Pseudokraters Skutustadagigar - mappa, parcheggio, accesso, visite turistiche, fatti interessanti

Pseudocrateri Skutustadagigar, Islanda

Reale o pseudo?

Assolutamente vero, ma creato in un modo specifico.
Immagina la lava che scorre fuori dal vulcano. Scorre con calma e copre le aree successive con il suo mantello estremamente caldo. Se c'è dell'acqua sulla via di tale lava, ad esempio un lago, l'acqua ricoperta da uno strato caldo di lava inizia a bollire, evapora e… non c'è nessun posto dove scappare. Un'enorme bolla di vapore acqueo si forma sotto lo strato di lava. La pressione del vapore accumulato continua a salire e alla fine raggiunge un valore tale da far esplodere la superficie della lava e venire in superficie con un grande tonfo, formando un cono vulcanico, o cratere. A volte un tale processo (prima che la lava si raffreddi e smetta di riscaldare intensamente l'acqua) viene ripetuto in un punto molte volte e il cono risultante diventa piuttosto grande.

Pseudocrateri Skutustadagigar, Islanda

Il cratere così formato è pressoché identico a quello formato da una tipica eruzione vulcanica in cui il magma (non il vapore acqueo) dall'interno della terra viene lanciato verso l'alto. Poiché sono stati creati senza accesso al magma, hanno guadagnato il nome "cono senza radici", Che è nella traduzione di"coni senza radici", o semplicemente pseudo crateri.

La posizione di Skutustadagigar sulla mappa dell'Islanda

C'è qualcosa da ammirare?

È facile intuire che a causa del modo in cui si formano gli pseudocrateri, che hanno la possibilità di formarsi solo in condizioni specifiche, sono davvero pochi i luoghi in cui è possibile vederli. Il più famoso è in Islanda e un po' alle Hawaii. Alcune fonti menzionano anche il Massiccio Centrale in Francia.
Di recente si è scoperto che molti di loro sono su ... Marte.

Pseudocrateri su Marte.
Un frammento di una foto dalle risorse dell'Università dell'Arizona

Gli pseudo-crateri marziani si sono formati dal flusso di lava che ricopriva lo strato di ghiaccio, il che ovviamente è una prova significativa che un tempo c'era acqua su Marte.
Belle foto da Marte che mostrano incl. puoi vedere questo fenomeno sul sito web L'Università dell'Arizona - [clicca]. La foto sopra da Marte è solo un piccolo frammento dei dati disponibili lì.

Pseudocrateri Skutustadagigar, Islanda

Mappa, parcheggio e visite turistiche

Sul lago Myvatn, nella zona di Skutustadagigar, si può fare una passeggiata quasi marziana, passeggiando tra una dozzina di pseudocrateri. Puoi persino scalarne alcuni!

Pseudocrateri Skutustadagigar, Islanda

Sono stati segnalati due percorsi pedonali: più lungo e più corto.
Il percorso breve impiegherà circa 30 minuti e il percorso più lungo circa 1,5 ore.
Il percorso breve si concentra principalmente su pseudo-crateri. La più lunga attraversa zone dove è possibile osservare colonie naturali di uccelli che vivono nei pressi del lago.
Di seguito una mappa situazionale preparata sulla base di un'immagine satellitare di Google Maps. Ho segnato la posizione del parcheggio e il percorso dei sentieri su di esso.
L'ingresso agli pseudo-crateri è gratuito.

Mappa dell'area degli pseudo-crateri, percorsi pedonali e posizione dei parcheggi
alcune parti del sentiero stanno annegando nel verde

Coordinate GPS utili

Parcheggiare agli pseudo-crateri Skutustadagigar, Coordinate GPS:
65°34’03.4″N 17°02’10.3″W
65.567613, -17.036194 - fare clic e instradare

Alloggi e hotel vicino a pseudokraters

Gli pseudo-crateri Skutustadagigar sono solo un luogo interessante situato nelle vicinanze laghi Myvatn - [clicca] (segui questo link per maggiori informazioni su altre attrazioni). Quindi potresti aver bisogno di un alloggio nella zona. Il link preparato filtra gli alloggi in modo che quelli più vicini siano in cima alla lista. Aspetto: alloggio vicino a Myvatn - [clicca]
Inoltre, di seguito presento alcune proposte selezionate.

Pensione Skutustadir - [clicca]

Hotel Laxa - [clicca]

Pensione Dimmuborgir - [clicca]

Itinerario turistico dell'Islanda

La voce che stai leggendo è un elemento preparato da me Programma turistico dell'Islanda. Molto probabilmente, tutto ciò di cui hai bisogno per prepararti per il tuo viaggio in Islanda può essere trovato in questa voce. Meteo, alloggio, noleggio auto, attrazioni turistiche e una mappa di un viaggio in Islanda ... tutto in un unico posto: Islanda - mappa e piano delle visite turistiche, attrazioni turistiche, escursioni, i luoghi più belli - [clicca]. Assicurati di leggere!
5/5 - (37 voti)

Importante per me!

Dai una buona valutazione all'articolo (5 stelle benvenute 😀)!
È gratis, a per me è molto importante! Il blog vive di visite e quindi ha la possibilità di svilupparsi. Per favore fallo E grazie in anticipo!

Se ti piacciono le mie guide, troverai sicuramente utile quella che ho creato catalogo guide - [clicca]. Lì troverai idee già pronte per i tuoi prossimi viaggi, descrizioni di altre destinazioni turistiche e un elenco alfabetico di guide suddivise per paesi, città, isole e regioni geografiche.

Posto anche io link al profilo Facebook - [clicca]. Entra e premi "Orologio"allora non ti perderai nuovi post stimolanti.

A meno che tu non preferisca Instagram. Non sono un demone dei social, ma puoi sempre contare su qualcosa di bello da vedere il mio profilo instagram - [clicca]. Il profilo è stato appena creato, quindi per ora sta morendo di famea causa della mancanza di follower. È felice di ricevere qualsiasi osservatore che lo nutre con il suo amore.

Metto a disposizione i contenuti che creo gratuitamente con copyright e il blog sopravvive grazie alla pubblicità e alla cooperazione di affiliazione. Pertanto, gli annunci automatici verranno visualizzati nel contenuto degli articoli e alcuni collegamenti sono collegamenti di affiliazione. Ciò non ha alcun effetto sul prezzo finale del servizio o del prodotto, ma potrei guadagnare una commissione per la visualizzazione di annunci o l'utilizzo di determinati collegamenti. Raccomando solo servizi e prodotti che trovo buoni e utili. Dall'inizio del blog, non ho pubblicato alcun articolo sponsorizzato.

Alcuni dei lettori che hanno trovato le informazioni qui molto utili, a volte mi chiedono come puoi sostenere il blog? Non gestisco raccolte fondi o programmi di supporto (tipo: patronite, zrzutka o "compra caffè"). Il modo migliore è usare i link. Non ti costa nulla e il supporto per il blog si autogenera.

Pozdrawiam




Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *