Golden Circle (Islanda) - giri turistici, attrazioni, tour, biglietti, parcheggi

Da qualche parte sulla rotta del Circolo d'Oro

Carriera del Circolo d'Oro

Prima del 2010 Il Circolo d'Oro non esisteva ancora. Non è apparso fino al 2010 come un'idea di marketing per promuovere l'Islanda. L'Islanda era fresca dopo un collasso economico (nel 2008) e l'eruzione del vulcano Eyjafjallajökull (nel 2010), che ha temporaneamente interrotto il traffico aereo in Europa e in gran parte del mondo.
I media hanno parlato spesso dell'Islanda e il governo islandese probabilmente ha riconosciuto che non era il contesto (buono o cattivo) che contava, ma il fatto che stessero parlando. Ha intrapreso azioni grazie alle quali il clamore mediatico sull'Islanda è stato quello di aiutare a promuovere il paese come una buona destinazione turistica.
È stata adottata l'ambiziosa ipotesi che le misure adottate dovrebbero aumentare il traffico turistico in Islanda al livello di 1,3 milioni di turisti nel 2020. Si potrebbe dire che ha fallito... ma è un'affermazione abbastanza perversa, perché il livello di 1,3 milioni è stato superato cinque anni prima di quanto ipotizzato, cioè già nel 2015. Nel 2020 però è arrivata una pandemia e un forte calo del visite. Quindi, se dovessimo adottare il 2020 come data obiettivo della campagna, potremmo dire che è fallita... ma sappiamo bene che non è questo il punto.
Nel 2021 il traffico turistico si è notevolmente ripreso e le foto dall'Islanda, che si stanno diffondendo in gran numero su Internet dal 2010, garantiscono un ritorno immediato ai registri dei visitatori non appena le restrizioni pandemiche lo consentiranno.
Era un cavallo da campo turistico Il Circolo d'Oro, un gruppo di tre attrazioni uniche, uniche e spettacolari, situate a una distanza ragionevole dalla capitale e dal principale aeroporto dell'isola.

L'Islanda in poche parole

Tutto è stato perfettamente pensato. Tutti, letteralmente tutti quelli che sono venuti in Islanda, anche per poco tempo, per il fine settimana, avevano a portata di mano (e hanno tuttora) i posti folli che sono diventati rapidamente la vetrina mediatica dell'isola. Una cascata gigantesca e travolgente, geyser unici al mondo, sorgenti termali, sorgenti termali, il luogo più importante nella storia dell'Islanda, la divisione e la rottura di due continenti, la possibilità di immergersi tra due placche tettoniche ... potrebbero essere scambiati per molto tempo. Tutto all'interno di un viaggio di un giorno. In poche ore potresti vedere l'Islanda in poche parole.
Con il passare del tempo, i viaggi iniziarono ad entrare in cerchi sempre più ampi, ad esplorare sempre di più le zone più impervie dell'isola. Ci sono nuove idee, nuove forme e modi di visitare e viaggiare in Islanda. Foto sempre più sorprendenti sono apparse su Internet, presentando la natura unica dell'isola. Il successo turistico era questione di tempo, poco tempo, e oggi è già un dato di fatto. L'Islanda, anche se terribilmente costosa, attira moltissime persone, e ancora di più sognano e raccolgono soldi per venire a vedere le meraviglie della natura con i propri occhi.

Cavallo di battaglia della campagna

Quindi torniamo al Golden Circle, che ha svolto un difficile ruolo di marketing nell'intero processo. Questo fatto da solo dimostra bene le attrazioni offerte in esso. Tutto ciò che, ovviamente, non avrebbe portato a una campagna così ampia. Le attrazioni all'interno del Golden Circle sono quindi di prim'ordine.
Se dovessimo mappare le tre attrazioni che lo compongono, verrebbe creata la Golden Straight Line anziché il Golden Circle. Tutte e tre le attrazioni si trovano una dopo l'altra, quasi in linea retta, e la più lontana è la cascata di Gullfoss. Per questo motivo, la maggior parte delle persone e degli uffici turistici, per diversificare il viaggio di ritorno, estendono il Circolo d'Oro con ulteriori attrazioni. Molto spesso, questo elemento aggiuntivo è il vulcano spento Kerid. Naturalmente, ci sono più possibilità di estendere il percorso intorno al Circolo d'Oro, ma ne parleremo tra poco.
Per prima cosa, vediamo come appaiono sulla mappa il Circolo d'Oro e il vulcano Kerid.

Mappa del percorso del Circolo d'Oro, estesa per includere il vulcano Kerid
Fonte: Google Maps

Come mostra la mappa, l'intero anello è lungo 241 km e il viaggio stesso dura circa 3 ore e 20 minuti. A questo dovresti aggiungere circa 4 ore per visitare le attrazioni stesse, e quanto è facile contare l'intero viaggio ti impiegherà circa 8 ore.

Attrazioni del Circolo d'Oro

Innanzitutto, qualche parola sulle tre attrazioni fondamentali su cui è stato costruito il concetto del Circolo d'Oro. Come ho detto prima, qui non ci sono tappi per i fori. Ognuno di loro è unico al mondo.
In questo articolo, li descriverò in sole due o tre frasi, ma ho preparato una voce separata e dettagliata per ogni attrazione. Troverai molte informazioni interessanti e una manciata di informazioni pratiche, come le coordinate dei parcheggi presso le attrazioni, mappe turistiche con descrizioni dettagliate o molti fatti interessanti. Quindi consiglio di cliccare sui link che ho postato.

1. Parco nazionale di Thingvellir

Thingvellir si trova al confine tra le placche tettoniche di due continenti: Nord America ed Eurasia. Il percorso a piedi nel parco corre esattamente tra le dighe costiere di entrambi i continenti. Pak è anche un luogo che molti islandesi considerano il più importante nella storia dell'Islanda. Il Parlamento islandese si era riunito qui per oltre 930 anni dal 750.
Maggiori informazioni su questo luogo possono essere trovate nello speciale la voce dedicata a Thingvellir - [clicca]

Cascata Oxarafoss e fessura Almannagja
2. Geyser: Geysir e Strokkur e l'area geotermica di Haukadalur

Zona della valle geotermica assolutamente fantastica dominata da due geyser. Il primo è Geysir. Detentore del record mondiale per la quantità di acqua attualmente a riposo (spruzza una volta all'anno o meno). Il secondo geyser, chiamato Strokkur, sgorga ogni pochi minuti ea volte diventa davvero alto.
Non ci sono molti geyser attivi al mondo, e ce ne sono davvero pochi che sparano acqua così spesso e così in alto. Un posto bellissimo e un'attrazione incredibile che evoca tante emozioni.
Scopri di più separatamente voce sui geyser: Geysir e Strokkur e area geotermica - [clicca]

geyser
3. Cascata di Gullfoss

Quando ci si trova sopra Gullfoss, è molto più facile capire quanto sia grande la forza e la potenza della natura. La cascata è molto suggestiva. Splendidamente situato, con punti panoramici appositamente preparati, uno dei quali è proprio nel mezzo della cascata. In effetti, ho dovuto essere allontanato da lui con la forza. Un luogo difficile da descrivere e allo stesso tempo in cui tornare infinite volte.

La cascata superiore della cascata Gullfoss

Altre attrazioni nelle vicinanze del Circolo d'Oro

La visita al Circolo d'Oro dovrebbe essere integrata con uno o due luoghi che possono essere visitati sulla via del ritorno. Puoi semplicemente vedere un'altra cosa interessante senza farti strada lungo la strada e sgranchirti le gambe allo stesso tempo. Tieni presente che la proposta di prolungare il percorso del Circolo d'Oro è principalmente per i mesi estivi, quando la giornata è molto lunga o non finisce affatto. In inverno, la giornata è così corta che molto probabilmente sarà buio sulla via del ritorno da Gullfoss.
Una buona idea per interessanti foto estive è visitare alcuni luoghi di notte. In estate è luminoso tutto il giorno e di notte il cielo sembra un tramonto infinito. Non devo dire come vengono le immagini allora. Tralascio il problema che tutto è vuoto quindi (le attrazioni sono disponibili 24 ore al giorno, senza restrizioni).

4. Vulcano spento Kerid

Uno dei luoghi più popolari che estende le possibilità del Circolo d'Oro è il cratere del vulcano spento Kerid. Un posto bellissimo e colorato! L'area è interamente ricoperta di ghiaia vulcanica rossa, che è coperta di vegetazione verde qua e là, e sul fondo del vulcano c'è un lago blu-turchese. Si può scendere al lago perché c'è un comodo sentiero che porta al fondo del vulcano.

Scale per il lago Kerid
5. Immersioni nel Rift di Silfra
Immersioni nel Rift di Silfra

Il Silfra Rift si trova all'interno del Parco Thingvellir. Silfra è una fessura allagata che si trova tra le placche tettoniche di due continenti. Quando ti immergi in una fessura, ti ritrovi nello stretto spazio tra questi continenti. Le straordinarie impressioni sono esaltate da un'acqua eccezionalmente limpida, con visibilità ben oltre i 100 metri.
Non è possibile immergersi da soli in una fessura. Questo può essere fatto solo sotto la supervisione di persone autorizzate e tour operator.
Qui sto fornendo un link alle offerte immersioni nella fessura di Silfra - [clicca]e di seguito sono riportati alcuni suggerimenti specifici.

.

6. Bagni caldi

Se hai un po' di tempo, puoi optare per un bagno in Sorgente termale di Hrunalaug vicino alla città di Fludir. La piscina un tempo era selvaggia e libera, oggi è un po' più famosa e qui spesso si incontrano persone. Il proprietario dello stabilimento balneare all'ingresso ha posizionato una cassetta nella quale trasferire la quota. C'è anche un cartello informativo dove tutti scattano una foto 🙂 Cos'è questo cartello? Sorpresa!
Se non c'è acqua in primavera, il proprietario si è arrabbiato e l'acqua è stata temporaneamente interrotta. Si dice che lo faccia di tanto in tanto, perché infastidito dal traffico turistico attratto dalla primavera.

Parcheggiare alla sorgente di Hrunalaug, Coordinate GPS:
64°08’02.0″N 20°15’24.7″W
64.133885, -20.256867 - fare clic e instradare

Se preferisci un posto un po' più civile, puoi andare a Laguna Segreta anche vicino a Fludir. L'acqua della laguna ha una temperatura costante tutto l'anno: 38 - 40 gradi Celsius.

Parcheggiare alla Laguna Segreta, Coordinate GPS:
64°08’16.6″N 20°18’35.6″W
64.137939, -20.309888 - fare clic e instradare

.

7. Canyon Bruarhlöd sul fiume Hvita e rafting sul fiume

Un passatempo molto popolare è il rafting sul "Fiume Bianco", ovvero il fiume Hvita. Il rafting è abbastanza tranquillo e il suo culmine è l'attraversamento del pittoresco canyon di Bruarhlöd, tra rocce scure e arrotondate.
Di seguito è riportato un collegamento al tour del Circolo d'Oro, che include il rafting sul fiume Hvita.

.

Puoi anche vedere il Bruarhlöd Canyon dalla terraferma (anche se la vista dal fiume è più emozionante). Se viaggi con la tua auto, fornisco le coordinate del parcheggio vicino al canyon.

Parcheggio al canyon Bruarhlöd, Coordinate GPS:
64°15’36.4″N 20°13’19.9″W
64.260117, -20.222192 - fare clic e instradare

Come visitare il Circolo d'Oro?

Puoi organizzare una visita al cerchio d'oro in due modi: auto a noleggio lub con un viaggio organizzatoche puoi prenotare online.
Devi giudicare tu stesso quale versione è più adatta a te. Fare un giro turistico con un'auto a noleggio sarà più costoso, ma hai piena libertà di organizzare l'orario e i luoghi che vedi. Se non hai esperienza nel noleggio di un'auto, non sai dove cercare buoni affari e come trovare le offerte migliori e più economiche, il mio voce sul noleggio auto in Islanda - [clicca]che spiegherà tutto passo dopo passo. Consiglio di controllare prima questa opzione.
Se decidi di utilizzare una proposta di viaggio già pronta, ti consiglio di cercare database dei tour intorno al Circolo d'Oro - [clicca]. Le proposte provengono da varie agenzie di viaggio e organizzatori. Troverai molte versioni del tour del Circolo d'Oro, con estensioni e attrazioni aggiuntive. Il colore che preferisci. Puoi scegliere l'opzione che ti interessa di più.

Itinerario turistico dell'Islanda

La voce che stai leggendo è un elemento preparato da me Programma turistico dell'Islanda. Molto probabilmente, tutto ciò di cui hai bisogno per prepararti per il tuo viaggio in Islanda può essere trovato in questa voce. Meteo, alloggio, noleggio auto, attrazioni turistiche e una mappa di un viaggio in Islanda ... tutto in un unico posto: Islanda - mappa e piano delle visite turistiche, attrazioni turistiche, escursioni, i luoghi più belli - [clicca]. Assicurati di leggere!
5/5 - (91 voti)

Importante per me!

Dai una buona valutazione all'articolo (5 stelle benvenute 😀)!
È gratis, a per me è molto importante! Il blog vive di visite e quindi ha la possibilità di svilupparsi. Per favore fallo E grazie in anticipo!

Se ti piacciono le mie guide, troverai sicuramente utile quella che ho creato catalogo guide - [clicca]. Lì troverai idee già pronte per i tuoi prossimi viaggi, descrizioni di altre destinazioni turistiche e un elenco alfabetico di guide suddivise per paesi, città, isole e regioni geografiche.

Posto anche io link al profilo Facebook - [clicca]. Entra e premi "Orologio"allora non ti perderai nuovi post stimolanti.

A meno che tu non preferisca Instagram. Non sono un demone dei social, ma puoi sempre contare su qualcosa di bello da vedere il mio profilo instagram - [clicca]. Il profilo è stato appena creato, quindi per ora sta morendo di famea causa della mancanza di follower. È felice di ricevere qualsiasi osservatore che lo nutre con il suo amore.

Metto a disposizione i contenuti che creo gratuitamente con copyright e il blog sopravvive grazie alla pubblicità e alla cooperazione di affiliazione. Pertanto, gli annunci automatici verranno visualizzati nel contenuto degli articoli e alcuni collegamenti sono collegamenti di affiliazione. Ciò non ha alcun effetto sul prezzo finale del servizio o del prodotto, ma potrei guadagnare una commissione per la visualizzazione di annunci o l'utilizzo di determinati collegamenti. Raccomando solo servizi e prodotti che trovo buoni e utili. Dall'inizio del blog, non ho pubblicato alcun articolo sponsorizzato.

Alcuni dei lettori che hanno trovato le informazioni qui molto utili, a volte mi chiedono come puoi sostenere il blog? Non gestisco raccolte fondi o programmi di supporto (tipo: patronite, zrzutka o "compra caffè"). Il modo migliore è usare i link. Non ti costa nulla e il supporto per il blog si autogenera.

Pozdrawiam




Un commento su “Golden Circle (Islanda) - giri turistici, attrazioni, tour, biglietti, parcheggi"

  • o
    Collegamento diretto

    Una grande dose di informazioni utili e un reportage fotografico che ti incoraggia a visitare questo luogo. I migliori saluti!

    rispondere

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *