La Chiesa della Pace a Świdnica e Jawor - fatti interessanti, visite, orari di apertura

Interno della Chiesa della Pace a Świdnica

Effetto farfalla

... O forse una scusa? Non importa. L'effetto è che un evento ha cambiato il corso della storia europea e l'ha gettato in una guerra per trent'anni.
Immaginiamo di essere in Boemia ed è l'anno 1609. Il re di Boemia, Rodolfo II Asburgo, proclama la libertà religiosa che garantisce la libertà di religione (l'Europa è quindi divisa principalmente tra cattolici e protestanti). Due anni dopo, Maciej Habsburg, che lo seguiva, smise di rispettare i principi di uguaglianza e discriminò sempre di più i protestanti.
23 maggio 1618 una situazione insolita si verifica nel Castello di Praga. I parlamentari protestanti cechi oltraggiati dalla politica di Maciej buttano fuori dalla finestra della sala da pranzo due governatori imperiali e un segretario.

Fatto interessante:
Gli ufficiali imperiali lanciati da un'altezza di diversi metri (dall'occhio del castello) ... non hanno subito ferite!
Per uno scherzo del destino, furono gettati dalla finestra della sala da pranzo. Cadevano in cima al compost, che si era formato lì dagli avanzi di cibo lanciati dalla stessa finestra dopo i banchetti.

Questo evento divenne la causa immediata della Guerra dei Trent'anni, che portò in conflitto tutte le maggiori potenze europee. Gli Asburgo cattolici stanno da una parte e gli stati protestanti del Sacro Romano Impero dall'altra, sostenuti da diversi paesi europei (tra cui Svezia, Danimarca, Repubblica delle Province Unite, Francia).

In pratica, la guerra iniziata con le differenze religiose si trasformò presto in una guerra politica con gli Asburgo. La loro enorme influenza in Europa non era vantaggiosa per altri paesi e la guerra era una scusa perfetta per indebolirli.
La guerra dei trent'anni ha devastato l'Europa. Sono morte oltre 8 milioni di persone (stima prudente). La maggior parte di loro erano civili. In alcuni territori tedeschi la popolazione è diminuita fino al 50%.
Tutto si concluse nel 1948 con la firma della Pace di Westfalia.
Cosa c'entrano le chiese con tutto questo?

Se non fosse per la guerra, non ci sarebbero le Chiese della Pace

La guerra era finita, ma persone di fedi diverse rimasero e continuarono a vivere vicine le une alle altre. Dopo la firma della pace, l'imperatore cattolico Ferdinando III d'Asburgo, sotto la pressione della Svezia protestante, dovette in qualche modo tenerne conto (con lo scoppio della guerra, i protestanti furono privati ​​del diritto di professare liberamente il luteranesimo e di condurre servizi). Certo che l'ha fatto, ma con molta riluttanza. Ha permesso la costruzione di tre templi protestanti direttamente subordinato alla sua autorità, nei principati di Jawor, Głogów e Świdnica. Stabilì alcune condizioni che (secondo la sua convinzione) dovevano garantire che i templi (ammesso che dovessero essere costruiti) sarebbero durati per un tempo molto breve e sarebbero caduti a pezzi quasi sotto il loro stesso peso, alla prima raffica più grande di vento.

Allora quali erano le condizioni di Ferdinando III Asburgo?
- le chiese potevano essere costruite solo con materiali deperibili. Solo paglia, argilla, sabbia e legno potevano essere utilizzati per la loro costruzione
- le chiese potevano essere costruite solo fuori dai confini della città, ma non più di un colpo di cannone dalle mura della città
- non potevano avere la forma tradizionale di un tempio, né torri né campane
- deve essere completato entro un anno
- nessuna scuola parrocchiale potrebbe funzionare lì
- I protestanti dovevano finanziare la loro costruzione da soli

Probabilmente l'imperatore fu sorpreso quando tutti e tre i templi furono completati meno di un anno dopo l'inizio della costruzione.
Probabilmente sarebbe ancora più sorpreso oggi se vedesse che due dei tre costruiti (a Świdnica e Jawor) sono sopravvissuti per oltre 360 ​​anni e stanno andando bene.
Il terzo (a Głogów) ha avuto una doppia sfortuna. Nel 1654 fu distrutta da un uragano e dopo essere stata ricostruita nel 1758 bruciò in un grande incendio nella città.

Nel 2001, entrambe le chiese sono state iscritte nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Chiesa della Pace a Świdnica

La Chiesa della Pace a Świdnica

Fu costruito a cavallo tra il 1656 e il 1657 e, come possiamo scoprire dal sito ufficiale della chiesa, è il più grande tempio barocco in legno d'Europa.
E 'stato costruito su una pianta a croce greca, che ha avuto un effetto positivo sulla stabilità dell'intera struttura.
Lo scheletro della struttura è costituito da pali spessi e travi di legno disposte ad angolo retto tra loro. Gli spazi tra le travi sono riempiti con una miscela di argilla e paglia. La posizione relativa delle travi è stabilizzata dalla loro forma appropriata, grazie alla quale gli elementi strutturali si bloccano l'uno contro l'altro sotto l'influenza del proprio peso e delle forze che agiscono su di essi. Alcuni collegamenti sono inoltre stabilizzati con pioli di legno. Non un solo chiodo è stato utilizzato per costruire la chiesa.
Lavori di falegnameria belli, perfetti e accuratamente studiati di altissimo livello.
La disposizione della struttura a telaio in legno è visibile dall'esterno sotto forma di una caratteristica travatura.

Collegamento travi in ​​legno e pioli in legno che stabilizzano la struttura

Il campanile accanto alla chiesa e la scuola protestante furono aggiunti successivamente (nel 1708) sotto la pressione del re svedese, quando la situazione dei protestanti era leggermente migliore.
L'interno della chiesa è stordito. Il contrasto creato dall'aspetto esterno e modesto della chiesa con un interno insolitamente riccamente decorato, migliora ulteriormente questa impressione. Gli occhi grandi e le bocche aperte dei visitatori non sono insoliti qui. Ho notato che alcuni visitatori si fermano persino sulla soglia dell'interno del tempio e continuano solo dopo essersi abituati un po 'alla vista mozzafiato.

L'organo della Chiesa della Pace a Świdnica

Se, prima di entrare in chiesa, essendo un insoddisfatto eccezionale, puoi provare a chiederti perché la chiesa è sulla lista dell'UNESCO, allora dopo essere entrato in chiesa, un pensiero del genere probabilmente non attraverserà la mente di nessuno.
I più spettacolari sono: l'altare maggiore e il pulpito. È difficile descriverli. Devi vederlo.
Lungo le pareti della chiesa, su entrambi i lati, ci sono gallerie, dove c'erano palchi per i credenti più privilegiati. Alcune logge furono assegnate permanentemente a famiglie specifiche. Il più impressionante è il lodge della famiglia Hochberg, costruito in segno di gratitudine per aver donato querce per la costruzione della chiesa.
Le gallerie sono interamente ricoperte di dipinti che illustrano il significato delle citazioni bibliche scritte accanto ad esse.

Interno della Chiesa della Pace a Świdnica
Visita alla Chiesa della Pace a Świdnica

Aprile-ottobre:
Lunedì - sabato: 9.00-18.00
Domenica e festivi: 12.00-18.00

Novembre:
Lunedì - sabato: 9.00 - 16.30
Domenica e festivi: 12.00 - 16.30

Dicembre - marzo:
Lunedì - sabato: 10.00 - 15.00
Domenica e festivi: 12.00 - 15.00

giorni di chiusura per visite turistiche:
Venerdì Santo (10.04.2020/XNUMX/XNUMX)
Ognissanti (01.11/XNUMX)
Vigilia di Natale (24.12/XNUMX)

Dettagli di contatto:
telefono: +48 74 852 28
cellulare: +48
wiedzanie@kosciolpokoju.pl

Coordinate GPS utili

Parcheggio sulla strada vicino alla Chiesa della Pace a Świdnica, coordinate GPS:
50°50’42.4″N 16°29’28.9″E
50.845109, 16.491353 - fare clic e instradare

Parcheggio sulla strada vicino alla Chiesa della Pace a Świdnica, coordinate GPS:
50°50’46.7″N 16°29’18.5″E
50.846293, 16.488476 - fare clic e instradare

Chiesa della pace a Jawor

Chiesa della pace a Jawor

Questa è la seconda delle Chiese della Pace sopravvissute fino ad oggi. Fu costruita negli anni 1654-1655, cioè un po 'prima della Chiesa della Pace a Świdnica. Ovviamente era soggetto alle stesse limitazioni.
Di regola, la sua struttura è quasi identica a quella della chiesa di Świdnica, quindi non la descriverò più.
Le due chiese sono diverse? Decisamente sì! L'interno della chiesa di Jawor (finora) non è stato quasi rinnovato. Entrandoci si ha quasi l'impressione di essere tornati indietro nel tempo. Praticamente tutte le attrezzature e le parti dell'attrezzatura stanno ancora aspettando la mano esperta del conservatore. Si ha l'impressione che solo di recente qualcuno abbia rimosso pezzi di equipaggiamento che bloccavano il passaggio contro il muro.

L'interno della Chiesa della Pace a Jawor
L'interno della Chiesa della Pace a Jawor
Emporio nella Chiesa della Pace a Jawor

Si cammina per la chiesa toccando una storia vera, spesso ricoperta da una spessa polvere. L'impressione di autenticità è così sorprendente che dopo aver visitato entrambe le chiese, quella a cui vorrei tornare in primo luogo sarebbe la chiesa di Jawor. La sua naturalezza mi ha affascinato. Probabilmente sarà presto rinnovato, perché i lavori sono in corso, ma le mie impressioni di questa prima visita probabilmente rimarranno per sempre.

Chiesa della pace a Jawor
Chiesa della pace a Jawor
La struttura della chiesa è stata ora rafforzata imbullonando le travi strutturali nei punti chiave con bulloni in acciaio.

Il fatto che entrambe le chiese siano diverse significa che non ti consiglio di rinunciare a visitarle. Ognuno di loro ha un fascino unico e non riesco a immaginare di non vederli entrambi. Scegliere solo uno di loro significherà sempre un'enorme perdita.

Visita alla chiesa di Jawor

1 aprile - 31 ottobre
Lunedì-sabato: 10 - 00
Domenica e festività religiose: 12:00 - 17:00

1 novembre - 31 marzo
La visita è possibile per gruppi (min. 6 persone) previa comunicazione telefonica o e-mail - min. 1 giorno prima della visita programmata.

Dettagli di contatto:
cellulare: +48 516 493 990 - direttore della Chiesa della Pace

Coordinate GPS utili

Parcheggio presso la Chiesa della Pace a Jawor, coordinate GPS:
51°03’14.8″N 16°11’26.4″E
51.054112, 16.190673 - fare clic e instradare

4.7/5 - (96 voti)

Importante per me!

Dai una buona valutazione all'articolo (5 stelle benvenute 😀)!
È gratis, a per me è molto importante! Il blog vive di visite e quindi ha la possibilità di svilupparsi. Per favore fallo E grazie in anticipo!

Se ti piacciono le mie guide, troverai sicuramente utile quella che ho creato catalogo guide - [clicca]. Lì troverai idee già pronte per i tuoi prossimi viaggi, descrizioni di altre destinazioni turistiche e un elenco alfabetico di guide suddivise per paesi, città, isole e regioni geografiche.

Posto anche io link al profilo Facebook - [clicca]. Entra e premi "Orologio"allora non ti perderai nuovi post stimolanti.

A meno che tu non preferisca Instagram. Non sono un demone dei social, ma puoi sempre contare su qualcosa di bello da vedere il mio profilo instagram - [clicca]. Il profilo è stato appena creato, quindi per ora sta morendo di famea causa della mancanza di follower. È felice di ricevere qualsiasi osservatore che lo nutre con il suo amore.

Metto a disposizione i contenuti che creo gratuitamente con copyright e il blog sopravvive grazie alla pubblicità e alla cooperazione di affiliazione. Pertanto, gli annunci automatici verranno visualizzati nel contenuto degli articoli e alcuni collegamenti sono collegamenti di affiliazione. Ciò non ha alcun effetto sul prezzo finale del servizio o del prodotto, ma potrei guadagnare una commissione per la visualizzazione di annunci o l'utilizzo di determinati collegamenti. Raccomando solo servizi e prodotti che trovo buoni e utili. Dall'inizio del blog, non ho pubblicato alcun articolo sponsorizzato.

Alcuni dei lettori che hanno trovato le informazioni qui molto utili, a volte mi chiedono come puoi sostenere il blog? Non gestisco raccolte fondi o programmi di supporto (tipo: patronite, zrzutka o "compra caffè"). Il modo migliore è usare i link. Non ti costa nulla e il supporto per il blog si autogenera.

Pozdrawiam




Un commento su “La Chiesa della Pace a Świdnica e Jawor - fatti interessanti, visite, orari di apertura"

  • o
    Collegamento diretto

    Finora sono stato alla chiesa di Świdnica due volte e mi ha fatto una grande impressione. Devo ancora visitare la chiesa di Jawor.

    rispondere

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *