Val d'Orcia (mappa) – i punti panoramici più belli della Toscana

Cappella di Vitalet, Toscana.
Questo è il punto numero 4 del nostro piano

Solo spesso

Non c'è spazio per contenuti non necessari in questa voce. Qui pubblicherò solo dati specifici che ti aiuteranno a trovare in modo rapido ed efficiente alcuni dei punti panoramici più caratteristici della Toscana.
Presumo che se stai leggendo questo articolo, tu sappia già perché andrai in Toscana e non devo lodare l'attrattiva dei panorami toscani e dirti quanto sono mozzafiato :)
I dati che ho preparato ti permetteranno di raggiungere velocemente e senza inutili dilemmi il posto giusto e trovare un buon punto di osservazione per scattare le foto.
Come disse una volta il mio amico, raccogliendo la zuppa dal fondo di un grande calderone: sarà solo denso!

La magia delle foto toscane

Prima però si avrà un leggero raffreddamento dell’atmosfera. Foto che conosci da Internet, soprattutto quelle che fanno dire a tutti WOW! richiedono il giusto approccio, impegno e, ovviamente, un pizzico di fortuna!

attrezzatura

in primo luogo: se vuoi avvicinarti alla loro qualità devi prima dotarti di: obiettivo con lunga lunghezza focale (lunghezze focali di 200 mm e superiori sono benvenute) o avere una fotocamera che abbia tali oggetti incorporati (esistono fotocamere compatte che hanno una tale gamma di lunghezze focali). Le foto all'aperto in Toscana vengono scattate a lunghezze focali così lunghe perché gli oggetti fotografati sono molto distanti e spesso siamo interessati a una sezione ristretta del paesaggio. Allo stesso tempo, una lunga lunghezza focale accorcia notevolmente la prospettiva. Colline e oggetti molto distanti tra loro nella linea prospettica sembrano diventare più densi nella foto, intensificando l'impressione di un paesaggio ondulato. Non sarai in grado di ottenere questo effetto con un obiettivo normale (ad esempio con una lunghezza focale di 35 mm).

Uno stretto frammento del paesaggio toscano ripreso a lunga focale. Gli oggetti situati a chilometri di distanza sono vicini l'uno all'altro nella foto.
Stagione

in secondo luogo: il periodo dell'anno è fondamentale. Le condizioni peggiori per fotografare paesaggi tenui si trovano in Toscana in estate. SÌ! L’estate è il periodo peggiore dell’anno. Il forte sole estivo crea troppo contrasto e allo stesso tempo appiattisce artificialmente il paesaggio, rendendo la forma ondulata delle colline toscane non più visibile nelle foto. Tutto è fortemente illuminato e nella foto diventa completamente piatto. Non ha senso aspettarsi di scattare una foto magica qui a mezzogiorno di metà luglio. L'unica eccezione sono le foto in cui, ad esempio, è importante la linea a zigzag dei cipressi o la linea della strada con i cipressi. Allora la luce del sole non ti disturba più di tanto.
Indubbiamente però le condizioni migliori per fotografare (in termini di luce) si trovano in Toscana: autunno, primavera e inverno.
Se vuoi che i campi nelle foto contengano un po' di verde fresco, devi venire per la sessione all'inizio della primavera (al massimo aprile). Poi il sole comincia a bruciare così forte che nella seconda metà della primavera e per il resto dell'anno la vegetazione assume la forma di "erba secca".

Il verde in Toscana è presente solo in primavera.
Ora del giorno

in terzo luogo: ora del giorno. Tieni presente che le foto più interessanti in Toscana vengono scattate quando il sole è basso. Quando la luce del sole cade ad angolo acuto sulle dolci colline, si creano delle ombre, che enfatizzano ulteriormente le ondulazioni del paesaggio. Quindi, se vuoi ottenere questo effetto, devi alzarti la mattina ed essere lì prima dell'alba, oppure guidare e metterti nella posizione giusta in anticipo prima che inizi il tramonto.
La strategia di cui sopra ti dà la possibilità di scattare una bella foto anche in estate. Purtroppo in estate l'alba è molto presto e il tramonto è molto tardi. Quindi richiederà molta determinazione da parte tua. Poi il sole scompare molto rapidamente dietro l'orizzonte e avrai solo pochi istanti per scattare foto. Devi agire rapidamente.
I migliori in questo senso sono ancora una volta la primavera, l'estate e l'inverno. Quindi il sole rimane basso sopra l'orizzonte per un periodo più lungo, offrendo maggiori opportunità per scattare foto. Inoltre, l'alba non è così presto al mattino e non devi aspettare così a lungo per il tramonto.

Il sole basso evidenzia magnificamente le ondulazioni del paesaggio, la Toscana
tempo

L'ultimo (quarto) parametro dipende esclusivamente dalla fortuna. Può darsi che tu abbia preparato tutto alla perfezione e ci saranno tali nuvole nel cielo che nel momento più importante il sole non farà capolino da dietro le spesse nuvole nemmeno per un secondo.
Allora non ti resta che pianificare la tua prossima visita in Toscana :)
Prima di disperare a causa del maltempo, vale la pena ricordare che la nebbia non è sempre un ostacolo. Spesso diventa un vantaggio che rende le foto ancora più belle. Inoltre le piogge primaverili in Toscana spesso finiscono in fretta. Quindi, in questo periodo dell’anno, vi consiglio di portare con voi un impermeabile e di avere pazienza.

La nebbia non sempre dà fastidio. A volte diventa l'attore principale, la Toscana

Toscana – mappa dei punti panoramici

Probabilmente non riuscirai a visitare tutti i punti panoramici della Toscana. Ce ne sono solo una dozzina circa di quelli più famosi e, viaggiando tra di loro, scoprirai altrettanti posti tutti tuoi. La Toscana è piena di scorci del genere, e la maggior parte di essi non sono ancora segnati sulle mappe e resi pubblici.

Alla ricerca dei paesaggi più belli della Toscana, ti sposterai entro i confini di due regioni geografiche: non sarà solo una valle Val d'Orcia ma anche la zona adiacente Crete senesi.
Date un'occhiata alle due mappe qui sotto. Il primo presenta la posizione della Toscana sulla mappa dell'Europa, mentre il secondo mostra la posizione della Val d'Orcia e delle Crete Senesi sulla mappa della Toscana.

Posizione della Toscana sulla mappa dell'Europa
Posizione della Val d'Orcia e delle Crete Senesi sulla mappa della Toscana

Ora è il momento della terza e più importante mappa. Questa è una mappa dettagliata della Toscana con l'ubicazione segnata di tutti i punti panoramici che ho descritto, sullo sfondo di entrambe le regioni geografiche. Ogni punto sulla mappa ha il proprio numero, e più avanti nel testo (e nel sommario all'inizio della pagina) sotto gli stessi numeri troverai un pacchetto di dati molto utili e utili.

Val d'Orcia e Crete Senesi – mappa dei punti panoramici, Toscana

Ti suggerisco di fare prima una selezione preliminare dei luoghi che ti interessano, e poi di pianificare logicamente l'ordine delle visite in base ai dati della mappa. Se per te è molto importante scattare le foto giuste (alcune persone vengono qui solo per questo scopo), potrebbe valere la pena modificare la posizione dell'alloggio che prenoti in modo che sia vicino ai luoghi fotografici più importanti per te.
In corrispondenza dei punti di vista che descrivo inserirò dei link di filtraggio opportunamente predisposti che permetteranno di visualizzare con un click gli alloggi più vicini, rifiutando invece gli alloggi situati troppo lontani. Questa è una caratteristica molto comoda che rende la vita molto più semplice. Pertanto vale la pena iniziare la ricerca di un alloggio facendo clic sul collegamento preparato.

Oltre al link agli alloggi più vicini ai punti panoramici, troverai le coordinate GPS precise del luogo in cui puoi parcheggiare l'auto e (se necessario) del luogo da cui si gode la vista migliore.
In pratica, questi sono probabilmente i dati più importanti che utilizzerai più spesso. Sono usati in modo banale. Basta cliccare sul collegamento accanto alle coordinate GPS "fare clic e instradare" e la navigazione sul telefono si avvierà automaticamente e calcolerà il percorso verso la destinazione dalla posizione corrente. Dopo aver determinato il percorso, a seconda delle proprie esigenze, basterà cambiare la modalità di navigazione da “modalità pedonale” a “modalità auto” o viceversa e il gioco è fatto!

Maggiori informazioni sulla Val d'Orcia e sulle Crete Senesi

Per i curiosi che volessero approfondire ancora di più l'esplorazione della Val d'Orcia e delle zone desertiche delle Crete Senesi, allego alcune informazioni aggiuntive che potranno essere utili per approfondire l'argomento.

Elenco dei comuni compresi nell'area delle Crete Senesi:
– Asciano
–Buonconvento
–Montalcino
– Monteroni d'Arbia
– Rapolano Terme
– Pienza
– Trequanda

sentiero storico: Sentiero della Via Lauretana – [clicca] (mappa dettagliata del tratto che attraversa le Crete Senesi)

Comuni che compongono il comprensorio della Val d'Orcia:
–Castiglione d'Orcia
– San Quirico d'Orcia
– Radicofani
– Pienza
–Montalcino

pagina ufficiale: Val d'Orcia – [clicca]

Descrizioni dei punti panoramici in Toscana

1. SP 438 da Arbia ad Asciano
Da qualche parte sulla SP 438, Toscana

In questo caso ho rinunciato a indicare punti di vista specifici, perché quasi tutta la strada è un grande punto di vista. Percorrendo la SP 438 da Siena via Arbia fino ad Asciano incontrerete molti luoghi perfetti per i punti panoramici. Basta guidare, guardarsi intorno e cercare i luoghi che attirano la tua attenzione. Ho segnato il percorso sulla mappa delle attrazioni.
Percorrendo la SP 438 ci sarà un luogo in cui vale la pena fermarsi (Site Transitoire). Li descriverò più dettagliatamente nella sezione successiva.

Lunghezza del tratto stradale da Arbia ad Asciano: 18km
Itinerario: apri sulla mappa di Google - [clicca]

check out: alloggi vicino Asciano e nelle Crete Senesi – [clicca]

check out: alloggio vicino Siena – [clicca]

Hotel B&B San Francesco – [clicca]

2. Transitoire del sito
Obelisco presso il punto panoramico del Site Transitoire, Toscana
foto: Emiliano Carchia ai termini CC BY-SA 3.0

Installazione artistica (autore: Jean-Paul Philippe, anno di creazione: 1993) che simboleggia una casa aperta senza pareti con vista sulle colline toscane e due città: Mucigliani e Siena.
Nel solstizio d'estate, il sole tramonta esattamente nello spazio tra i blocchi del Site Transitoire.
C'è una strada sterrata molto stretta dalla strada principale asfaltata al Site Transitoire. I turisti spesso lasciano l'auto in un piccolo parcheggio all'inizio della strada sterrata e si dirigono a piedi verso il Site Transitoire stesso. La camminata dura circa 40 minuti solo andata (2,5 km solo andata).

Parcheggio all'inizio della strada sterrata verso Site Transitoire, Coordinate GPS:
43°16’58.7″N 11°26’33.4″E
43.282984, 11.442610 - fare clic e instradare

Transitoire del sito, Coordinate GPS:
43°17’36.1″N 11°27’56.1″E
43.293370, 11.465579 - fare clic e instradare

check out: alloggio vicino Site Transitoire – [clicca]

Hotel Hotel More di Cuna – [clicca]

3. Agriturismo Baccoleno (Agriturismo Baccoleno)
Agriturismo Baccoleno, Toscana

Senza dubbio uno dei dipinti toscani più famosi e riconoscibili.

Parcheggio sulla strada, Coordinate GPS:
43°12’01.0″N 11°35’25.3″E
43.200273, 11.590357 - fare clic e instradare

La migliore vista dell'Agriturismo Baccoleno, Coordinate GPS:
43°12’02.8″N 11°35’23.1″E
43.200762, 11.589746 - fare clic e instradare

check out: alloggi vicino Agriturismo Baccoleno – [clicca]

Hotel Podere il Poggio – [clicca]

4. Cappella di Vitaleta (Cappella della Madonna di Vitaleta)
Cappella di Vitalet, Toscana

È sicuramente la cappella più famosa di tutta la Toscana e una vera icona di questa regione d'Italia.

Santuario di Vitalet, Coordinate GPS:
43°04’14.8″N 11°38’03.8″E
43.070786, 11.634396 - fare clic e instradare

check out: alloggio vicino alla cappella di Vitaleta – [clicca]

Hotel Casanova – Camere e Suite Panoramica – [clicca]

5. Circolo dei Cipressi (Cipressi di San Quirico d'Orcia)
Cerchio di cipressi, Toscana
foto: Filippo

Cerchio di cipresso, Coordinate GPS:
43°03’39.0″N 11°33’30.6″E
43.060839, 11.558511 - fare clic e instradare

Parcheggio a Cypress Circle e Cypress Knot, Coordinate GPS:
43°03’50.0″N 11°33’34.5″E
43.063880, 11.559570 - fare clic e instradare

check out: alloggio vicino al cerchio dei cipressi – [clicca]

Hotel Agriturismo Il Pozzo – [clicca]

6. Cipresso (Cipressi di San Quirico d'Orcia)
Boschetto di cipressi, Toscana

Un boschetto di cipressi è un soggetto perfetto per fotografie minimaliste. Probabilmente avrai notato questo scatto più di una volta, perché è probabilmente il gruppo di cipressi più famoso al mondo.

Boschetto di cipressi (Cipressi di San Quirico d'Orcia), Coordinate GPS:
43°03’45.6″N 11°33’32.0″E
43.062654, 11.558880 - fare clic e instradare

check out: alloggio vicino al cipresso – [clicca]

Hotel I Due Cipressi – [clicca]

7. Cipressi presso Monticchiello (Cipressi di Monticchiello)
Cipressi vicino a Monticchiello, Toscana
Foto di Achim Ruhnau

Punto panoramico sul viale dei cipressi alle spalle di Monticchiello, coordinate GPS:
43°03’42.5″N 11°43’22.0″E
43.061796, 11.722777 - fare clic e instradare

check out: alloggio vicino Monticchiello – [clicca]

Hotel Agriturismo Riposati – [clicca]

8. Casa del Gladiatore
Casa del Gladiatore, Toscana

La casa del gladiatore, Coordinate GPS:
43°03’55.6″N 11°36’43.3″E
43.065431, 11.612015 - fare clic e instradare

Parcheggio al punto panoramico, Coordinate GPS:
43°03’55.8″N 11°36’43.9″E
43.065507, 11.612200 - fare clic e instradare

check out: alloggio vicino casa del Gladiatore – [clicca]

Hotel Antico Podere la Martinella – [clicca]

9.Podere Belvedere
Podere Belvedere, Toscana

Un punto del campo con una buona visuale, Coordinate GPS:
43°03’54.5″N 11°36’45.6″E
43.065124, 11.612666 - fare clic e instradare

check out: alloggio vicino Podere Belvedere – [clicca]

10. La Via del Gladiatore
La Strada dei Gladiatori, Toscana
Foto di Clemente Souchet

Punto di vista sulla Strada dei Gladiatori, Coordinate GPS:
43°04’30.2″N 11°40’05.4″E
43.075060, 11.668167 - fare clic e instradare

Una baia che può ospitare due auto prima del sentiero verso il punto panoramico sulla strada dei Gladiatori, coordinate GPS:
43°04’38.8″N 11°40’17.1″E
43.077451, 11.671427 - fare clic e instradare

check out: alloggio vicino al punto panoramico della Gladiator Road – [clicca]

Hotel Camere La Carbonaia – [clicca]

11. Viale dei cipressi (Viale di cipressi)
Viale dei cipressi, Toscana
Foto di Samuele Bertoli

Una baia vicino al viale dei cipressi, Coordinate GPS:
43°01’19.1″N 11°38’10.5″E
43.021968, 11.636243 - fare clic e instradare

Una baia selvaggia su una curva stradale affacciato sul viale dei cipressi, coordinate GPS:
43°01’22.2″N 11°37’56.9″E
43.022838, 11.632478 - fare clic e instradare

check out: alloggio vicino Cypress Avenue – [clicca]

Hotel Podere Il Tigliolo – [clicca]

12. Cipressi sulla Strada di Valoresi

L'inizio della via dei cipressi Strada di Valoresi, Coordinate GPS:
43°01’29.3″N 11°46’09.0″E
43.024796, 11.769156 - fare clic e instradare

Parcheggio affacciato su Strada di Valoresi, Coordinate GPS:
43°01’40.9″N 11°46’29.5″E
43.028022, 11.774854 - fare clic e instradare

check out: alloggio vicino Strada di Valoresi – [clicca]

Hotel Villa Ricci & Benessere – [clicca]

5/5 - (54 voti)

Importante per me!

Dai una buona valutazione all'articolo (5 stelle benvenute 😀)!
È gratis, a per me è molto importante! Il blog vive di visite e quindi ha la possibilità di svilupparsi. Per favore fallo E grazie in anticipo!

Se ti piacciono le mie guide, troverai sicuramente utile quella che ho creato catalogo guide - [clicca]. Lì troverai idee già pronte per i tuoi prossimi viaggi, descrizioni di altre destinazioni turistiche e un elenco alfabetico di guide suddivise per paesi, città, isole e regioni geografiche.

Posto anche io link al profilo Facebook - [clicca]. Entra e premi "Orologio"allora non ti perderai nuovi post stimolanti.

A meno che tu non preferisca Instagram. Non sono un demone dei social, ma puoi sempre contare su qualcosa di bello da vedere il mio profilo instagram - [clicca]. Il profilo accetterà volentieri qualsiasi follower a cui piace.

Metto a disposizione i contenuti che creo gratuitamente con copyright e il blog sopravvive grazie alla pubblicità e alla cooperazione di affiliazione. Pertanto, gli annunci automatici verranno visualizzati nel contenuto degli articoli e alcuni collegamenti sono collegamenti di affiliazione. Ciò non ha alcun effetto sul prezzo finale del servizio o del prodotto, ma potrei guadagnare una commissione per la visualizzazione di annunci o l'utilizzo di determinati collegamenti. Raccomando solo servizi e prodotti che trovo buoni e utili. Dall'inizio del blog, non ho pubblicato alcun articolo sponsorizzato.

Alcuni dei lettori che hanno trovato le informazioni qui molto utili, a volte mi chiedono come puoi sostenere il blog? Non gestisco raccolte fondi o programmi di supporto (tipo: patronite, zrzutka o "compra caffè"). Il modo migliore è usare i link. Non ti costa nulla e il supporto per il blog si autogenera.

Pozdrawiam




Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *