biglietti per l'Ipogeo si esauriscono con largo anticipo e l'ingresso deve essere prenotato almeno un mese, preferibilmente due mesi prima. Il numero di biglietti è molto molto piccolo. All'interno sono ammesse al massimo 10 persone alla volta e solo 8 di questi gruppi possono entrare durante il giorno.
È decisamente migliore con la disponibilità della seconda e di tutte le attrazioni successive. Non dovrebbero esserci problemi ad accedervi.

A seconda del ritmo della tua visita e del numero di attrazioni che decidi di visitare (o saltare) lungo il percorso, potresti avere un po' di energia e tempo a disposizione alla fine della giornata. In tal caso, puoi facilmente sfruttare quel tempo visitando i prossimi due luoghi che probabilmente attraverserai al ritorno dal viaggio di oggi. Sono: (5.2) Mdina e (5.3) Rabat. Ciò libererà molto tempo che utilizzerai il giorno successivo.

Terzo giorno: la parte settentrionale di Malta e Comino

In questo giorno, suggerisco di alzarti un po’ prima. Il tour inizia con una breve sosta al parcheggio, da dove partono i traghetti per l'isola di Comino. Suggerisco di salire sul traghetto il prima possibile, prima che faccia caldo e prima che l'ondata principale di turisti arrivi a Comino.

Puoi andare a Comino senza macchina. Devi lasciare l'auto nel parcheggio gratuito del porto turistico e questo è un altro argomento per essere qui prima. Il parcheggio si riempie in fretta e poi non ci sono più posti. Devi cercare un parcheggio nelle vicinanze.
Il primo traghetto per Comino parte alle 8:30, poi ogni mezz'ora fino alle 16:00. Prezzo del biglietto € 15 (2023)
Un programma dettagliato dei voli e i prezzi correnti sono disponibili sul sito Web del vettore: Comino Ferries – [clicca]

Comino è raggiungibile anche da altri luoghi di Malta (ad esempio da Bugibba o Sliema vicino a La Valletta). Molto spesso si tratta di crociere che durano diverse ore e lungo il percorso vengono visitati anche altri luoghi. Quindi devi dedicare un'intera giornata a questa attrazione. Se non hai una macchina e non vuoi preoccuparti dell'autobus, puoi fare una crociera di un'intera giornata. I prezzi partono da 25 euro.
Per tua comodità, ho preparato un link speciale che genera un elenco di viaggi attualmente disponibili a Comino e filtra la maggior parte delle attrazioni che non sono correlate a questo argomento e ingombrano inutilmente l'offerta.

vedi: offerta di crociere a Comino da varie località di Malta – [clicca]

Tornando al nostro itinerario: ovviamente, si presuppone che un viaggio a Comino non ti occuperà dell'intera giornata e ne trascorrerai solo la prima metà. Nella seconda metà della giornata iniziamo ad esplorare Malta; ma non preoccuparti! Non rimarremo senza spiagge, perché i prossimi punti del programma sono spiagge più belle, oltre a punti panoramici e città climatiche. Succederà!

Il percorso turistico si presenta così:
(4.1) Comino Ferries (crociere per Comino) – (4.2) Saint Agatha Tower – (4.3) Popeye Village – (4.4) Golden Bay Beach – (4.5) Riviera Beach – (4.7) Tempio megalitico di Ta Hagrat – (4.6) Mosta – (5.2) Mdina – (5.3) Rabat – (4.8) Tempio megalitico di Bugibba

Malta - mappa e itinerario per visitare la parte settentrionale dell'isola
Quarto giorno: visita dell'isola di Gozo

Na visitare Gozo – [clicca] devi allocare un'intera giornata e potrai completare il piano che ti ho proposto solo se vai (in realtà navighi) a Gozo in auto. Non è né costoso né complicato.
Senza macchina non riuscirete a completare l'itinerario che vi ho suggerito, e viaggiare a Gozo solo per vedere due o tre cose non ha senso. È come leccare un lecca-lecca attraverso la carta.
Quindi non sto proponendo alcun piano alternativo. È uno spreco di tempo e denaro. Consiglio di noleggiare un'auto e di esplorare a fondo l'isola. Gozo è piccola e deliziosa. A molte persone piace anche più di Malta e non c'è esagerazione in questo. È un peccato non approfittare di questa opportunità.
Visitare Gozo richiede la scrittura di un itinerario separato. Qui, segnalo solo la necessità di prenotare l'intera giornata per esso, e una descrizione dettagliata del tour può essere trovata in una voce separata: Gozo – mappa e piano turistico [clicca]

Gozo - vista dalla grotta Tal-Mixta

Descrizioni delle attrazioni a Malta

0.1 Birgu (Vittoriosa)
Una delle strade di Birgu, Malta

Birgu è una piccola città medievale situata su uno dei promontori nella parte meridionale del Grand Harbour. Dall'arrivo dei Cavalieri dell'Ordine di San Giovanni sull'isola, Birgu è stata la sede dell'Ordine di Malta e la capitale di Malta. Nel 1571 avvenne un cambiamento e il ruolo di capitale fu assunto da La Valletta. L'importanza di Birgu sull'isola era così grande che chiunque volesse prendere il controllo di Malta doveva prima prendere il controllo di Birgu.
Il promontorio su cui si trova Birgu è coronato dagli edifici fortemente fortificati di Forte Sant'Angelo. La parte superiore del forte è ancora occupata dal Sovrano Ordine Cavalleresco Ospedaliero di San Giovanni e questa parte dell'edificio è praticamente trattata come territorio di uno stato separato appartenente all'Ordine di Malta. Il relativo accordo tra Malta e l'Ordine è stato firmato nel 1998, poi ratificato nel 2001 e rimane in vigore per i successivi 99 anni.

Birgu - INIZIO della passeggiata, Coordinate GPS:
35°53’05.5″N 14°31’16.8″E
35.884851, 14.521346 - fare clic e instradare

Riche - fermata dell'autobus vicino all'inizio della passeggiata
linee: 2, 3, 4 fermata
Coordinate GPS della fermata:
35°53’07.0″N 14°31’24.4″E
35.885288, 14.523451 - fare clic e instradare

Birgu - taxi acqueo, Coordinate GPS:
35°53’25.1″N 14°31’09.7″E
35.890314, 14.519346 - fare clic e instradare

Valletta 0.2
Valletta, Malta

Si dice che La Valletta sia la capitale più piccola d'Europa. È vero? La risposta a questa domanda può essere: SÌ - e sarà vero. Puoi anche rispondere: NO - e sarà anche vero! Dipende da quale parametro prendiamo in considerazione.
Se prendiamo in considerazione l'area della città, La Valletta è in realtà la più piccola, perché la sua superficie non supera 1 km2 (esattamente 0,8 km2). Tuttavia, se prendiamo in considerazione il numero di abitanti, la capitale di Malta con una popolazione di 6000 persone si colloca solo al quarto posto. Più piccolo di quello che sono:
– Città del Vaticano (capoluogo della Città del Vaticano): circa 800 persone
– San Marino (capoluogo di San Marino): circa 4500 persone
– Vaduz (capitale del Liechtenstein): circa 5200 persone

Ad ogni modo, La Valletta è una città minuscola, quasi interamente piena di grandi e pesanti edifici antichi, gran parte dei quali sono edifici militari e di difesa. La parte storica della città è costituita quasi esclusivamente da edifici storici di pregio e nel suo complesso è stata inserita nella lista dei patrimoni culturali dell'UNESCO. Sull'area precedentemente menzionata di 0,8 km2, ci sono circa 320 edifici storici legalmente protetti. Non c'è da stupirsi che La Valletta si sia guadagnata il nome di "museo a cielo aperto".
Visitare La Valletta è quindi semplice: basta camminare dove si vuole.

Centro di La Valletta (vicino alla Cattedrale di San Giovanni), Coordinate GPS:
35°53’50.8″N 14°30’44.1″E
35.897450, 14.512253 - fare clic e instradare

La Valletta - la porta della città, Coordinate GPS:
35°53’46.1″N 14°30’32.8″E
35.896149, 14.509119 - fare clic e instradare

La Valletta - parcheggio vicino alle mura e ingresso alla parte storica della città, Coordinate GPS:
35°53’38.0″N 14°30’17.5″E
35.893881, 14.504866 - fare clic e instradare

4.1 Comino Ferries - crociere per Comino
Laguna Blu a Comino, Malta

Questo punto del tour indica dove si trova il parcheggio, dove si dovrebbe lasciare l'auto quando si fa una gita in barca a Comino. Purtroppo il parcheggio dei traghetti a Comino si riempie abbastanza in fretta e quindi bisogna cercare un modo per parcheggiare altrove. Di seguito troverete informazioni sulla seconda, capiente e vicina al parcheggio.

check out: orario della crociera a Comino – [clicca]

vedi: offerta di crociere a Comino direttamente dai villaggi vacanze a Malta - [clicca]

Cirkewwa - fermata dell'autobus vicino al traghetto per Como
linee: 41, 42 fermata
Coordinate GPS della fermata:
35°59’14.3″N 14°19’44.4″E
35.987300, 14.329006 - fare clic e instradare

Parcheggio presso i traghetti per Comino, Coordinate GPS:
35°59’16.4″N 14°19’46.9″E
35.987881, 14.329702 - fare clic e instradare

Secondo parcheggio vicino ai traghetti per Comino, Coordinate GPS:
35°59’12.6″N 14°19’53.0″E
35.986822, 14.331395 - fare clic e instradare

4.2 Torre di Sant'Agata
Torre di Sant'Agata, Malta

Viaggiando per Malta, presterai sicuramente attenzione alle torri costiere fortificate e rettangolari visibili di volta in volta. Il loro scopo principale non erano i tipici scopi difensivi, ma piuttosto l'osservazione, la protezione e la segnalazione. La costante osservazione del mare da loro condotta ha permesso di rilevare con largo anticipo la minaccia in avvicinamento e di avvisare tempestivamente le forze di difesa dell'isola. Il principio era semplice: lungo la costa dovevano essere costruite tante torri in modo che ogni torre avesse due torri adiacenti in vista. Uno a sinistra e uno a destra. La torre che ha rilevato la minaccia ha generato un segnale di avvertimento (sotto forma di segnali luminosi o fumogeni). Le torri vicine che hanno notato il segnale di avvertimento lo hanno trasmesso, avvisando del pericolo e così via.
Alcune delle torri avevano inoltre una struttura e un'ubicazione che consentivano loro di svolgere le tipiche funzioni militari, consentendo la difesa e il tiro a distanza dell'attaccante.

Puoi scoprire di più sulle torri costiere di Malta (e sulla loro posizione) ai link seguenti:
- torri de Redin – [clicca]
- Torri di Wignacourt – [clicca]
- Torri Lascaris – [clicca]

Qammieh - fermata dell'autobus nei pressi della Torre di Sant'Agata
linee: 41, 42 fermata
Coordinate GPS della fermata:
35°58’36.3″N 14°20’45.7″E
35.976756, 14.346032 - fare clic e instradare

Parcheggio sotto la Torre di Sant'Agata, Coordinate GPS:
35°58’28.5″N 14°20’31.9″E
35.974588, 14.342200 - fare clic e instradare

4.3 Popeye Village e Anchor Bay
Popeye Village, Malta

Metto questo punto sulla mappa solo perché può essere attraente per le famiglie con bambini. Popeye Village è una creazione artificiale, una città costruita nel 1979 per le riprese del film "Popeye". Dopo la fine delle riprese, il villaggio di Braccio di Ferro è stato trasformato in un piccolo parco di divertimenti, che svolge ancora oggi questa funzione.
Se stai cercando intrattenimento per bambini, questo punto potrebbe interessarti. Se cerchi un'esperienza diversa, basta uno sguardo dal belvedere, perché (come puoi facilmente intuire) la troupe cinematografica ha scelto la pittoresca Anchor Bay come location del villaggio.

Biglietti d'ingresso (2023):
- adulti: 14 EUR
- bambini: 7 EUR
maggiori informazioni: sul sito Popeye Village - [clicca]

Popeye - fermata dell'autobus vicino al villaggio di Popeye
fermata linee: 101
Coordinate GPS della fermata:
35°57’39.4″N 14°20’32.7″E
35.960935, 14.342404 - fare clic e instradare

Parcheggio all'ingresso del Popeye Village, Coordinate GPS:
35°57’40.0″N 14°20’33.6″E
35.961116, 14.342666 - fare clic e instradare

Parcheggio presso Popeye Village e Anchor Bay Lookout, Coordinate GPS:
35°57’34.8″N 14°20’27.1″E
35.959675, 14.340873 - fare clic e instradare

4.4 Golden Bay Beach (Ir-Ramla tal-Mixquqa)
Spiaggia della Baia d'Oro a Malta
foto: Diego Delso sulle regole Atto CC BY-SA 4.0

Golden Bay (o semplicemente Ir-Ramla tal-Mixquqa) è la spiaggia sabbiosa più grande e famosa dell'isola. È ampia, estesa e dotata di tutti i comfort: bar, ristoranti, noleggio attrezzatura da spiaggia e tutto il necessario per trascorrervi più di una giornata intera. Naturalmente dispone anche di un'ampia zona balneabile custodita con fondale dolcemente digradante, grazie al quale i bambini più piccoli hanno a disposizione un'ampia secca costiera. Nella stagione, la spiaggia attira molti amanti del sole e del nuoto nell'acqua. Gli amanti della quiete intima devono quindi fare scorta di pazienza o di tappi per le orecchie. Al culmine dell'estate, nonostante l'enorme area sulla spiaggia, può essere affollata.
Fortunatamente, se il livello di affollamento o rumore supera il livello per te accettabile, puoi fare un'interessante passeggiata nelle immediate vicinanze direttamente dalla spiaggia. Ci sono diversi percorsi che portano ad alcuni punti di vista davvero interessanti. È da questi punti che vengono spesso create fotografie belle e colorate che attirano efficacemente i turisti a Malta. Vale la pena fare una passeggiata per questi panorami.

Capolinea degli autobus di Ghajn Tuffieha - fermata dell'autobus vicino a Baia d'Oro
fermata linee: 44
Coordinate GPS della fermata:
35°56’05.2″N 14°20’46.4″E
35.934763, 14.346231 - fare clic e instradare

Parcheggio a Golden Bay, Coordinate GPS:
35°56’04.3″N 14°20’40.8″E
35.934524, 14.344673 - fare clic e instradare

4.5 Spiaggia della Riviera (Ghajn Tuffieha)
Riviera Beach a Malta

Situata non lontano da Golden Bay, Riviera Beach (o semplicemente Ghajn Tuffieha) è, a mio parere soggettivo, una scelta più interessante. È più piccolo, non così largo, ma genera molto meno rumore e folla. Allo stesso tempo, è decisamente più pittoresca. Immerso nelle colline circostanti, crea un'atmosfera molto piacevole. Lunghe e ripide, ma comode scale conducono dal vicino parcheggio alla spiaggia. La discesa verso la spiaggia è piacevole, ma al ritorno alcune persone si fermeranno per riprendere fiato.
Da Riviera Beach puoi anche fare una passeggiata sulle colline circostanti. Poi nuovi e bellissimi panorami di colline pittoresche e baie favolosamente colorate si aprono davanti a noi. Lo consiglio ancora di più perché la passeggiata non è né lunga né eccessivamente faticosa. Le colline di Riviera Beach, grazie alla loro posizione, sono un luogo ideale per ammirare il tramonto.
Sulla spiaggia troverete anche un bar e un ristorante (collaudato, ottimo cibo!), noleggio attrezzatura da spiaggia e servizi igienici.
Purtroppo il parcheggio sulla spiaggia, anche se abbastanza grande, si riempie molto velocemente. Quindi devi combinare con il parcheggio in strada.

Riviera - fermata dell'autobus vicino a Riviera Beach
fermata linee: 44
Coordinate GPS della fermata:
35°55’50.8″N 14°20’50.7″E
35.930770, 14.347420 - fare clic e instradare

Parcheggio alla discesa per Riviera Beach, Coordinate GPS:
35°55’51.1″N 14°20’45.9″E
35.930853, 14.346079 - fare clic e instradare

4.6 Ponti
Mosta, Malta

La gente viene a Mosta principalmente per ammirare una delle cupole più grandi del mondo che corona il soffitto del Santuario dell'Assunzione della Madre di Dio, chiamata in breve la Rotonda a Mosta (The Mosta Dome). Le statistiche dicono che è la terza più grande d'Europa (dopo Firenze e Wytkanie) e la nona al mondo.
L'edificio è stato costruito sulla base dei piani Pantheon a Roma e questa somiglianza salta subito all'occhio. Un fatto interessante, che gli abitanti di Malta chiamano comunemente un miracolo, è un evento avvenuto durante uno degli innumerevoli bombardamenti della seconda guerra mondiale. Le unità della Luftwaffe che guidavano il raid sganciarono diverse bombe verso la Rotonda. Uno di loro è rimbalzato sul tetto della Rotonda ed è caduto a terra accanto all'edificio, e l'altro ha perforato la cupola ed è caduto tra la folla di 300 persone all'interno dell'edificio. Nessuna delle due bombe è esplosa. La bomba dall'interno dell'edificio è stata estratta, disinnescata e poi scaricata in mare. Attualmente nella Rotonda è esposto lo stesso modello della bomba, ma non è esattamente quella che ha sfondato il tetto.
Dopo che il tetto è stato ricostruito dove si trovava il foro della bomba, l'ornamento è stato volutamente non completamente ricostruito e indica dove si trovava il foro della bomba.

Rotonda a Mosta, Coordinate GPS:
35°54’34.9″N 14°25’33.5″E
35.909706, 14.425970 - fare clic e instradare

Nicola - fermata dell'autobus vicino alla Rotonda
fermata linee: 47
Coordinate GPS della fermata:
35°54’52.3″N 14°24’56.4″E
35.914513, 14.415653 - fare clic e instradare

Parcheggio alla Rotonda, Coordinate GPS:
35°54’35.6″N 14°25’31.5″E
35.909894, 14.425413 - fare clic e instradare

Per i curiosi:
Direttamente sotto la Rotonda sono disponibili interessanti rifugi della seconda guerra mondiale (è possibile acquistare un biglietto combinato per visitare la rotonda ei rifugi) e circa 1300 metri più avanti si trovano le Catacombe di Ta' Bistra.

Catacombe di Ta' Bistra, Coordinate GPS:
35°54’55.6″N 14°24’58.5″E
35.915454, 14.416241 - fare clic e instradare

Bistra - fermata dell'autobus vicino alle Catacombe di Ta' Bistra
fermata linee: 47
Coordinate GPS della fermata:
35°54’52.3″N 14°24’56.4″E
35.914513, 14.415653 - fare clic e instradare

Parcheggio vicino alle Catacombe di Ta' Bistra, Coordinate GPS:
35°54’55.5″N 14°24’58.0″E
35.915405, 14.416122 - fare clic e instradare

4.7 Tempio megalitico di Ta Hagrat
Tempio di Ta' Hagrat vicino a Mgarr, Malta
foto: Hans A. Rosbach sulle regole CC BY-SA 3.0

Il tempio megalitico di Ta Hagrat appartiene al gruppo di diversi siti religiosi più antichi conosciuti al mondo (è nella lista dell'UNESCO).
Questo Hagrat è composto da due parti principali:
– tempio più grande (3600 – 3200 a.C.)
– tempio minore (3300 – 3000 a.C.).
Ciò significa che è stato costruito circa 1000 anni prima delle piramidi in Egitto.
È il tempio megalitico meglio conservato nella parte settentrionale dell'isola. Templi meglio conservati si trovano solo nella parte meridionale di Malta. Le loro descrizioni possono essere trovate più avanti nel testo.

Tempio megalitico di Ta Hagrat, Coordinate GPS:
35°55’07.2″N 14°22’07.2″E
35.918672, 14.368658 - fare clic e instradare

Teatrali - fermata dell'autobus vicino al tempio
fermata linee: 44
Coordinate GPS della fermata:
35°55’10.1″N 14°22’11.6″E
35.919466, 14.369888 - fare clic e instradare

Parcheggio sulla strada vicino al tempio, Coordinate GPS:
35°55’07.8″N 14°22’07.5″E
35.918827, 14.368752 - fare clic e instradare

4.8 Tempio megalitico di Bugibba
Tempio di Bugibba come parte delle strutture dell'hotel
Fonte: Google Maps

Includo il Tempio di Bugibba solo come curiosità, perché la sua posizione attuale è molto particolare. Qualcuno ha avuto l'idea che, a causa dell'elevata attrattiva della zona, nel luogo in cui si trova il tempio verrà costruito un hotel. Ed è così che è successo. Il tempio è stato conservato, ma è entrato a far parte dell'attrezzatura di un grande albergo, che è stato costruito nello stesso luogo. Gli ospiti dell'hotel che vanno dalle loro stanze alla piscina passano attraverso il tempio, perché si trova esattamente tra l'uscita dell'edificio e la piscina.

Il tempio megalitico di Bugibba nel parco dell'hotel Dolmen Hotel Malta – [clicca], Coordinate GPS:
35°57’17.0″N 14°25’05.2″E
35.954720, 14.418110 - fare clic e instradare

4.9 Victoria Lines o la Grande Muraglia di Malta
Un frammento delle Victoria Lines, o la Grande Muraglia di Malta
foto: Rolf Krahl sulle regole CC BY-SA 4.0

Le Victoria Lines sono talvolta chiamate la Grande Muraglia perché in realtà si tratta di un muro e di fortificazioni difensive che si estendono attraverso l'intera isola dal villaggio di Baħar iċ-Ċagħaq vicino a Swieqi (a est dell'isola) fino alla baia di Fomm ir-Riħ ( sul lato ovest dell'isola).

Mappa di Victoria Lines Malta

Lo scopo del muro era, ovviamente, puramente difensivo ed era quello di separare la parte meridionale popolata dell'isola con la capitale, che allora si trovava a Mdnina, dalla parte settentrionale disabitata.
In questo modo, se il nemico irrompeva nell'isola nella sua parte meno protetta e popolata, il muro proteggeva il resto dell'isola da un'ulteriore espansione del nemico.
Esattamente nello stesso punto vicino al muro, ci sono altri due oggetti storici interessanti e fondamentalmente "selvaggi":
– Tombe fenicie, puniche e romane
– Ipogeo paleocristiano
Se guardi da vicino, li vedrai da solo. Se non funziona, ecco alcune utili coordinate GPS.
Il muro può essere scalato ... ma probabilmente lo affronterai facilmente senza il mio aiuto 🙂

Mappa della posizione dell'area Victoria Lines: parcheggio e punti di riferimento

Un punto di riferimento sotto il Victoria Lines Wall e vicino alle tombe fenicie, puniche e romane e all'ipogeo paleocristiano, Coordinate GPS:
35°54’12.2″N 14°22’42.7″E
35.903393, 14.378540 - fare clic e instradare

Ipogeo paleocristiano e tombe fenicie, puniche e romane, Coordinate GPS:
35°54’13.5″N 14°22’42.0″E
35.903736, 14.378324 - fare clic e instradare

Parcheggio della cappella e punto panoramico Victoria Lines, Coordinate GPS:
35°54’11.8″N 14°22’39.2″E
35.903272, 14.377552 - fare clic e instradare

5.1 Scogliere di Dingli
Vista delle Dingli Cliffs dal secondo punto di osservazione.
Cliccando sull'immagine si accederà al panorama su Google Maps
Fonte: Google Maps

Scogliere spettacolari, alte 200 metri e belle fanno parte della costa occidentale dell'isola, ma l'accesso a panorami spettacolari è molto limitato. Di seguito sono riportate le coordinate di due punti panoramici tra i quali è possibile percorrere il sentiero. Ulteriori punti di vista sono disponibili dal percorso, che sostanzialmente non sono diversi da ciò che si può vedere dai punti di vista. Tuttavia, se vuoi sgranchirti le gambe, questa è una buona opportunità.
Trovo più interessante il secondo punto di vista.

Il punto di vista ufficiale
Carruta - fermata dell'autobus la linea della zona “5x” più vicina al punto di vista. Devi camminare fino al punto per circa 1,1 km o cambiare per l'autobus 201
fermate: 52, 56, 201 (linea che collega più zone)
Coordinate GPS della fermata:
35°51’34.2″N 14°22’55.7″E
35.859506, 14.382149 - fare clic e instradare

Maddalena - fermata dell'autobus al punto di vista delle scogliere di Dingli
fermata linee: 201 (linea che collega più zone)
Coordinate GPS della fermata:
35°51’08.0″N 14°23’09.1″E
35.852208, 14.385852 - fare clic e instradare

Parcheggio al punto panoramico delle scogliere di Dingli, Coordinate GPS:
35°51’07.4″N 14°23’08.8″E
35.852061, 14.385782 - fare clic e instradare

Il secondo punto di vista
Il secondo punto di vista (più interessante) sulle scogliere di Dingli, Coordinate GPS:
35°50’29.4″N 14°23’54.8″E
35.841506, 14.398548 - fare clic e instradare

Zuta - fermata dell'autobus dal sentiero per il secondo punto di vista delle Dingli Cliffs
fermata linee: 201 (linea che collega più zone)
Coordinate GPS della fermata:
35°50’40.1″N 14°23’56.8″E
35.844471, 14.399097 - fare clic e instradare

Un pezzo di insenatura sterrata per un breve parcheggio sul sentiero per il secondo punto panoramico delle Dingli Cliffs, Coordinate GPS:
35°50’40.1″N 14°23’58.0″E
35.844460, 14.399434 - fare clic e instradare

5.2 Medina
Medina, Malta

In maltese, la parola “mdina” significa: città. Mdina fu fondata dai Fenici (all'incirca nel VII secolo a.C.), nel tempo acquisì importanza fino a diventare la capitale dell'isola. Perse il suo ruolo solo nel 1530, quando i Joanniti arrivarono sull'isola e trasferirono la capitale prima a Birgu e poi a La Valletta.
Il ruolo che Mdina ha svolto per secoli ha fatto sì che fosse costituita quasi esclusivamente da edifici belli e spettacolari. La posizione della capitale lo rendeva obbligatorio.
Mdina è interamente circondata da un potente muro difensivo e puoi entrare solo attraverso le porte della città.
Attualmente l'intera area di Mdina è pedonale e ci si può muovere solo a piedi all'interno della città. Tuttavia, consiglio di camminare molto lentamente. La città è davvero piccola, puoi anche dire paghetta e potrai girarci intorno in pochissimo tempo.
Il tempo è trascorso qui molto piacevolmente, soprattutto grazie al piacevole silenzio e allo scenario, creato da splendidi edifici e strette strade di pietra. È sicuramente una tappa obbligata del viaggio.

La porta principale di Mdina, Coordinate GPS:
35°53’05.1″N 14°24’12.4″E
35.884746, 14.403439 - fare clic e instradare

Medina - fermata dell'autobus vicino al cancello principale di Mdina
fermate: 50, 51, 52, 53, 56, 201 (linea che collega più zone)
Coordinate GPS della fermata:
35°53’01.8″N 14°24’12.3″E
35.883822, 14.403425 - fare clic e instradare

Parcheggio pubblico vicino al cancello principale di Mdina, Coordinate GPS:
35°53’01.6″N 14°24’13.1″E
35.883785, 14.403637 - fare clic e instradare

Rabat 5.3
Rabat - Basilica di S. Paolo, Malta

Ora un indovinello. Se in maltese la città è mdina, come si chiameranno i sobborghi? Certo che hai indovinato: sconto. In maltese, periferia è "rabat". La cittadina di Rabat a Malta non è altro che un sobborgo di Mdina descritto al punto precedente.
A Rabat vale la pena fare una passeggiata per i vicoli, decorati con bei balconi, persiane colorate, porte e battenti. Sacer può essere abbinata alla visita di S. Paolo, situata sotto la Chiesa della Grotta di S. Paolo e 250 metri più avanti, molto interessanti le Catacombe di S. Paolo.

Basilica e Grotta di S. Paolo, coordinate GPS (a 300 metri dal parcheggio):
35°52’54.8″N 14°23’56.2″E
35.881879, 14.398943 - fare clic e instradare

Catacombe di S. Paolo, Coordinate GPS:
35°52’49.8″N 14°23’51.1″E
35.880500, 14.397514 - fare clic e instradare

5.4 Solchi del carrello
Solchi di roccia - Misrah Ghar il-Kbir, Malta
forum: Calvo sulle regole CC BY-SA 3.0

Sono comunemente conosciuti come carreggiate o solchi rocciosi, o semplicemente in maltese Misrah Ghar il-Kbir 🙂
Fino alla fine, non si sa ancora esattamente quando e come sono stati creati e per cosa sono stati utilizzati. La ricerca su di loro è ancora in corso e ci sono molte ipotesi. La datazione approssimativa della loro creazione, tuttavia, dice che sono stati creati almeno 700 anni prima della nostra era o anche prima. Alcune stime indicano addirittura date fino al 2500-3800 a.C. La loro profondità raggiunge i 60 cm e (chiamiamolo convenzionalmente) il passo è di 110-140 cm.
Secondo la maggior parte dei ricercatori, la loro formazione è associata a un effetto collaterale delle attività di trasporto e alle proprietà della roccia, che qui era morbida e flessibile.
L'osservazione dei solchi fa venire in mente un'associazione con un'enorme stazione ferroviaria, dove i binari (in questo caso i solchi) a volte si collegano tra loro, a volte si biforcano e si incrociano.

Le mie osservazioni mi hanno portato ad alcune altre osservazioni. Se i solchi fossero stati causati dal trasporto, non avrebbe potuto essere un trasporto ordinario, ma il trasporto di qualcosa di veramente pesante (se il trasporto ordinario avesse causato tali solchi, sarebbero stati ovunque sull'isola). Il numero di solchi indica una notevole quantità di traffico in questo luogo. Ci sono molti di questi luoghi con solchi rocciosi sull'isola (ad esempio vicino a Busewdien, Naxxar, San Gwann o Bidnija), anche se quelli da cui ho iniziato la descrizione (Misrah Ghar il-Kbir) sembrano attualmente i più spettacolari. Se metti sulla mappa la posizione dei luoghi con solchi rocciosi e dei luoghi in cui si trovano i templi megalitici, si scopre che sono vicini l'uno all'altro. Ad esempio, i solchi di Misrah Ghar il-Kbir distano solo circa 4 km dal tempio di Hagar Qim e dal tempio di Mnajdra. Dalla prossima area di solchi a Busewdien, è abbastanza vicino al tempio di Ta Hagrat (2,5 km) e al tempio di Bugibba (3,4 km).
Se si confrontano gli intervalli di tempo in cui si sono formati i templi e quelli che potrebbero essersi formati i solchi, si scopre che anche questi coincidono bene. E infine, un'altra osservazione. Proprio accanto ai solchi di Misrah Ghar il-Kbir c'è ... un'enorme cava (!!!). Quindi qualcuno ha recentemente notato che questo è un buon posto per ottenere pietre. Quindi, se per noi oggi questo luogo sembrava buono per ottenere la pietra, i nostri antenati non potevano giungere alle stesse conclusioni? Erano osservatori intelligenti e molto intelligenti, e sentivano la natura da cui dipendevano direttamente senza dubbio meglio di noi. Quindi, i solchi potrebbero essere sorti a seguito dell'aumento del trasporto e della movimentazione della pietra estratta, destinata alla vicina costruzione di templi?

Area di carreggiata rocciosa di Misrah Ghar il-Kbir, Coordinate GPS:
35°51’10.4″N 14°23’49.2″E
35.852900, 14.396997 - fare clic e instradare

Buskett - fermata dell'autobus vicino al cancello principale di Mdina
linee: 52, 56 fermata
Coordinate GPS della fermata:
35°51’18.5″N 14°23’38.6″E
35.855149, 14.394057 - fare clic e instradare

Piccolo parcheggio vicino ai solchi di roccia, Coordinate GPS:
35°51’15.5″N 14°23’47.6″E
35.854310, 14.396548 - fare clic e instradare

7.1 Grotta Azzurra
Grotta Azzurra, Malta

La Grotta Azzurra è una delle meraviglie naturali più famose di Malta. Se a volte guardi diverse foto su Internet, Blue Grotto sembra davvero bello su di loro. E com'è davvero? Esattamente la stessa! Non c'è esagerazione in queste foto. La fantastica formazione rocciosa ha un bell'aspetto contro l'acqua blu, creando una vista mozzafiato facilmente accessibile da un punto di osservazione appositamente preparato.
Se ne hai voglia, per 10 euro (prezzo dalla primavera 2023) puoi fare una gita in barca della durata di diverse decine di minuti. Durante la crociera visiterai diverse grotte marine e nuoterai sotto la tappa della Grotta Azzurra visibile dal belvedere.
Dal punto panoramico al porticciolo da cui partono i battelli, bisogna scendere qualche centinaio di metri lungo la strada asfaltata. Alla fine della strada c'è un ampio parcheggio, un piccolo insediamento con ristoranti, bar e negozi e un molo per le barche.

Panorama - fermata dell'autobus al belvedere sulla Grotta Azzurra
fermate linee: 74, 201 (linea che collega più zone)
Coordinate GPS della fermata:
35°49’20.7″N 14°27’26.7″E
35.822429, 14.457415 - fare clic e instradare

Un piccolo parcheggio al belvedere della Grotta Azzurra, Coordinate GPS:
35°49’21.5″N 14°27’27.4″E
35.822644, 14.457622 - fare clic e instradare

Porto per barche - crociere alla Grotta Azzurra, Coordinate GPS:
35°49’12.1″N 14°27’06.0″E
35.820015, 14.451658 - fare clic e instradare

Grotta - fermata dell'autobus sulle crociere alla Grotta Azzurra
fermata linee: 74
Coordinate GPS della fermata:
35°49’10.3″N 14°27’14.0″E
35.819514, 14.453893 - fare clic e instradare

Ampio parcheggio sulle crociere alla Grotta Azzurra, Coordinate GPS:
35°49’11.0″N 14°27’14.0″E
35.819720, 14.453883 - fare clic e instradare

7.2 Tempio megalitico di Hagar Qim
Tempio megalitico di Hagar Qim, Malta

Il tempio di Hagar Qim è uno dei due templi megalitici meglio conservati di Malta. È uno dei monumenti più importanti dell'isola e allo stesso tempo uno dei monumenti religiosi più importanti del mondo. Come il Ta Hagrat precedentemente descritto, fu costruito circa 5500 anni fa (3600 - 3200 a.C.) ed è uno dei templi più antichi della Terra.
Passeggiando per il tempio, presta attenzione ai due monoliti più grandi utilizzati nella sua costruzione. Il più grande è alto 3 metri, largo 6 metri e pesa circa 20 tonnellate. Il secondo menhir verticale più grande è alto 5 metri.
Durante il solstizio d'estate, la luce solare diretta entra in una delle absidi attraverso una piccola apertura. Questo accade solo per un breve periodo durante l'alba.
Il tempio, ovviamente, è nella lista dell'UNESCO.

Tempio megalitico di Hagar Qim, Coordinate GPS:
35°55’07.2″N 14°22’07.0″E
35.918656, 14.368624 - fare clic e instradare

Agar - fermata dell'autobus al Parco Archeologico di Hagar Qim
fermate linee: 74, 201 (linea che collega più zone)
Coordinate GPS della fermata:
35°49’38.9″N 14°26’44.6″E
35.827460, 14.445719 - fare clic e instradare

Parcheggio del parco archeologico di Hagar Qim, Coordinate GPS:
35°49’38.7″N 14°26’37.6″E
35.827420, 14.443789 - fare clic e instradare
Se non c'è spazio davanti all'edificio del parco archeologico, allora un altro parcheggio è dall'altra parte dell'edificio (bisogna fare il giro dell'edificio).

7.3 Tempio megalitico di Mnajdra
Tempio megalitico di Mnajdra, Malta

Il secondo dei templi megalitici meglio conservati (tempio di Mnajdra) si trova proprio accanto al precedente. Distano solo 300 metri l'uno dall'altro e possono essere visitati in un'unica soluzione (si applica lo stesso biglietto d'ingresso).
Mnajdra è fondamentalmente un complesso di tre templi incollati insieme, costruiti tra il 3600 e il 2500 a.C.
Quando ti trovi di fronte ai templi, avrai il più vecchio a destra e il più giovane è il più basso e il più lontano a sinistra. La costruzione del più giovane dei templi è stata progettata in modo che in diversi periodi dell'anno il suo interno fosse adeguatamente illuminato dai raggi del sole:
– l'altare a destra dell'ingresso è illuminato all'alba durante il solstizio d'inverno
– l'altare a sinistra nella stanza sul retro è illuminato dalla luce del sole all'alba durante il solstizio d'estate
Inutile dire che Mnajdra è anche nella lista dell'UNESCO.

L'ingresso a Mnajdra i e Hagar Qim (7.2) è condiviso, quindi l'autobus, la fermata e il parcheggio sono gli stessi.

8.1 Ipogeo di Hal Saflieni

Un altro sito maltese sulla lista dell'UNESCO è l'Ipogeo di Hal Saflieni. Sorprendentemente, lo scopo esatto dell'ipogeo non è noto fino ad oggi. Fu fondata 2500 anni aC e originariamente serviva probabilmente come santuario, poi fu trasformata in necropoli. Dopo che l'ipogeo è stato reso disponibile per le visite turistiche, si è scoperto che è molto popolare e folle di turisti minacciano le pitture rupestri scoperte nell'ipogeo. Nel 1992 la struttura è stata chiusa e per i successivi otto anni si è lavorato all'appropriata predisposizione delle misure di sicurezza, che hanno consentito la messa a disposizione del pubblico della struttura. Nel 2000 l'ipogeo è nuovamente visitabile, ma il numero di turisti è stato limitato a 80 persone al giorno (!!!). I turisti sono ammessi in gruppi di 10 e ci sono solo 8 ingressi al giorno. Devi prenderti cura dei biglietti in anticipo, acquistandoli preferibilmente con 2-3 mesi di anticipo.

check out: biglietti per Ipogeo Hal Saflieni – [clicca]

L'ipogeo ha tre livelli. Il livello più basso raggiunge i 14 metri sottoterra. Corridoi interni, nicchie, camere, atri, gradini e resti di pitture murali sono sopravvissuti intatti fino ad oggi.
Di seguito un breve video ufficiale (della durata di 30 secondi) con alcune istantanee dall'interno dell'ipogeo:

Ipogeo di Hal Saflieni, Coordinate GPS:
35°52’09.9″N 14°30’25.0″E
35.869409, 14.506941 - fare clic e instradare

Piazza - fermata dell'autobus vicino all'Ipogeo Hal Saflieni
linee: 81, 82, 83, 84, 88 fermata
Coordinate GPS della fermata:
35°52’15.2″N 14°30’26.1″E
35.870885, 14.507247 - fare clic e instradare

Piccolo parcheggio vicino all'Ipogeo Hal Saflieni, Coordinate GPS:
35°52’16.4″N 14°30’25.8″E
35.871221, 14.507173 - fare clic e instradare

8.2 Templi di Tarxien
Templi di Tarxien, Malta
foto: Ethan Doyle Whiten sulle regole CC BY-SA 4.0

Tarxiem è un altro dei templi megalitici iscritti nella lista dell'UNESCO. Sono molto vicini a La Valletta, quindi sono davvero facili da raggiungere. Il complesso dei templi è diviso in tre parti principali, separate (alcuni si dividono in 5), ma interconnesse, la più antica delle quali fu fondata intorno al 3500 a.C.
Particolarmente interessanti qui sono i bassorilievi ben visibili raffiguranti animali domestici, altari e motivi di decorazioni (solitamente a spirale).
La ricerca del tempio dimostra che era particolarmente spesso utilizzato per i sacrifici di animali.

Templi di Tarxien, Coordinate GPS:
35°52’08.3″N 14°30’40.2″E
35.868984, 14.511178 - fare clic e instradare

Neolitici - fermata dell'autobus vicino ai Templi di Tarxien
linee: 81, 82, 84, 85, 88 fermata
Coordinate GPS della fermata:
35°52’03.7″N 14°30’40.5″E
35.867698, 14.511262 - fare clic e instradare

Parcheggiare l'auto vicino ai Templi di Tarxien è molto difficile in quanto è possibile solo nelle strade adiacenti. Non c'è un parcheggio tipico qui, sarebbe meglio se potessi parcheggiare nel parcheggio che ti ho dato all'Ipogeo Hal Saflieni. Quindi puoi vedere entrambe le attrazioni senza muovere l'auto, perché sono vicine l'una all'altra (a circa 500 metri di distanza).

8.3 Marsaxlokk
Marsa Scirocco, Malta

La popolarità di Marsaxlokk era dovuta principalmente alle barche colorate chiamate Luzzùche sono ormeggiati in gran numero nella baia. L'intera superficie della baia ne è piena e i colori vivaci con cui sono tradizionalmente dipinte le barche creano uno scenario perfetto in cui i turisti amano scattare foto.
In paese, ogni domenica si svolge un tradizionale mercato, che attira un gran numero di turisti. Il mercato ha un aspetto tradizionale solo al mattino (intorno alle 7:00) prima che arrivino le folle provenienti da tutta l'isola. Poi c'è il pesce fresco del pescato mattutino e non ci sono ancora bancarelle di souvenir. Più tardi si aprono le bancarelle con souvenir e altri gadget di buon mercato, poi il mercato perde il suo vero carattere e diventa un tipico mercato turistico.

Lungomare con ristoranti a Marsaxlokk, Coordinate GPS:
35°50’25.2″N 14°32’40.6″E
35.840328, 14.544596 - fare clic e instradare

Marsaxlokk - fermati stazione degli autobus nel centro della città
fermata linee: 81
Coordinate GPS della fermata:
35°50’27.7″N 14°32’42.3″E
35.841020, 14.545082 - fare clic e instradare

Ampio parcheggio gratuito a Marsaxlokk, Coordinate GPS:
35°50’26.3″N 14°32’49.7″E
35.840651, 14.547135 - fare clic e instradare

8.4 Grotta di Ghar Dalam
Grotta di Ghar Dalam, Malta
foto: Frank Vincentz sulle regole CC BY-SA 3.0

La grotta di Ghar Dalam è principalmente nota per le più antiche tracce di presenza umana su Mata, risalenti al 5 a.C. Qui sono state scoperte anche molte ossa di animali che ... non sono mai vissute a Malta 🙂
Questa scoperta non è stata ancora spiegata chiaramente e gli scienziati stanno ancora cercando una soluzione a questo mistero.

Ingresso alla grotta di Ghar Dalam, Coordinate GPS:
35°50’09.6″N 14°31’39.3″E
35.835987, 14.527575 - fare clic e instradare

Grotta di Ghar Dalam - fermata dell'autobus vicino alla grotta
linee: 80, 82 fermata
Coordinate GPS della fermata:
35°50’12.9″N 14°31’42.2″E
35.836908, 14.528395 - fare clic e instradare

Parcheggio alla grotta di Ghar Dalam, Coordinate GPS:
35°50’13.0″N 14°31’40.7″E
35.836949, 14.527962 - fare clic e instradare

9.1 Saline di Marsascala
Saline a Marsaskala, Malta

È risaputo che la gente va a Gozo per vedere le saline. Un po' meno comune è l'informazione che anche a Malta si possono trovare saline altrettanto belle. Pertanto, ho deciso di integrare e diffondere queste informazioni, particolarmente importanti per coloro che non possono o semplicemente non vanno a Gozo. È un peccato perdere un'occasione del genere, perché le padelle di Malta sono belle come quelle di Gozo. Maggiori dettagli possono essere trovati nel post: Saline a Malta - accesso e visite turistiche - [clicca]

Saline di Marsascala, Coordinate GPS:
35°51’51.1″N 14°34’16.8″E
35.864182, 14.571340 - fare clic e instradare

Olivana - fermata dell'autobus vicino alle saline di Marsascala
fermata linee: 93
Coordinate GPS della fermata:
35°51’48.0″N 14°34’18.8″E
35.863339, 14.571882 - fare clic e instradare

Parcheggio in strada vicino alle saline di Malta, Coordinate GPS:
35°51’51.7″N 14°34’14.1″E
35.864365, 14.570570 - fare clic e instradare

9.2 Spiaggia e Baia di St. Tommaso
Spiaggia e baia di St. Tommaso, Malta

Una delle spiagge meno conosciute e frequentate, ma meravigliose. Sicuramente da visitare sia da chi vuole prendere il sole sia da chi non ha intenzione di sdraiarsi in spiaggia. Nelle classifiche delle spiagge più belle è spesso trascurata, ma batte gran parte di quelle costantemente consigliate in classifica.
Consiglio un post a parte a riguardo: Spiaggia e baia di St. Tommaso - [clicca]

Scogliera e spiaggia Tommaso, Coordinate GPS:
35°51’26.1″N 14°34’14.0″E
35.857256, 14.570550 - fare clic e instradare

Parcheggio in un vicolo cieco vicino alla spiaggia, coordinate GPS:
35°51’28.9″N 14°34’10.6″E
35.858024, 14.569616 - fare clic e instradare

Malta - ulteriori attrazioni e attività

A Malta, oltre ai tipici luoghi da visitare, si possono fare un bel po' di altre attività legate al nuoto, alle immersioni, al volo con il paracadute legato, alle gite sulle coste, ecc.
Non includerò esempi specifici qui, perché l'offerta è in continua evoluzione e sviluppo. Invece, pubblicherò un link che ti porterà a una pagina che raccoglie tutte le offerte attualmente disponibili in un unico posto. Il link preparato da me filtra e rifiuta automaticamente le offerte non correlate al nostro argomento.

check out: attività interessanti per i turisti a Malta – [clicca]

Malta - hotel e alloggi

La scelta di dove cercare un hotel dipende da cosa si intende fare sull'isola. Di seguito fornirò alcuni link, come di consueto, contenenti filtri, limitando i risultati ad una determinata località e alle immediate vicinanze. Illustrerò alcuni collegamenti con screenshot che presentano l'aspetto di specifici hotel.
Gli hotel che propongo non devono essere trattati come gli unici e consigliati. Trattali piuttosto come una proposta da cui vale la pena iniziare la tua ricerca, perché il motore di ricerca, oltre all'oggetto che ho selezionato, ti proporrà anche diversi altri oggetti molto simili. Probabilmente in questo modo troverai rapidamente una buona offerta ad un buon prezzo.

Hotel per visite turistiche attive con auto a noleggio

Qui la situazione è la più semplice. Praticamente hai a disposizione l'intera isola e puoi scegliere un hotel dove preferisci. Puoi arrivare ovunque in auto, e il mio piano turistico è preparato in modo che, indipendentemente da dove vivi, non correrai il rischio di fare chilometri inutili per viaggi a vuoto. L'opzione di noleggio auto è sicuramente la più conveniente e offre la massima libertà nella scelta dell'alloggio e nell'attuazione del piano turistico.
Un'opzione interessante è pianificare, ad esempio, due giorni a Gozo. Quindi trascorri parte del tuo tempo a Malta e parte a Gozo.
Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti di hotel da cui è possibile iniziare la ricerca.

Eldoris Boutique Living – [clicca]

Soggiorni Vista Mare – [clicca]

Mon-Chery – [clicca]

Hotel per visitare la città in autobus

In questo caso, sarà più comodo vivere in modo da avere a pochi passi la fermata principale dell'autobus a La Valletta, da dove parte la maggior parte degli autobus. Quindi, sono in gioco principalmente luoghi vicino a La Valletta. Certo, puoi vivere fuori La Valletta, ma poi viaggiare in autobus diventerà molto più gravoso. Potrebbe finire come il mio. Con sollievo dopo due giorni ho noleggiato un'auto e ho continuato ad esplorare l'isola in macchina.
Di seguito sono riportati alcuni esempi di alloggi vicino a La Valletta, da cui è possibile iniziare la ricerca. Clicca e scegli.

Hotel Castiglia – [clicca]

Suite Tritoni Valletta Harbour – [clicca]

Suite Sant'Orsola Tritoni – [clicca]

Un hotel per una vacanza pigra

Se stai andando per una tipica vacanza pigra, cerca un hotel da qualche parte fuori La Valletta, vicino a una spiaggia interessante che sarai felice di usare. Dovrai guidare lì quando arrivi, ma come sai, l'isola è ben collegata e, a meno che il volo non sia in tarda serata o di notte, puoi arrivare ovunque.

check out: alloggio hotel vicino alla spiaggia di San Gorg – [clicca]

check out: alloggi e hotel vicino a Paul's Bay – [clicca]

check out: alloggi e hotel a Marsascala – [clicca]

check out: alloggi e hotel a Birzebbugia – [clicca]

4.9/5 - (347 voti)

Importante per me!

Dai una buona valutazione all'articolo (5 stelle benvenute 😀)!
È gratis, a per me è molto importante! Il blog vive di visite e quindi ha la possibilità di svilupparsi. Per favore fallo E grazie in anticipo!

Se ti piacciono le mie guide, troverai sicuramente utile quella che ho creato catalogo guide - [clicca]. Lì troverai idee già pronte per i tuoi prossimi viaggi, descrizioni di altre destinazioni turistiche e un elenco alfabetico di guide suddivise per paesi, città, isole e regioni geografiche.

Posto anche io link al profilo Facebook - [clicca]. Entra e premi "Orologio"allora non ti perderai nuovi post stimolanti.

A meno che tu non preferisca Instagram. Non sono un demone dei social, ma puoi sempre contare su qualcosa di bello da vedere il mio profilo instagram - [clicca]. Il profilo accetterà volentieri qualsiasi follower a cui piace.

Metto a disposizione i contenuti che creo gratuitamente con copyright e il blog sopravvive grazie alla pubblicità e alla cooperazione di affiliazione. Pertanto, gli annunci automatici verranno visualizzati nel contenuto degli articoli e alcuni collegamenti sono collegamenti di affiliazione. Ciò non ha alcun effetto sul prezzo finale del servizio o del prodotto, ma potrei guadagnare una commissione per la visualizzazione di annunci o l'utilizzo di determinati collegamenti. Raccomando solo servizi e prodotti che trovo buoni e utili. Dall'inizio del blog, non ho pubblicato alcun articolo sponsorizzato.

Alcuni dei lettori che hanno trovato le informazioni qui molto utili, a volte mi chiedono come puoi sostenere il blog? Non gestisco raccolte fondi o programmi di supporto (tipo: patronite, zrzutka o "compra caffè"). Il modo migliore è usare i link. Non ti costa nulla e il supporto per il blog si autogenera.

Pozdrawiam




38 commenti su "Attrazioni di Malta, mappa, piano turistico, tour, i posti più belli, mappa degli autobus"

  • o
    Collegamento diretto

    Ehi, saremo una carrozzina con un bambino di un anno. Quale delle seguenti attrazioni è impossibile o difficile da raggiungere con un bambino piccolo?

    rispondere
    • o
      Collegamento diretto

      Generalmente puoi arrivare ovunque, ma ti consiglio di portare con te un marsupio. Allora andrai ovunque.

      rispondere
    • o
      Collegamento diretto

      Grazie per l'ottima descrizione Andrò a Malta a cavallo tra febbraio e marzo. La tua descrizione è stata molto utile
      Agnieszka

      rispondere
      • o
        Collegamento diretto

        Lo dirò!! Giù i cappelli! Hai fatto un ottimo lavoro. Rispetto.
        Sono rimasto molto colpito.
        Grazie mille
        Barbara Biniarska-Staniszewska

        rispondere
    • o
      Collegamento diretto

      Descrizione molto interessante :)
      La mia domanda è: una persona senza conoscenza dell'inglese sarà in grado di farcela? Oppure viaggiare lì non ha senso allora?

      rispondere
      • o
        Collegamento diretto

        Pensavo di aver capito qualcosa, ma balbettavano così tanto che non avevo idea di cosa stessero dicendo. Serviranno però alcune frasi basilari (in albergo, al ristorante, in biglietteria, ecc.).

        rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Ciao,
    Nella parte relativa alla visita del nord di Malta con gli autobus a due piani, fornisci un link per acquistare i biglietti. Quando ho cliccato, vedo viaggi da Sliema e tu scrivi che la prima fermata è da Bugibba (hotel Topaz). Questo mi andrebbe bene perché alloggeremo nel resort dell'hotel Qawra Palace (posso raggiungere l'hotel Topaz con un autobus di linea), ma dove dovrei acquistare i biglietti allora? Ho 70 anni e ho bisogno di sapere tutto esattamente. . Per favore chiamami su WhatsApp +48 ——— Sarò obbligato.
    Cordiali saluti, Małgorzata

    rispondere
    • o
      Collegamento diretto

      Ciao,
      Non ho approfondito molto questo argomento.
      Posso dirti che (probabilmente) la più grande compagnia di noleggio bici dell'isola si trova vicino a Saint Paul's Bay, e si chiama EKO SPORTS – [clicca] <--- ecco un collegamento al loro sito web

      rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Un caloroso ringraziamento e un grande apprezzamento per la professionalità, l'accuratezza e la comprensione del materiale preparato. Informazioni estremamente utili e complete, utili in molti modi.
    Tutto 6*

    rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Jacek, grazie mille per questa guida. Siamo appena tornati da Malta, la cui visita si basava sul tuo ingresso (quindi ci siamo persi il post promesso su La Valletta e Birg!) Abbiamo apportato piccole modifiche, ma le più preziose per noi sono state i punti: collegamenti ai parcheggi delle attrazioni (avevamo una macchina). Abbiamo anche viaggiato per Gozo con i tuoi consigli e qui lo abbiamo fatto da AdoZ. Siamo rimasti a Comino troppo a lungo e un giorno si è trasformato in due (a novembre la giornata finisce il 17, quindi è più difficile incastrare tutto e i programmi sono piuttosto intensi). Siamo riusciti a vedere la maggior parte delle attrazioni e a trascorrere un po' di tempo in spiaggia e nuotando nel mare (impagabile a novembre!)
    Secondo la nostra opinione soggettiva, di templi megalitici ce ne sono parecchi, ma sono simili, i solchi non ci hanno impressionato per niente (tra l'altro ce ne sono alcuni anche ai piedi di Forte Sant'Angelo), Popeye era abbastanza per diamo uno sguardo dal punto di vista. Abbiamo aggiunto la piscina di Peter, che secondo me vale la pena vedere.

    rispondere
    • o
      Collegamento diretto

      Irmina, innanzitutto grazie per i tuoi commenti!
      Raggiungerò Valletta e Birgu (per te è una magra consolazione, perché ci sei già stato). Sicuramente S. Dovrei aggiungere Peter's Pool all'elenco.
      Cordiali saluti

      rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Qui la St Peter's Pool batte i solchi e la grotta 😉 e forse vale la pena ricordare agli altri visitatori di Malta che i biglietti per i templi e la grotta (e alcune altre attrazioni) possono essere acquistati come biglietto combinato e il prezzo è più favorevole.

    rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Blog meraviglioso. Tutto è descritto in dettaglio. Sono impressionato dalla quantità di informazioni :) Andremo a Malta a metà dicembre. E il tuo blog ha 10 (o addirittura 100!) successi. Tutto in un unico posto.

    rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Sono impressionato! Tante informazioni in un unico posto, grazie mille! Mi sento preparato per il viaggio, il programma della visita è appena stato preparato.

    rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Grazie mille per i tuoi consigli molto dettagliati e preziosi. Voleremo per la prima volta per 4 giorni e grazie a voi so come pianificare il nostro soggiorno.
    Grazie ancora 🙂

    rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Vado a Malta con un amico il 6 marzo per una settimana. Ho studiato con interesse i tuoi consigli. Al mio ritorno vi farò sapere quanto ci hanno aiutato. Saluti

    rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Un articolo ben preparato, grazie, ho beneficiato molto del viaggio! Aggiungo che ci sono autobus diretti X2 e TD2 dall'aeroporto a Sliema. Puoi scendere alla fermata Ferry3.

    rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Grazie Jacek, molto ben fatto e sicuramente utile, andrò a Malta tra 10 giorni..
    Non sono sicuro di noleggiare un'auto, anche se deve essere più interessante..
    Spero che gli autobus vadano bene!

    Virginia

    rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    La migliore guida di Malta che abbia mai visto! Grande rispetto per il tuo lavoro e per averlo condiviso con noi. Mi inchino a terra :)

    rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Per favore dimmi qual è il posto migliore per parcheggiare la tua auto quando parti per un viaggio il primo giorno secondo il tuo piano

    rispondere
    • o
      Collegamento diretto

      Il primo giorno abbiamo rinunciato alla macchina. Se vuoi parcheggiare vicino all'inizio della passeggiata a Birgu, allora il parcheggio è qui
      Coordinate:
      35°53’05.1″N 14°31’20.2″E
      35.884750, 14.522278

      rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Per favore, dimmi dove sarebbe un buon posto dove lasciare l'auto il primo giorno durante il viaggio a Tricity - La Valletta?

    rispondere
    • o
      Collegamento diretto

      Il parcheggio che ho indicato sopra in risposta alla tua domanda precedente è un buon posto, soprattutto perché non dovresti avere problemi a trovare un posto lì. Indipendentemente da dove scegli di parcheggiare, dovrai tornare alla tua auto alla fine della giornata. Se inizi a Birgu e finisci a La Valletta, puoi tornare con un taxi acqueo (proprio come hai navigato da Birgu a La Valletta) o andare dalla fermata principale di La Valletta a Birgu in autobus o taxi (per pochi euro). Puoi ordinare un taxi tramite l'app (Uber e Bolt funzionano normalmente qui).
      Se decidi di preferire fare il percorso al contrario, cioè iniziare da La Valletta e finire a Birgu, dovrai anche tornare in macchina alla fine del tour, ma da Birgu a La Valletta, che è esattamente lo stesso situazione, solo nella direzione opposta. C'è un ampio parcheggio sotterraneo vicino all'ingresso del centro storico di La Valletta:
      35°53’38.3″N 14°30’29.1″E
      35.893970, 14.508069 - fare clic
      Entrambe le soluzioni sono buone. Scegli quello più adatto a te.

      rispondere
  • o
    Collegamento diretto

    Come al solito, la descrizione migliore e più accurata del viaggio. Come questo rende più semplice il tema della pianificazione. Grazie!

    rispondere

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *