Pantheon a Parigi: visite turistiche, biglietti, fatti interessanti, persone sepolte

Pantheon, Parigi

Signor Theos

Il pantheon è una combinazione di due parole greche: pan (tutto) + theos (dio). Il Pantheon, insomma, era quindi un tempio costruito per onorare tutti gli dei. Il pantheon più famoso del mondo è senza dubbio Pantheon a Roma. Quello di Parigi è stato creato a suo modello e somiglianza, ma... non doveva funzionare come un pantheon.

Promettere

Il pantheon fu costruito a seguito della promessa fatta dal re di Francia, Luigi XV. Durante la sua malattia, giurò alla patrona di Parigi - Santa Ginevra - di costruire un tempio in suo onore, se fosse guarito.
È guarito. Poco più di 10 anni dopo, iniziò la costruzione della chiesa. Durò oltre 30 anni, e quando stava per finire (rimaneva solo l'interior design) nel 1789, scoppiò la Rivoluzione francese.

Tempio della nazione

Interno del Pantheon di Parigi

La rivoluzione ha cambiato il mondo, compreso il successivo destino della chiesa. L'idea è nata negli ambienti rivoluzionari di fare della chiesa un "tempio della nazione". L'Assemblea Legislativa Nazionale chiamata Kostituant, istituita dai rivoluzionari, decise:

"Affinché questa chiesa religiosa diventi il ​​tempio della nazione, che la tomba di un grande uomo diventi un altare della libertà".

Sopra l'ingresso è apparsa una nuova iscrizione:

"Una nazione riconoscente onora il suo grande popolo"

L'edificio è diventato il mausoleo nazionale di Francia, dove sono poste le ceneri delle persone più in vista.
Negli anni successivi si tentò di ripristinarne le funzioni sacre, ma alla fine ricopre ancora il ruolo assegnatole durante la Rivoluzione.

Furono i primi ad essere sepolti nel Pantheon Mirabeau e Voltaire.
L'assemblea delle ceneri di Voltaire è stata accompagnata da una cerimonia espositiva e da una folla di persone. L'evento è stato immortalato da Claude-Nicolas Malapeau nel dipinto "Trasferimento di Volaire al Pantheon"

Claude-Nicolas Malapeau
"Trasferimento di Volaire al Pantheon"

Le ceneri di Mirabeau furono presto rimosse dal Pantheon, poiché era considerato un nemico della rivoluzione. Subito dopo questo evento, il governo decise che solo le ceneri di persone morte da almeno dieci anni potevano essere poste nel Pantheon.

Polka nel Pantheon

Il Pantheon è anche un luogo molto importante per i polacchi, perché lì riposano le ceneri Maria Skłodowskiej-Curie. Oltre al nostro vincitore del Premio Nobel, qui troverai nomi come Wolter, Wiktor Hugo, Jean-Jacques Rousseau, Emil Zola e Aleksander Dumas.
Secondo i dati di dicembre 2021, le ceneri di 81 persone (di cui solo 6 donne) si trovano nel Pantheon. Allego l'elenco completo delle persone alla fine del post.

Segreto poco conosciuto del Pantheon

Quando nell'ottobre 2006 alla carica di direttore del Pantheon Bernard Jeannot Entrò un uomo che non conosceva Gruppi di esperienza utente, Jeannot non sapeva che la sua vita era appena cambiata.
L'anonimo visitatore si presentò e raccontò al direttore del Pantheon una storia che fece ridere Jeannot, pensando che fosse uno stupido scherzo. Quindi cosa ha sentito?

Officina illegale

Circa un anno prima, diversi membri del segreto di Parigi Gruppi di esperienza utente (abbreviazione di Urban eXplorers) occupandosi dell'esplorazione di angoli sconosciuti di Parigi, ebbe l'idea di riparare l'orologio in decomposizione del Pantheon. Considerato un'opera d'arte orologiera, l'orologio Wagner del 1850 (situato sopra uno dei passaggi) è decaduto da anni, abbandonato a se stesso, e le sue lancette sono rimaste immobili per oltre 40 anni.
La campagna è iniziata nel novembre 2005. I membri del gruppo sono semplicemente entrati nel Pantheon come turisti, poi si sono nascosti e si sono lasciati rinchiudere all'interno per la notte. Poi, sotto la cupola del Pantheon, individuarono un luogo che, a loro avviso, si prestava bene per un laboratorio. In prossimità delle scale che conducono alla futura officina, trovarono una porta d'ingresso laterale all'edificio perfettamente posizionata per loro, che si rivelò un banale ostacolo per un orologiaio professionista. Al mattino non c'erano turisti serali randagi nel Pantheon. Il sito per il workshop è stato selezionato e il passaggio pronto per gestire l'attività notturna segreta dei membri di UX.

Come loro stessi menzionano, la cosa più difficile dell'intera operazione è stata ... portare segretamente le tavole da cui è stata realizzata l'attrezzatura dell'officina. Tutto il resto si è rivelato molto più semplice. Alla fine, sotto la cupola del Pantheon è stato creato un laboratorio clandestino molto piacevole, che era più simile a un salotto di design che a un luogo per rinnovare un vecchio orologio. Siamo persino riusciti a collegare l'elettricità all'officina e ad avviare Internet.
I lavori di ristrutturazione dell'orologio, eseguiti di nascosto sotto la copertura della notte, sono durati quasi un anno. L'orologio ringiovanito e prese vita. Aveva solo bisogno di essere liquidato. Il gruppo UX ha tenuto un acceso dibattito su cosa fare dopo? Alla fine, hanno deciso di avvisare il museo.

Divulgazione e conseguenze

Un visitatore anonimo ha raccontato al direttore del Pantheon proprio questa storia. Nessuna meraviglia che Bernard Jeannot non ci credesse! Per dimostrare la sua storia, l'uomo di UX ha portato il direttore su per le scale sotto la cupola fino al laboratorio. Qui Jeannot ha vissuto un vero shock. Dovette sedersi e rimase in silenzio a lungo.

La prima reazione dell'amministrazione Pantheon alla situazione fu positiva, ma la retorica cambiò rapidamente. Bernard Jeannot ha dovuto lasciare il lavoro e presto i partecipanti all'incidente sono comparsi davanti alla Corte di giustizia francese. Sono stati accusati di aver violato e sequestrato illegalmente un monumento nazionale e di aver distrutto una serratura di una delle sbarre interne.
Un avvocato ha chiesto 48 euro di spese, ma il pubblico ministero Anne Benejean ha detto che l'accusa era "stupida" e ha chiesto lei stessa l'assoluzione. Il giudice, dopo aver deliberato per dieci minuti, ha emesso il verdetto di assoluzione.

Fatto interessante:
L'amministrazione del museo del Pantheon ha deciso di non caricare l'orologio, che è rimasto fermo. Pertanto, l'orologiaio del gruppo UX (Jean-Baptiste Viota) è rientrato nel Pantheon il 24 dicembre 2006, ha riparato e messo in funzione le campane collegate all'orologio. Quindi ha caricato un orologio che tradizionalmente avviava il suono delle campane alla vigilia di Natale, purché funzionasse. Il sonoro rintocco delle campane del Pantheon si levò su Parigi. Questo ha avuto le sue conseguenze.
Si può avere l'impressione che i museologi indignati abbiano reso un punto d'onore che l'orologio non fosse caricato.

Se decidi di visitare il Pantheon, cerca l'orologio, guardalo, ricorda questa storia e... controlla se mostra l'ora corrente! Otterrai una risposta alla domanda: i lavoratori del museo sono finalmente riusciti ad accettare il fatto che l'orologio funzioni?

Le foto dell'orologio insieme alle fotografie storiche dell'officina nascosta e della riparazione segreta sono disponibili all'indirizzo: risorse-urbane.net

Riparare l'orologio del Pantheon non è l'unico risultato Gruppi di esperienza utente. Hanno anche molto in comune catacombe parigine. A proposito, la storia delle catacombe è estremamente divertente ed elettrizzante. Imparerai di più su questo in una voce separata su Catacombe di Parigi – [clicca]

Pantheon - biglietti d'ingresso

Per fortuna il biglietto d'ingresso al Pantheon è acquistabile online. Di seguito il link per l'acquisto dei biglietti,

Check it out: biglietti d'ingresso online - Pantheon - [clicca]

Il Pantheon è aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00. Gli ultimi visitatori sono ammessi all'interno alle 17:15.

Informazioni utili

pantheon, Coordinate GPS:
48°50’47.2″N 2°20’42.5″E
48.846439, 2.345146 - fare clic e instradare

Stazioni metro più vicine:
Cardinale Lemoine - riga numero 10
Place Monge - riga numero 7

Da vedere nelle vicinanze del Pantheon

A pochi passi (letteralmente 200 metri) dal Pantheon dove è sepolta Maria Skłodowska-Curie, c'è un edificio dove aveva il suo laboratorio e condotto ricerche. Attualmente, l'edificio ospita il Museo Maria Skłodowska-Curie con una mostra e mostre molto interessanti.

Laboratoruim - Museo Maria Skłodowska-Curie, Coordinate GPS:
48°50’39.5″N 2°20’41.2″E
48.844307, 2.344769 - fare clic e instradare

Pantheon e l'ubicazione del museo Maria Skłodowska Curie e delle stazioni della metropolitana più vicine

Itinerario turistico di Parigi

Questo post fa parte di un itinerario molto dettagliato per Parigi che ho sviluppato. Il piano è disponibile gratuitamente e puoi vederlo sul sito web: Piano turistico di Parigi - mappa, biglietti, attrazioni, monumenti, alloggi, fatti interessanti

Sistemazione a Parigi

Di seguito sono riportati i collegamenti ad alcuni alloggi interessanti a Parigi. Ho cercato di renderli appetibili in termini di prezzo (per Parigi) e di essere il più vicino possibile al Pantheon. Tutti loro (soprattutto) sono vicini alla stazione della metropolitana, che ti permetterà di arrivare ovunque in pochissimo tempo.
Il link è stato predisposto in modo che cliccando sull'alloggio proposto si accede ai dettagli dell'alloggio, ma si possono vedere anche altre offerte simili. Pertanto, vale la pena trattare gli hotel che ho selezionato come punto di partenza per la mia ricerca. Gli hotel spesso effettuano tagli temporanei ai prezzi. Quindi è possibile che, cliccando su una delle mie offerte, ne trovi subito un'altra più vantaggiosa. Vale la pena fare clic e guardare.

Caulaincourt Montmartre di Hiphophostels - [clicca]

Hotel du Roussillon - [clicca]

Auberge de Jeunesse HI Paris Yves Robert - [clicca]

Elenco delle persone sepolte nel Pantheon di Parigi

Di seguito troverai un elenco dettagliato di quelli sepolti nel Pantheon di Parigi. L'elenco è disposto cronologicamente secondo l'anno in cui sono state poste le ceneri.

nel Pantheon danomeha vissuto negli anni
1791Mirabeau1749-1791
1791Voltaire1694-1778
1792Nicolas-Joseph Beaurepaire1740-1792
1793Louis Michel le Peletier di Saint-Fargeau1760-1793
1793Agostino-Marie Picot1756-1793
1794Jean-Paul Marat1743-1793
1794Jean-Jacques Rousseau1712-1778
1806Francois Denis Tronchet1726-1806
1806Claude-Louis Petitet1749-1806
1807Jean-Etienne-Marie Portalis1746-1807
1807Louis-Pierre-Pantaleon Resnier1759-1807
1807Louis-Joseph-Charles-Amable d'Albert, duc de Luynes [fr]1748-1807
1807Jean-Baptiste-Pierre Bevière [ fr ]1723-1807
1808François Barthélemy, conte Beguinot [fr]1747-1808
1808Pierre Jean George Cabanis1757-1808
1808Gabriel-Louis, marchese de Caulaincourt [fr]1741-1808
1808Jean-Frédéric Perregaux1744-1808
1808Antoine-César de Choiseul, duca di Praslin [ fr ]1756-1808
1808Jean-Pierre Firmin Malher1761-1808
1809Jean Baptiste Papin, conte di Saint-Christau [fr]1756-1809
1809Giuseppe-Maria Vienna1716-1809
1809Pierre Garnier de Laboissière1755-1809
1809Jean Pierre, conte Sers [fr]1746-1809
1809Jérôme-Louis-François-Joseph, conte di Durazzo [fr]1739-1809
1809Justin Bonaventura Morard de Galles1761-1809
1809Emmanuel Cretet de Champmol1747-1809
1810Cardinale Giovanni Battista Caprara1733-1810
1810Louis Charles Vincent Le Blond de Saint-Hilaire1766-1809
1810Jean-Baptiste Treilhard1742-1810
1810Jean Lannes de Montebello1769-1809
1810Carlo Pierre Claret de Fleurieu1738-1810
1811Luigi Antonio di Bougainville1729-1811
1811Il cardinale Charles Erskine de Kellie1739-1811
1811Alexandre-Antoine Hureau de Senarmont1769-1811
1811Il cardinale Ippolito Antonio, il cardinale Vincenti Mareri [it]1738-1811
1811Nicolas Marie Songis des Courbons1761-1811
1811Michel Ordener, 1° Conte Ordener [26]1755-1811
1812Jean Marie-Pierre Dorsenne1773-1812
1812Jan Willem de Winter1761-1812
1813Hyacinthe-Hugues-Timoléon de Cossé, conte di Brissac [fr]1746-1813
1813Jean-Ignace Jacqueminot, Conte de Ham [fr]1758-1813
1813Joseph-Louis Lagrange1736-1813
1813Jean Rousseau [fr]1738-1813
1813Justin de Viry [fr]1737-1813
1814Frederic Henri Walther1761-1813
1814Jean-Nicolas Demeunier1751-1814
1814Jean-Louis-Ebenezer Reynier1771-1814
1814Claude Ambroise Regnier de Massa di Carrara1746-1814
1815Antoine-Jean-Marie Thévenard1733-1815
1815Claude-Juste-Alexandre Legrand1762-1815
1829Jacques Germain Soufflot1713-1780
1885Victor Hugo1802-1885
1889Lazzaro Carnot1753-1823
1889Jean-Baptiste Baudin1811-1851
1889Théophile Corret de la Tour d'Auvergne1743-1800
1889Francois Severin Marceau1769-1796
1894Marie-François Sadi Carnot1837-1894
1907Marcellino Berthelot1827-1907
1907Sofia Berthelot1837-1907
1908Émile Zola1840-1902
1920Leon Gambetta1838-1882
1924Jean Jaurès1859-1914
1933Paul Painleve1863-1933
1948Paolo Langevin1872-1946
1948Jean Perrin
Vincitore del Nobel "
1870-1942
1949Victor Schoelcher1804-1893
1949Marc Schoelcher1766-1832
1949Felix Éboué1884-1944
1952Louis Braille1809-1852
1964Jean Moulin1899-1943
1967Antoine de Saint-Exupéry1900-1944
1987Renè Cassin
Vincitore del Nobel "
1887-1976
1988Jean Monnet1888-1979
1989L'abate Henri Grégoire1750-1831
1989Gaspard monge1746-1818
1989Nicolas de Condorcet1743-1794
1995Pierre Curie
Premio Nobel (1903) "
1859-1906
1995Marie Skłodowska Curie
Premio Nobel (1903 e 1911)"
1867-1934
1996André Malraux1901-1976
1998Toussaint Louverture1743-1803
1998Louis Delgres1766-1802
2002Alexandre Dumas1802-1870
2011Aimé Césaire1913-2008
2015John Zay1904-1944
2015Pierre Brosletto1903-1944
2015Germaine Tillion1907-2008
2015Geneviève de Gaulle-Anthonioz1920-2002
2018Simone Veil1927-2017
2018Antonio Velo1926-2013
2020Maurizio Genevoix1890-1980
2021Josephine Baker1906-1975
5/5 - (85 voti)

Importante per me!

Dai una buona valutazione all'articolo (5 stelle benvenute 😀)!
È gratis, a per me è molto importante! Il blog vive di visite e quindi ha la possibilità di svilupparsi. Per favore fallo E grazie in anticipo!

Se ti piacciono le mie guide, troverai sicuramente utile quella che ho creato catalogo guide - [clicca]. Lì troverai idee già pronte per i tuoi prossimi viaggi, descrizioni di altre destinazioni turistiche e un elenco alfabetico di guide suddivise per paesi, città, isole e regioni geografiche.

Posto anche io link al profilo Facebook - [clicca]. Entra e premi "Orologio"allora non ti perderai nuovi post stimolanti.

A meno che tu non preferisca Instagram. Non sono un demone dei social, ma puoi sempre contare su qualcosa di bello da vedere il mio profilo instagram - [clicca]. Il profilo accetterà volentieri qualsiasi follower a cui piace.

Ho letto TUTTI i commenti (e molte volte). Sotto ognuno di essi potrei scriverlo Grazie mille, perché sei reale fantastico. Torno spesso sui commenti perché mi danno motivazione ed energia. Per me questo ha un valore inestimabile uno scrigno di belle emozioni!
Grazie per questo qui (non voglio ingombrare i commenti con ripetuti ringraziamenti). Sappi che lasciando una parola gentile qui, stai facendo davvero un ottimo lavoro per me!

Metto a disposizione i contenuti che creo gratuitamente con copyright e il blog sopravvive grazie alla pubblicità e alla cooperazione di affiliazione. Pertanto, gli annunci automatici verranno visualizzati nel contenuto degli articoli e alcuni collegamenti sono collegamenti di affiliazione. Ciò non ha alcun effetto sul prezzo finale del servizio o del prodotto, ma potrei guadagnare una commissione per la visualizzazione di annunci o l'utilizzo di determinati collegamenti. Raccomando solo servizi e prodotti che trovo buoni e utili. Dall'inizio del blog, non ho pubblicato alcun articolo sponsorizzato.

Alcuni dei lettori che hanno trovato le informazioni qui molto utili, a volte mi chiedono come puoi sostenere il blog? Non gestisco raccolte fondi o programmi di supporto (tipo: patronite, zrzutka o "compra caffè"). Il modo migliore è usare i link. Non ti costa nulla e il supporto per il blog si autogenera.

Pozdrawiam




Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *