Obidos – accesso, mappa, parcheggio, visite turistiche, curiosità, alloggio

Obidos, Portogallo

Un muro che invita

Obidos può essere visto da lontano. Il castello che si erge su una collina con un'enorme muraglia che circonda l'intera città è visibile da lunga distanza. Un tempo questo castello e queste mura avrebbero dovuto fungere da deterrente per gli estranei. Erano una solida garanzia di sicurezza per gli abitanti della città che ne erano circondati. Oggi le cose sono completamente diverse. La sua vista, come una calamita, attira viaggiatori non solo dai dintorni, ma dagli angoli più remoti del mondo. La roccaforte è ancora visitata da molti turisti, rendendo Obidos una delle attrazioni più popolari della regione.
Gli abitanti della città circondata da un muro non hanno più paura dei visitatori. Spalancano le porte della città e li invitano a entrare, presentando l'interno medievale a chiunque sia interessato. Alla fine, entrambi risultano molto soddisfatti. I residenti guadagnano una vita dignitosa per se stessi e per la città, e i visitatori rimangono completamente incantati dalle strette strade medievali in pietra circondate da case bianche e innumerevoli fiori. È davvero difficile non stupirsi.

Obidos, Portogallo

Città delle principesse

I portoghesi chiamano spesso Obidos "Vila das Rainhas", che si traduce come la città delle principesse. Dietro questo termine c’è una storia piuttosto interessante e lunga, che però può essere raccontata in poche parole. Tutto iniziò nell'XI secolo, grazie alla principessa Teresa de Portugal (1080-1130). Fu lei la prima a ricevere Obidos in dote. Poi Obidos venne dato in dote alla successiva principessa salita al trono (Urraca del Portogallo), poi alla successiva e alla successiva... e così via per i successivi 500 anni (fu donato ad almeno 8 principesse in totale).
Obidos fece parte dei possedimenti della dote fino al 1580, quando la Spagna prese il controllo del Portogallo e lo incorporò nel suo territorio.
Dopo che il Portogallo riconquistò l'indipendenza (1640), la tradizione probabilmente continuò e si sospetta che Obidos sia finito nella statua di altre tre principesse. L'ultima fu probabilmente Maria Anna de Braganza (1861-1942), che salì al trono del Portogallo nel 1889 e morì durante la seconda guerra mondiale.
Vale la pena notare che il rapporto tra le principesse e Obidos non era solo il fatto che possedessero la città. Molti di loro vivevano qui.

Obidos, Portogallo

Obidos – mappa delle attrazioni e visite turistiche

Per prima cosa, diamo un'occhiata a dove si trova effettivamente Obidos

Posizione di Obidos sulla mappa del Portogallo

Quando visiti Obidos, puoi seguire la mia regola preferita: vai dove vuoi, ovunque ti portino gli occhi. La città è piccola e completamente circondata da mura. Non puoi perderti, oppure puoi, ma solo per un attimo, perché in un attimo ritroverai te stesso. In effetti, più volte ti perdi, meglio è, perché perdersi a Obidos vale sicuramente la pena. Strade strette e medievali, case bianche ben tenute, fiancheggiate da fiori e prive di folle di turisti, e vicoli tranquilli sono le cose migliori che puoi incontrare qui. Quindi cammina e scopri Obidos a modo tuo, ma per orientarti meglio dai un'occhiata prima alla mappa che ho preparato.
Potrai vedere alcuni dei punti più importanti che ti aiuteranno ad organizzarti velocemente: parcheggi, informazioni turistiche e punti chiave all'interno della città. Ho incluso alcuni commenti sotto la mappa. Dai un'occhiata alla mappa, leggi le note qui sotto e poi vai a esplorare!

Obidos – mappa delle attrazioni turistiche

Innanzitutto, il parcheggio. Davanti alle mura della città c'è un enorme parcheggio turistico (anzi diversi parcheggi). Non avrai problemi a trovare un parcheggio.
Come primo passo potrete (ma non dovete) rivolgervi alle informazioni turistiche situate accanto al parcheggio, dove (se disponibile) riceverete una mappa gratuita della città. Probabilmente non ne avrai bisogno, ma sarà sempre un bel ricordo del tuo soggiorno e la sera c'è sempre qualcosa da guardare e leggere in hotel.
C'è solo una strada dal parcheggio o dalle informazioni turistiche al paese, attraverso la porta principale del paese (1). Ce l'hai già sotto gli occhi. Dopo aver attraversato il cancello, hai due opzioni:
– salire sulle mura difensive e fare una passeggiata lungo le mura (le scale che portano alle mura sono proprio dietro l’angolo, dietro il cancello a sinistra)
– fate subito una passeggiata per le strade di Obidos

Un muro difensivo circonda l'intera Obidos

ATTENZIONE!
Puoi entrare nelle mura in diversi punti, quindi non devi camminare lungo le mura intere. Ho segnato sulla mappa i punti dove ci sono delle scale di collegamento (zigzag nere) attraverso le quali è possibile arrivare o uscire dalle mura.
Il sentiero che conduce attraverso le mura non è molto largo e non è protetto in alcun modo (non sono presenti corrimano o barriere di sicurezza). Se hai problemi con il labirinto e con il mantenimento dell'equilibrio, questa passeggiata non fa per te. Inoltre non consiglio di passeggiare sulle mura con i bambini.
Puoi entrare per un attimo dall'uno o dall'altro ingresso, guardarti intorno e tornare indietro.

Appena fuori dai cancelli di Obidos... e adesso?

Strade interessanti si trovano nella zona tra il numero (2) E (3) sulla mappa. Vale la pena girovagare un po'.
Mentre cammini, fai attenzione alla specialità di Obidos, vale a dire liquore alla ciliegia chiamato "gija". Ha un sapore migliore in un bicchiere di cioccolato... gnam! Oltre al liquore, Obidos gusta anche il delizioso baccalà (bacalhau) e le crostatine alla crema (pastéis de nata).

Principali attrazioni e punti di Obidos

Ufficio informazioni turistiche a Obidos, Coordinate GPS:
39°21’29.6″N 9°09’28.7″W
39.358219, -9.157979 - fare clic e instradare

1. Porta da Vila
Decorazioni del cancello principale (Porta da Vila) a Obidos
foto: Diego Delso sulle regole CC BY-SA 4.0

Porta della città di Porta da Vila, Coordinate GPS:
39°21’34.0″N 9°09’28.2″W
39.359454, -9.157824 - fare clic e instradare
Subito dietro la porta, sulla sinistra, ci sono le scale che conducono alle mura difensive.

2. Chiesa di S. Pietro (Igreja de São Pedro)

L'edificio originario qui crollò durante un terremoto nel 1755. Sono sopravvissuti solo l'altare maggiore dorato con il trono e il campanile con scala a chiocciola. L'attuale ricostruzione ha una forma semplificata.

Chiesa di S. Pietro (Igreja de São Pedro), Coordinate GPS:
39°21’39.1″N 9°09’26.1″W
39.360864, -9.157253 - fare clic e instradare

3. Punto panoramico di Obidos e dintorni
Obidos, circondato da un muro, accoglie i visitatori

Un interessante punto panoramico con un vasto panorama sulla città e sui lontani dintorni del castello.

Punto di vista di Obidos e della zona circostante, Coordinate GPS
39°21’41.2″N 9°09’29.0″W
39.361441, -9.158041 - fare clic e instradare

4. Chiesa di Santa Maria a Obidos (Igreja de Santa Maria)
Chiesa di Santa Maria ad Obidos

La Chiesa di Santa Maria fu costruita nel XIII secolo, ma assunse la forma attuale nel XV secolo. L'interno della chiesa è decorato con bellissime piastrelle di ceramica portoghesi, le cosiddette azulejos. Le decorazioni raffigurano scene bibliche e religiose.
All'interno si trova una cappella dedicata alla Madonna delle Grazie, che a Obidos è oggetto di culto particolare.
Ogni anno, a giugno, Obidos celebra una delle festività più importanti della città: il Corpus Domini, durante la quale le strade della città vengono addobbate con fiori e tappeti colorati e la processione passa sempre davanti alla Chiesa di Santa Maria.

Chiesa di Santa Maria (Igreja de Santa Maria), Coordinate GPS:
39°21’43.0″N 9°09’25.4″W
39.361942, -9.157054 - fare clic e instradare

5. Castello di Obidos (Castelo de Obidos)
Castello di Obidos, Portogallo

Il castello di Obidos fu costruito nell'VIII secolo ed è un castello moresco. Nel XII secolo (durante la Reconquista) fu conquistata dai cristiani. Il Palazzo della Regina Isabella (Paço de Rainha Santa Isabel), che fa parte del castello, attualmente funge da hotel di lusso Pousada do Castelo de Óbidos – [clicca]

Castello di Obidos (Castelo de Obidos), Coordinate GPS:
39°21’49.6″N 9°09’26.7″W
39.363764, -9.157403 - fare clic e instradare

Sistemazione a Obidos

Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti per l'alloggio. Cliccando su uno di essi si accederà ad una descrizione dettagliata e verranno visualizzati anche diversi alloggi simili disponibili nelle vicinanze. Questo dovrebbe rendere la tua ricerca molto più semplice.

Obidos Aquae Ductus Suites – [clicca]

Foral Guest House – Óbidos – [clicca]

Hotel Josefa D`Obidos – [clicca]

Piano turistico del Portogallo

Questa voce fa parte di una completa Piano turistico del Portogallo - [clicca]. La guida contiene piani, mappe e descrizioni di specifici percorsi turistici.
Per vedere tutte le descrizioni attualmente disponibili delle attrazioni in Portogallo, fare clic sul collegamento: Portogallo continentale - [clicca].

Guida al noleggio sicuro: Portogallo - noleggio auto senza carta di credito, senza deposito
5/5 - (27 voti)

Importante per me!

Dai una buona valutazione all'articolo (5 stelle benvenute 😀)!
È gratis, a per me è molto importante! Il blog vive di visite e quindi ha la possibilità di svilupparsi. Per favore fallo E grazie in anticipo!

Se ti piacciono le mie guide, troverai sicuramente utile quella che ho creato catalogo guide - [clicca]. Lì troverai idee già pronte per i tuoi prossimi viaggi, descrizioni di altre destinazioni turistiche e un elenco alfabetico di guide suddivise per paesi, città, isole e regioni geografiche.

Posto anche io link al profilo Facebook - [clicca]. Entra e premi "Orologio"allora non ti perderai nuovi post stimolanti.

A meno che tu non preferisca Instagram. Non sono un demone dei social, ma puoi sempre contare su qualcosa di bello da vedere il mio profilo instagram - [clicca]. Il profilo è stato appena creato, quindi per ora sta morendo di famea causa della mancanza di follower. È felice di ricevere qualsiasi osservatore che lo nutre con il suo amore.

Metto a disposizione i contenuti che creo gratuitamente con copyright e il blog sopravvive grazie alla pubblicità e alla cooperazione di affiliazione. Pertanto, gli annunci automatici verranno visualizzati nel contenuto degli articoli e alcuni collegamenti sono collegamenti di affiliazione. Ciò non ha alcun effetto sul prezzo finale del servizio o del prodotto, ma potrei guadagnare una commissione per la visualizzazione di annunci o l'utilizzo di determinati collegamenti. Raccomando solo servizi e prodotti che trovo buoni e utili. Dall'inizio del blog, non ho pubblicato alcun articolo sponsorizzato.

Alcuni dei lettori che hanno trovato le informazioni qui molto utili, a volte mi chiedono come puoi sostenere il blog? Non gestisco raccolte fondi o programmi di supporto (tipo: patronite, zrzutka o "compra caffè"). Il modo migliore è usare i link. Non ti costa nulla e il supporto per il blog si autogenera.

Pozdrawiam




Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *